Utenti collegati: 2 
 
it.cultura.militare
Cultura e attualit? militare nel mondo contemporaneo

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: the F.O.  Mostra tutti i messaggi di the F.O.
Titolo: Re: uno studio sulla ricorrenza delle "grandi guerre"
Newsgroup: it.cultura.militare
Data: 23/02/2018
Ora: 00:19:17
Mostra headers
 
  Il Thu, 22 Feb 2018 14:04:15 +0000, Bhisma ha scritto:<br /> <br /> &gt; Uno studio inusuale (rigorosamente statistico) ma interessante:<br /> &gt; http://advances.sciencemag.org/content/4/2/eaao3580.full<br /> <br /> post interessante ma... c'&egrave; una marea di obiezioni sistemiche sul modello.<br /> <br /> 1-la serie storica delle guerre non &egrave; evidenziata in dettaglio. Non &egrave; <br /> cosa da poco. Gli stati del sistema sono sempre 3: a)pace, b)guerra <br /> civile ossia contendenti 0, c)guerra ossia con almeno 2 contendenti.<br /> <br /> Una cosa &egrave; conteggiare una serie storica con dentro le guerre civili.<br /> Altra cosa &egrave; espellere gli stati del sistema con guerre civili e <br /> focalizzarsi solo su a)pace, c)guerra ossia con almeno 2 contendenti.<br /> <br /> &lt;http://advances.sciencemag.org/content/advances/4/2/eaao3580/<br /> F1.large.jpg&gt;<br /> <br /> 2-la serie storica inizia dal 1823 sino al 2003<br /> Non se ne capisce le ragioni.<br /> La serie storica &egrave; priva di (a)logica militare, (b)logica tecnica.<br /> <br /> (b)Lo spartiacque dovrebbe valere tra guerre (di ogni tipo) prima <br /> dell'introduzione della polvere da sparo, e guerre dopo l'introduzione <br /> della polvere da sparo. <br /> <br /> (a)le guerre guerreggiate nel 1823 non avevano una tattica ed <br /> equipaggiamenti tanto diversi dalle carneficine delle battaglie campali <br /> di terra e di mare detonate nel 1700 oppure nel 1600<br /> <br /> Per cui la premessa logica dello studio &egrave; soggettiva, ergo le tesi sono <br /> soggettive e parziali.<br /> <br /> poi<br /> <br /> E' importante costruire 2 serie storiche, cosa che non &egrave; stata fatta <br /> nello studio:<br /> <br /> Serie storica 1: composta da guerre contenenti anche le guerre civili <br /> (con contendenti pari a zero)<br /> <br /> Serie storica 2: con guerre senza guerre civili.<br /> <br /> Questa cosa &egrave; importante per 2 ragioni:<br /> <br /> (a)ragione militare: l'esclusione delle guerre civili, permette di <br /> evidenziare le guerre ad alta magnitudo (tanti morti, tanti contendenti) <br /> e tale serie &egrave; calata nel tempo, de facto dal 1945 non se ne hanno di <br /> guerre mondiali ossia ad alto magnitudo a causa della bipolarit&agrave; del <br /> sistema delle superpotenze e delle armi atomiche.<br /> <br /> (b)ragione tecnica-economica: la serie storica con guerre civili ha una <br /> maggiore densit&agrave; di guerre ed una maggiore durata, perch&egrave; c'&egrave; ormai dal <br /> 1945 la economicit&agrave; delle guerre controllate. Ossia tra i due contendenti <br /> nella guerra fredda cos&igrave; come nel mondo multipolare di oggi, esiste la <br /> convenienza a far detonare guerre limitate e controllate con armi <br /> tattiche in quanto business per l'industria e leva per l'economia.<br /> <br /> Il modello proposto nello studio non coglie tale dicotomia e di <br /> consequenza &egrave; inutile, dato che mescola mele con le pere e per qualche <br /> ragione (priva di logica militare e tecnica) ignora tutte le guerre dal <br /> 1400 al 1823<br /> <br /> poi c'&egrave; molto altro da dire :-)<br /> <br /> -- <br /> -<br /> ---<br /> I molti partiti comunisti italiani <br /> che stanno a DX, al centro, a SX<br /> finiranno anche i denari di Draghi,<br /> il 31/10/2019<br /> <br />  

Il thread:
da leggere the F.O. 23/02 00:19
Re: uno studio sulla ricorrenza delle "grandi guerre"
   da leggere the F.O. 23/02 00:28
Re: uno studio sulla ricorrenza delle "grandi guerre"
   da leggere the F.O. 23/02 00:40
Re: uno studio sulla ricorrenza delle "grandi guerre"
      da leggere the F.O. 23/02 11:36
Re: uno studio sulla ricorrenza delle "grandi guerre"
   da leggere the F.O. 23/02 00:48
Re: uno studio sulla ricorrenza delle "grandi guerre"
   da leggere the F.O. 23/02 09:01
Re: uno studio sulla ricorrenza delle "grandi guerre"
   da leggere the F.O. 23/02 09:45
Re: uno studio sulla ricorrenza delle "grandi guerre"
   da leggere Jinx 23/02 10:52
Re: uno studio sulla ricorrenza delle "grandi guerre"
      da leggere the F.O. 23/02 15:55
Re: uno studio sulla ricorrenza delle "grandi guerre"
   da leggere ufo_flying_saucer 02/03 13:06
Re: uno studio sulla ricorrenza delle "grandi guerre"
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere piÔŅĹ volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links