Utenti collegati: 6 
 
it.arti.scrivere
Scritti inediti e consigli per gli autori

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: minki1  Mostra tutti i messaggi di minki1
Titolo: Vi lascero' a breve
Newsgroup: it.arti.trash, it.comp.console, it.arti.scrivere
Data: 29/11/2017
Ora: 07:58:01
Mostra headers
 
  Vi lascio.<br /> Questa volta per sempre, non tornero' con altri nick.<br /> Usenet e' morta e la sagacia dei fondatori non abita piu' qui.<br /> IAT e' rimasto, come unica candela accesa in una chiesa quasi deserta<br /> dove le ultime beghine ripetono annoiandosi le loro litanie <br /> quotidiane.<br /> <br /> Ma anche questo moccolo e' ormai agli sgoccioli e vi consumerete gli<br /> occhi e le dita sui rosarii sperando che resti acceso.<br /> Inutilmente, si spegnera' nell'oblio.<br /> Addio amici carissimi, anche quelli che mi hanno odiato, anche quelli <br /> che mi hanno plonkato.<br /> E' stato divertente ma il futuro non abita qui.<br /> <br /> <br /> Ebbene si, stavolta sara' per sempre.<br /> Sto morendo. Vi lascio con una poesia.<br /> <br /> Il vostro pensiero,<br /> sognante sul cervello rammollito,<br /> stuzzichero&rsquo; contro l&rsquo;insanguinato brandello del cuore:<br /> mordace e impudente, scherniro&rsquo; a sazieta&rsquo;.<br /> Non c&rsquo;e&rsquo; nel mio animo un solo capello canuto,<br /> e nemmeno senile tenerezza!<br /> Intronando l&rsquo;universo con la possanza della mia voce,<br /> cammino bello, splendente.<br /> Teneri!<br /> Voi coricate l&rsquo;amore sui violini.<br /> Il rozzo sui timballi corica l&rsquo;amore.<br /> Ma come me non potete slogarvi,<br /> per essere labbra soltanto da capo a piedi!<br /> <br /> Di me hanno paura perche&rsquo; dalla mia bocca<br /> penzola sgambettando un grido non masticato.<br /> Ma, senza biasimarmi ne&rsquo; insultarmi,<br /> spargeranno di fiori la mia strada, come davanti a un profeta.<br /> <br /> Solo, attraverso gli edifici in fiamme,<br /> le prostitute mi porteranno sulle braccia come una reliquia<br /> mostrandomi a Dio per loro discolpa.<br /> <br /> E Dio rompera&rsquo; in pianto sopra un mio libriccino!<br /> Non parole, ma spasmi appallottolati.<br /> E correra&rsquo; per il cielo coi miei versi sotto l'ascella<br /> per leggerli, ansando, ai suoi conoscenti.  

Il thread:
da leggere minki1 29/11 07:58
Vi lascero' a breve
   da leggere mero 29/11 11:50
Re: Vi lascero' a breve
   da leggere hastridmodifica 29/11 19:25
Re: Vi lascero' a breve
   da leggere Soviet_Mario 29/11 22:44
Re: Vi lascero' a breve
      da leggere ADPUF 06/12 18:48
Re: Vi lascero' a breve
         da leggere Riccardomustodario 06/12 21:48
Re: Vi lascero' a breve
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links