Utenti collegati: 6 
 
it.salute
Consigli e supporto sui temi della salute

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: Jinx  Mostra tutti i messaggi di Jinx
Titolo: Re: Treviso, la pediatra non segue il paziente dopo le critiche della mamma su Facebook
Newsgroup: it.salute
Data: 08/03/2018
Ora: 16:15:07
Mostra headers
 
  Il 08/03/2018 13:40, Catrame ha scritto:<br /> &gt; Una madre di Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso, &egrave; stata <br /> &gt; invitata dall&rsquo;azienda sanitaria a cambiare pediatra per il proprio <br /> &gt; figlio, dopo che aveva criticato su Facebook la asserita scarsa presenza <br /> &gt; di quella che aveva in carico suo figlio. La vicenda &egrave; stata raccontata <br /> &gt; dal quotidiano Il Gazzettino, che ha riportato lo sfogo della donna su <br /> &gt; una pagina del social network dedicata alla cittadina del Trevigiano.<br /> &gt; <br /> &gt; Post su Facebook con critica alla pediatra, l&rsquo;Ulss 2 la invita a <br /> &gt; cambiare medico<br /> &gt; <br /> &gt; &laquo;Venti giorni fa &ndash; &egrave; il racconto della mamma riportato &ndash; ho espresso <br /> &gt; un&rsquo;opinione (su Facebook): ho detto che non sono riuscita a parlare <br /> &gt; direttamente con il medico, in tre settimane ho parlato con due <br /> &gt; sostituti e una segretaria poi mi &egrave; arrivata la lettera. Ho telefonato, <br /> &gt; un responsabile dell&rsquo;Usl 2 mi ha riferito che la dottoressa ha deciso di <br /> &gt; non seguirmi pi&ugrave; a causa di un mio post&raquo;. Interpellato dal giornale, il <br /> &gt; direttore generale dell&rsquo;Ulss 2 competente per territorio, Francesco <br /> &gt; Benazzi, ha sottolineato che &laquo;quello tra medico e paziente &egrave; un rapporto <br /> &gt; fiduciario. Come un paziente, se non ha pi&ugrave; fiducia, pu&ograve; cambiare <br /> &gt; medico, cos&igrave; anche il medico pu&ograve; ricusare il paziente&raquo;. Il fatto che la <br /> &gt; ricusazione sia stata causata da un post su Facebook, secondo un altro <br /> &gt; medico della zona &egrave; &laquo;comprensibile, evidentemente il medico si &egrave; sentito <br /> &gt; offeso. Quando viene meno il rapporto di fiducia, il medico potrebbe non <br /> &gt; sentirsi nella condizione di curare il paziente&raquo;. Nella pagina del <br /> &gt; social network sono intento comparsi altri post a difesa della pediatra <br /> &gt; e della sua professionalit&agrave;, e altri in cui si sottolinea che certi <br /> &gt; contenuti possono essere considerati diffamatori; gli amministratori <br /> &gt; della pagina hanno nel frattempo rimosso i post sull&rsquo;argomento.<br /> &gt; <br /> <br /> la mia esperienza personale dice che &egrave; mille volte meglio un sostituto <br /> che il vero medico titolare dell'ambulatorio. Almeno il sostituto &egrave; un <br /> medico credibile se non non ce lo mettevano. Mentre il titolare se &egrave; <br /> bravo lavora da privato, se invece &egrave; un cojone meglio non incontrarlo  

Il thread:
da leggere Catrame 08/03 13:40
Treviso, la pediatra non segue il paziente dopo le critiche della mamma su Facebook
   da leggere Leonardo Serni 08/03 14:45
Re: Treviso, la pediatra non segue il paziente dopo le critiche della mamma su Facebook
   da leggere Jinx 08/03 16:15
Re: Treviso, la pediatra non segue il paziente dopo le critiche della mamma su Facebook
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links