Utenti collegati: 18 
 
it.arti.poesia
Per gli amanti della poesia

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: Pier  Mostra tutti i messaggi di Pier
Titolo: Re: Una freccia condivisa
Newsgroup: it.arti.poesia
Data: 08/11/2017
Ora: 07:55:57
Mostra headers
 
  Il 02/06/2017 12:19, josef knecht ha scritto:<br /> <br /> &gt; Espletare una mancanza di virt&ugrave;<br /> &gt; <br /> &gt; La ferocia della solitudine &egrave; una freccia condivisa,<br /> &gt; Il bersaglio<br /> &gt; un commento<br /> &gt; sotto l&rsquo;altro:<br /> &gt; braccia allungate fuori dall&rsquo;onda<br /> &gt; in cerca di appiglio, della coerenza<br /> <br /> <br /> Per molti &egrave; un effetto incontrovvertibile dell'attuale societ&agrave; suicida <br /> in un panorama del mondo con: discordie, armi, politica, economia, <br /> decisioni demenziali, ambiente, ecc .<br /> <br /> Quasi la certezza che la razza umana &egrave; alla resa degli inevitabili <br /> conti finali, al termine del periodo governato dal male.<br /> <br /> A prescindere che i non pi&ugrave; giovani vedono vari segni emblematici <br /> sicuramente negativi come: la quasi assenza di sicurezza e gioia <br /> spontanea, mancanza di voglia di cantare , vediamo che anche le nuove <br /> leve troppo spesso vivono nella banale improvvisazione. La dissipazione <br /> diventa il principale modo di trascorrere il tempo, senza passioni e <br /> voglia di misurarsi nella competizione umana (tranne le eccezioni e <br /> quelli pronti a dare la vita per un record). Fa specie il risparmiare <br /> perfino la fatica di innamorarsi seriamente, ...incominciando dai gaudenti.<br />  

Il thread:
da leggere josef knecht 02/06 12:19
Una freccia condivisa
   da leggere Pier 08/11 07:55
Re: Una freccia condivisa
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links