Utenti collegati: 24 
 
it.politica
La politica italiana

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: il vocifero  Mostra tutti i messaggi di il vocifero
Titolo: Il razzismo “inconscio” degli antirazzis ti
Newsgroup: it.politica
Data: 03/01/2018
Ora: 19:16:01
Mostra headers
 
  Il razzismo &ldquo;inconscio&rdquo; degli antirazzisti.<br /> <br /> Quanto sono razzisti gli &ldquo;anti-razzisti&rdquo;?<br /> <br /> Lo sono talmente tanto, da vedere ovunque il razzismo.<br /> Lo sono talmente tanto, da identificare il &ldquo;brutto&rdquo; con l&rsquo;immigrato, da<br /> considerare l&rsquo;immagine di un individuo mal vestito, dal volto<br /> bruciacchiato e lo sguardo vagamente psicotico, indiscutibilmente, come<br /> il volto di un immigrato. Senza pensarci due volte.<br /> Questo, signori miei, in psicologia evoluzionista &egrave; proprio il metodo<br /> attraverso il quale, si arriva a comprendere ci&ograve; che un individuo<br /> realmente pensa, al di l&agrave; di quello che dice di pensare.<br /> Siamo davanti a personalit&agrave; veramente dissociate: dicono una cosa, ma<br /> in realt&agrave; pensano l&rsquo;opposto. Sono razzisti. Pi&ugrave; razzisti di noi.<br /> L&rsquo;antirazzismo ostentato, altro non &egrave;, che un tentativo maldestro di<br /> mascherare la propria natura repressa. Il tentativo di ricacciare nel<br /> profondo, i pensieri che gridano dalla propria natura ancestrale.<br /> Gli antirazzisti sono, in definitiva, dei razzisti che temono se<br /> stessi, che temono di affrontare la realt&agrave; di ci&ograve; che pensano.<br /> Temono, di guardare in faccia la propria natura.<br /> <br /> tutto il pezzo:<br /> http://identità.com/blog/2012/02/03/il-razzismo-inconscio-degli-antirazzisti/<br /> <br /> -- <br /> <br /> <br /> vocifero ex vox<br /> ➗🗼⤴‼❕✅❎⁉⁉❕❔➰❗  

Il thread:
da leggere il vocifero 03/01 19:16
Il razzismo “inconscio” degli antirazzis ti
   da leggere e 03/01 20:28
Re: Il razzismo “inconscio” degli antirazzisti
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links