Utenti collegati: 27 
 
it.diritto
Le questioni del diritto in Italia

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: il vocifero  Mostra tutti i messaggi di il vocifero
Titolo: Vaticano, Papa Francesco e il gravissimo sospetto: "La teologia dell'invasione di Bergoglio sugli immigrati"
Newsgroup: it.diritto
Data: 03/01/2018
Ora: 00:36:09
Mostra headers
 
  Vaticano, Papa Francesco e il gravissimo sospetto: &quot;La teologia <br /> dell'invasione di Bergoglio sugli immigrati&quot;<br /> 2 Gennaio 2018<br /> <br /> La teologia dell'invasione di Papa Francesco che spiazza molti<br /> cattolici<br /> <br /> La nuova lezione di &quot;migrazionismo esasperato&quot; di Papa Francesco non &egrave;<br /> passata inosservata ad Alessandro Meluzzi che oggi firma un articolo<br /> sulla prima pagina del Tempo spiegando che questa &quot;teologia<br /> dell'invasione&quot; portata avanti dal Pontefice sta spiazzando molti<br /> cattolici. &quot;Anche ieri, primo giorno dell'anno dedicato alla festivit&agrave;<br /> della Madre di Dio, la monocorde teologia bergogliana non ha cessato di<br /> darci una lezione. Bergoglio ha ricordato anche ieri che bisogna ad<br /> ogni costo aprire le porte a coloro che fuggono dalle guerre, anche se<br /> queste guerre non esistono ovunque n&eacute; in Senegal n&eacute; in Nigeria n&eacute; in<br /> Costa d'Avorio&quot; si legge nell'articolo, &quot;dice anche che questa ricerca<br /> della pace da parte dei migranti non deve produrre preoccupazione alle<br /> nostre latitudini ma semplicemente l'accoglienza pagata dai<br /> contribuenti, che ha trasformato le parrocchie in una sorta di agenzia<br /> di propaganda per un migrazionismo esasperato. Un migrazionismo<br /> sospetto che fa dell'Epifania, quando arriveranno i magi dall'Oriente,<br /> una dimensione di multiculturalit&agrave; fin dall'origine del Cristianesimo,<br /> inteso come un'agenzia della open society di Soros al di l&agrave; di<br /> qualsiasi considerazione teologica.<br /> <br /> Meluzzi tenta poi di spiegare il motivo che spinge il Pontefice a<br /> cavalcare questa teologia: &quot;Il sospetto&quot; spiega, &quot;&egrave; che Bergoglio abbia<br /> una missione univoca da svolgere: quella di addomesticare ogni<br /> resistenza dell'Occidente all'omologazione culturale e alla sostanziale<br /> sottomissione all'Islam maggioritario e di fiaccare ogni resistenza<br /> della civilt&agrave; europea. Sar&agrave; pur vero che, come ha detto il teologo del<br /> globalismo, gli europei - come tutti i popoli - sono il risultato di<br /> molte migrazioni ma &egrave; anche vero che hanno combattuto a Lepanto per<br /> evitare di diventare sudditi del sultano. Da questo punto la Roma, da<br /> cui Bergoglio predica secondo il Soros pensiero, forse assomiglierebbe<br /> all'Ankara di Erdogan, alla Riyad dei Sauditi o alla Teheran degli<br /> ayatollah. Ma questo al nostro profeta di bianco vestito non dispiace.<br /> Credo, quindi che&quot; conclude Meluzzi, &quot;contrariamente a ci&ograve; che lui dice<br /> - pi&ugrave; che dei poveri migranti manipolati e mobilitati bisognerebbe<br /> avere paura di lui e delle agenzie internazionali che pi&ugrave; o meno<br /> consapevolmente lo pilotano&quot;.<br /> <br /> TAG: PAPA FRANCESCO , MIGRAZIONISMO ESASPERATO , IMMIGRATI<br /> http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/13295409/vaticano-papa-francesco-immigrati-invasione-sottomissione-islam-accusa-meluzzi-tempo.html<br /> <br /> <br /> <br /> -- <br /> <br /> <br /> ➗🗼⤴‼❕✅❎⁉⁉❕❔➰❗  

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links