Utenti collegati: 28 
 
it.scienza.chimica
La chimica

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: not1xor1  Mostra tutti i messaggi di not1xor1
Titolo: advanced glycation end products
Newsgroup: it.scienza.chimica
Data: 08/02/2018
Ora: 18:03:29
Mostra headers
 
  <br /> hi<br /> <br /> da quanto ho capito da questo link,<br /> &lt;https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3704564/><br /> le sostanze del subject dovrebbero essere prodotte soprattutto=20<br /> riscaldando a temperature elevate alimenti di origine animale ricchi=20<br /> di proteine e grassi, con l'eccezione dei latticini:<br /> <br /> dry heat promotes new dAGE formation by &gt;10- to 100-fold above the=20<br /> uncooked state across food categories. Animal-derived foods that are=20<br /> high in fat and protein are generally AGE-rich and prone to new AGE=20<br /> formation during cooking. In contrast, carbohydrate-rich foods such as=20<br /> vegetables, fruits, whole grains, and milk contain relatively few=20<br /> AGEs, even after cooking<br /> <br /> mentre dalla pagina di wikipedia sembrerebbe non ci sia alcuna=20<br /> distinzione tra alimenti di origine animale e vegetale<br /> &lt;https://it.wikipedia.org/wiki/Advanced_glycation_end-product><br /> anche se mi pare pi=F9 che altro molto pi=F9 generica<br /> <br /> qualche opinione in proposito?<br /> muchas gracias<br /> <br /> --=20<br /> bye<br /> !(!1|1)<br />  

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links