Utenti collegati: 21 
 
italia.pisa.discussioni
Tutto cio' che riguarda Pisa.

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: Gabriele 'LightKnight' Stilli  Mostra tutti i messaggi di Gabriele 'LightKnight' Stilli
Titolo: Linux Day a Pisa: Call for Papers
Newsgroup: italia.pisa.discussioni
Data: 12/09/2013
Ora: 17:32:56
Mostra headers
 
  &Egrave; aperta la Call for Papers per l'edizione 2013 del LinuxDay a Pisa.<br /> <br /> Il Linux Day &egrave; una manifestazione nazionale che si pone come scopo la<br /> promozione e la divulgazione del software libero e, pi&ugrave; in generale:<br /> dell&rsquo;utilizzo di sistemi aperti, dei dati liberamente fruibili e dei<br /> protocolli standard nell&rsquo;ambito delle nuove tecnologie.<br /> <br /> Gli interventi si svolgeranno durante la giornata di sabato 26 ottobre<br /> 2013.<br /> <br /> Sono previsti interventi da ripartire su pi&ugrave; tracce:<br /> <br /> talk tradizionale (30 minuti): si tratta di un intervento in cui il<br /> Relatore (o i Relatori) parlano diffusamente dell&rsquo;argomento scelto e<br /> rispondono alle domande dei presenti.<br /> <br /> talk lampo (15 minuti): &egrave; invece un intervento pi&ugrave; breve e consiste in<br /> una concisa e folgorante presentazione di un argomento. I talk lampo<br /> offrono &ldquo;assaggi&rdquo; di applicazioni, realizzazioni, concetti e lasciano la<br /> gioia dell&rsquo;approfondimento all&rsquo;ascoltatore.<br /> <br /> Per gli interventi &egrave; possibile avvalersi del supporto di un<br /> videoproiettore per mostrare lucidi o dimostrazioni di applicazioni,<br /> realizzazioni e concetti.<br /> <br /> La scelta dei contenuti per gli interventi &egrave; libera purch&eacute; attinente allo<br /> spirito e alle finalit&agrave; della manifestazione. Inoltre si chiede anche ai<br /> Relatori, per quanto possibile, di non utilizzare programmi non liberi<br /> durante il proprio intervento.<br /> <br /> Anche se questo non costituisce &ldquo;a priori&rdquo; criterio di inclusione o<br /> esclusione, nella scelta si tender&agrave; in generale a preferire interventi<br /> relativi ad argomenti non trattati nelle ultime edizioni pisane della<br /> manifestazione o comunque nella vita dell&rsquo;associazione GULP.<br /> <br /> Cosa chiediamo ai Relatori<br /> <br /> I Relatori dovranno spedire al Gruppo Utenti Linux &ndash; Pisa (all&rsquo;indirizzo<br /> consiglieri@gulp.linux.it con oggetto Proposta intervento LD2013), entro<br /> e non oltre il giorno 20 settembre 2013, una e-mail con la loro<br /> presentazione e la descrizione dell&rsquo;intervento proposto.<br /> <br /> Inoltre, gli stessi dovranno indicare la tipologia della presentazione<br /> (&ldquo;lampo&rdquo; o &ldquo;tradizionale&rdquo;) e il livello di difficolt&agrave; (principiante,<br /> avanzato). Per i seminari sono disponibili spazi attrezzati con<br /> videoproiettore e collegamento a Internet.<br /> <br /> Per raccogliere in modo omogeneo le informazioni si prega di seguire la<br /> seguente scheda di raccolta dati.<br /> <br /> Scheda raccolta dati Relatore<br /> Nome:<br /> Cognome:<br /> Sito Internet: (eventuale)<br /> E-mail: (eventuale, solo se si vuole renderlo pubblico)<br /> Presentazione Relatore: (breve presentazione max 800 caratteri)<br /> Talk Titolo: (max 80 caratteri)<br /> Durata: (15 min.(&ldquo;lampo&rdquo;)/30 min.(&ldquo;tradizionale&rdquo;))<br /> Difficolt&agrave;: (&ldquo;principiante&rdquo;/&rdquo;avanzato&rdquo;)<br /> Abstract: (breve descrizione max 800 caratteri)<br /> Materiale: (slide, ecc.)<br /> <br /> I Relatori sono inoltre tenuti ad inviare agli organizzatori i materiali<br /> relativi agli interventi (abstract, slides, software, risorse online etc)<br /> al massimo quattro giorni dopo il Linux Day (ossia entro il 30 ottobre<br /> 2013). Tutto il software presentato durante la manifestazione deve avere<br /> licenza libera (riconosciuta FSF) o open source (OSI). Gli articoli<br /> devono avere licenza che ne consenta la libera pubblicazione e fruizione<br /> e ammettere la generazione di derivati. Esempi di licenze accettate sono<br /> CC-BY-SA (Attribuzione &ndash; Condividi allo stesso modo) e GFDL.<br /> <br /> La lista definitiva degli interventi accettati e l&rsquo;agenda verranno<br /> comunicati agli interessati entro il 30 settembre 2013.<br /> <br /> Ulteriori informazioni<br /> <br /> Per ulteriori informazioni e chiarimenti i relatori possono contattare<br /> privatamente gli organizzatori del Linux Day all&rsquo;indirizzo<br /> consiglieri@gulp.linux.it. Tuttavia, i Relatori che lo desiderassero<br /> possono anche discutere pubblicamente e chiedere pareri in merito alle<br /> loro proposte sulla mailing list pubblica del GULP gulp@gulp.linux.it,<br /> rimanendo comunque agli organizzatori del Linux Day la facolt&agrave; di<br /> accettare o meno le proposte formulate.<br /> <br /> GULP -- Gruppo Utenti Linux - Pisa<br /> http://www.gulp.linux.it/<br /> http://linuxdaypisa.it/  

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links