Utenti collegati: 8 
 
it.economia
Le discipline economiche

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: the F.O.  Mostra tutti i messaggi di the F.O.
Titolo: LA RIPRESA NEL CULO: perchè lo Stato non aiuta i lavoratori/impiegati del settore privato?!
Newsgroup: it.economia
Data: 21/02/2018
Ora: 10:54:47
Nascondi headers
 
  Path: mynewsgate.net!peer03.iad!feed-me.highwinds-media.com!peer02.fr7!futter-mich.highwinds-media.com!peer01.am4!peer.am4.highwinds-media.com!news.highwinds-media.com!news.unit0.net!news.szaf.org!feedme.news.telefonica.de!telefonica.de!diesel.cu.mi.it!.POSTED!not-for-mail
From: "the F.O." <f.o@forward-observer.net>
Newsgroups: it.economia
Subject: LA RIPRESA NEL CULO: =?iso-8859-1?Q?perch=E8?= lo Stato non aiuta i lavoratori/impiegati del settore privato?!
Date: Wed, 21 Feb 2018 09:54:47 +0000 (UTC)
Organization: QUELLA DEL BUDELLO DI TU MADRE!!
Lines: 62
Message-ID: <p6jfl7$kbs$1@virtdiesel.mng.cu.mi.it>
NNTP-Posting-Host: host21-29-dynamic.52-82-r.retail.telecomitalia.it
Mime-Version: 1.0
Content-Type: text/plain; charset=UTF-8
Content-Transfer-Encoding: 8bit
X-Trace: virtdiesel.mng.cu.mi.it 1519206887 20860 82.52.29.21 (21 Feb 2018 09:54:47 GMT)
X-Complaints-To: abuse@diesel.cu.mi.it
NNTP-Posting-Date: Wed, 21 Feb 2018 09:54:47 +0000 (UTC)
User-Agent: Pan/0.139 (Sexual Chocolate; GIT bf56508 git://git.gnome.org/pan2)
X-Face: jS2J.gNty4WmXL-G?dQ_JoQ']8jjY#=2EP-;]&p5GmHm_V7FmHJ5*gqzxKS03fn_"`LH(Oa"KC0 V(&wJO^n($|N*X2*g*hDR
X-Spam_path: 8=========puppa=================D
X-Spot_path: Forward Observer genuine warranty line!
X-Received-Body-CRC: 2286212029
X-Received-Bytes: 3354

<br /> la risposta &egrave; banale: perch&egrave; i partiti politici preferiscono i dipendenti<br /> pubblici.<br /> <br /> Infatti nella riforma costituzionale di Renzi svuota africa non si<br /> sopprimevano le regioni, non si sopprimevano le grandi aree metropolitane,<br /> le provincie venivano ridenominate in aree vaste.<br /> <br /> poi<br /> <br /> Il job act ha mazzulato i lavoratori privati, LASCIANDO IMMUNI I<br /> DIPENDENTI PUBBLICI, in quanto LO STATUTO DEI LAVORATORI &egrave; fonte<br /> legislativa per i contratti privati: i contratti di lavoro pubblici sono<br /> soggetti a DIRITTO AMMINISTRATIVO che &egrave; cosa esterna allo STATUTO DEI<br /> LAVORATORI.<br /> <br /> Renzi svuota africa lo ha messo nel culo ai lavoratori privati, ed oggi ne<br /> chiede il voto.<br /> <br /> La miriade di contratti a termine non sono stati soppressi e sono stati<br /> introdotti anche i lavori accessori pagati con coupon INPS.<br /> <br /> L'ISTAT conteggia come lavori, anche attivit&agrave; di poche ore!<br /> <br /> Un'attivit&agrave; che evidentemente ha una retribuzione inferiore al salario di<br /> sussistenza.<br /> <br /> I partiti politici lo mettono nel culo dei lavoratori privati, e<br /> proteggono i dipendenti pubblici produttori di carta A4 i quali in<br /> Regioni, provincie, grandi aree metropolitane non sanno ne leggere ne<br /> scrivere in inglese infatti non accedono ai FONDI EUROPEI.<br /> <br /> finch&egrave; i dipendenti privati e lavoratori continueranno a votare questi<br /> attuali partiti che sono a SX, centro, DX, lo prenderanno sempre nel culo,<br /> perch&egrave;:<br /> <br /> 1-nessun partito politico italiano vuole licenziare i dipendenti pubblici,<br /> aggredendo il monte salari della p.a. DECENTRATA per dare meno tasse ed un<br /> sostegno al reddito ai disoccupati.<br /> <br /> 2-lavoratori privatiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!! se continuerete a votare partiti<br /> di sinistra, centro, destra, lo prenderete sempre nel culo, perch'le cause<br /> del declino non sono mai state affrontate<br /> <br /> &lt;http://lafrecciadellastoria.blogspot.it/2017/10/il-declino-economico-<br /> italiano-la-crisi.html&gt;<br /> <br /> la verit&agrave; fa male e brucia!<br /> <br /> LOL<br /> <br /> <br /> <br /> -- <br /> -<br /> ---<br /> I molti partiti comunisti italiani <br /> che stanno a DX, al centro, a SX<br /> finiranno anche i denari di Draghi,<br /> il 31/10/2019<br /> <br />
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links