Utenti collegati: 30 
 
it.cultura.cattolica
Tradizioni, esperienze, dottrina cattolica

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: pirex  Mostra tutti i messaggi di pirex
Titolo: Il Creatore e il suo mondo
Newsgroup: it.cultura.cattolica
Data: 20/10/2017
Ora: 00:00:34
Nascondi headers
 
  Path: mynewsgate.net!peer03.iad!feed-me.highwinds-media.com!peer04.fr7!futter-mich.highwinds-media.com!news.highwinds-media.com!news.fcku.it!bofh.it!news.nic.it!robomod
From: pirex <mokena@pakita.sus>
Newsgroups: it.cultura.cattolica
Subject: Il Creatore e il suo mondo
Date: Fri, 20 Oct 2017 00:00:34 +0200
Organization: Aioe.org NNTP Server
Lines: 263
Message-ID: <osb7a2$9s5$1@gioia.aioe.org>
Reply-To: mokena@pakita.sus
MIME-Version: 1.0
Content-Type: text/plain; charset="utf-8"; format=flowed
Content-Transfer-Encoding: 8bit
X-Icq: 1931503972
X-Notice: Filtered by postfilter v. 0.8.2
X-Newsreader: MesNews/1.08.06.00-it
Approved: robomod@news.nic.it (1.22)
Sender: robomod@news.nic.it
X-Mail-Path: four.schnuerpel.eu[UNTRUSTED]!gioia.aioe.org[46.165.242.91]!news[UNTRUSTED]!news@aioe.org
X-Original-NNTP-Posting-Host: i/PdjFFBnDw3nqrpnMqalg.user.gioia.aioe.org
X-Original-X-Complaints-To: abuse@aioe.org
X-Received-Body-CRC: 3692821156
X-Received-Bytes: 5102

Messer Domeneddio dopo tant&rsquo;anni<br /> <br /> Mosso a piet&agrave; dei nostri lunghi affanni,<br /> <br /> Aperto su nel Cielo un finestrino<br /> <br /> Fe&rsquo; capolino;<br /> <br /> <br /> <br /> E con un colpo d&rsquo;occhio da maestro<br /> <br /> Scorse il lato sinistro e il lato destro;<br /> <br /> Rest&ograve; confuso e si rivolse a Pietro<br /> <br /> Che avea di dietro,<br /> <br /> <br /> <br /> E disse: &ldquo;O Pietro! o ch&rsquo;io non son pi&ugrave; Dio,<br /> <br /> O che &egrave; venuto men l&rsquo;ingegno mio!<br /> <br /> Affacciati e rimira l&rsquo;Universo&hellip;<br /> <br /> Oh, tempo perso!&rdquo;<br /> <br /> <br /> <br /> E Pietro messo il capo al finestrino,<br /> <br /> Disse: &ldquo;Cos&rsquo;&egrave;, Signor, quel burattino<br /> <br /> Che in Roma vedi di gran pompa ornato<br /> <br /> E imbavagliato?&rdquo;<br /> <br /> <br /> <br /> E sorridendo a lui disse il Signore:<br /> <br /> &ldquo;O Pietro, Pietro, &egrave; il tuo gran successore,<br /> <br /> Gli hanno le man, la testa, i pi&egrave;, legati<br /> <br /> I potentati.<br /> <br /> <br /> <br /> &ldquo;E col filo a vicenda se lo tirano,<br /> <br /> Lo volgono, lo piegano lo aggirano;<br /> <br /> E il popolo ignorante tutto vede,<br /> <br /> Eppur ci crede!<br /> <br /> <br /> <br /> &ldquo;Ed ei, povero vecchio! la cuccagna<br /> <br /> si gode di far niente, e di Sciampagna<br /> <br /> Vuotasi la bottiglia senza spesa&hellip;<br /> <br /> Povera Chiesa!&rdquo;<br /> <br /> <br /> <br /> Esclam&ograve; Pietro: &ldquo;Ov&rsquo;&egrave; la primitiva<br /> <br /> Semplicit&agrave; che al mondo si fe&rsquo; viva?<br /> <br /> Ov&rsquo;&egrave; quella miseria che provai?<br /> <br /> &ldquo;Cangiata &egrave; assai!&rdquo;<br /> <br /> <br /> <br /> &ldquo;E quel che &egrave; peggio, o Pietro, in nome mio,<br /> <br /> Che solo il ben degli uomini desio,<br /> <br /> Si vendon gli anat&egrave;mi e le indulgenze<br /> <br /> Dalle Eminenze.<br /> <br /> <br /> <br /> &ldquo;Si lucra sul battesimo e la cresima,<br /> <br /> E si guadagna ancor sulla Quaresima:<br /> <br /> E poi chi pu&ograve; pagar, per quanto n&rsquo;odo,<br /> <br /> Mangia a suo modo.<br /> <br /> <br /> <br /> &ldquo;Senti quei corvi neri appollaiati<br /> <br /> Che urlando van contro gli altrui peccati,<br /> <br /> Minacciando ruine e distruzioni,<br /> <br /> Come padroni!<br /> <br /> <br /> <br /> &ldquo;E tutto in nome mio che non so niente,<br /> <br /> Che felice vorrei tutta la gente;<br /> <br /> Ma lor far&ograve; veder che non son schiavo&hellip;&rdquo;<br /> <br /> E Pietro: &ldquo;Bravo!&rdquo;<br /> <br /> <br /> <br /> &ldquo;E questi Re, che cinti di splendore<br /> <br /> Van gridando: -Siam&rsquo;unti dal Signore!-<br /> <br /> Dar&ograve; lor l&rsquo;unto come si conviene&rdquo;.<br /> <br /> E Pietro: &ldquo;Bene!&rdquo;<br /> <br /> <br /> <br /> &ldquo;Vantan diritti ed io non ne so nulla,<br /> <br /> Eguali li creai fin dalla culla,<br /> <br /> E son Re perch&egrave; gli altri son balordi:<br /> <br /> Pietro, l&rsquo;accordi?<br /> <br /> <br /> <br /> &ldquo;Almen se il ben dei sudditi cercassero<br /> <br /> Se con i buoni modi comandassero,<br /> <br /> Se le leggi facessero da savi,<br /> <br /> Direi lor: -Bravi!-<br /> <br /> <br /> <br /> &ldquo;Se mostrassero al popolo buon cuore,<br /> <br /> Per l&rsquo;arti e per le scienze un vero amore<br /> <br /> E vivi affetti, d&rsquo;onorevol storia<br /> <br /> Avrebber gloria.<br /> <br /> <br /> <br /> &ldquo;Ma invece fanno a chi le fa pi&ugrave; belle!<br /> <br /> Il mondo per la Torre di Babelle,<br /> <br /> Non commetton che stragi ed uccisioni&hellip;<br /> <br /> Oh, che birboni!<br /> <br /> <br /> <br /> &ldquo;Rubano a pi&ugrave; non posso, e poi fan guerra,<br /> <br /> Scavan le prigiorni sotto terra,<br /> <br /> Innalzano teatri e insiem patiboli,<br /> <br /> Chiese e postriboli;<br /> <br /> <br /> <br /> &ldquo;E poi, chi n&rsquo;&egrave; l&rsquo;autor? Se senti i frati,<br /> <br /> E&rsquo; Dio che li castiga dei peccati;<br /> <br /> Tutto s&rsquo;addossa sulle spalle mie:<br /> <br /> Anche le spie!<br /> <br /> <br /> <br /> &ldquo;E il popolo ignorante, oppresso e gramo<br /> <br /> Va dicendo che il popolo non amo,<br /> <br /> E bestemmia e mi manca di rispetto;<br /> <br /> Se mi ci metto!&hellip;<br /> <br /> <br /> <br /> &ldquo;Io che creai, pu&ograve; dirsi, in un momento,<br /> <br /> La terra e il mare e tutto il firmamento,<br /> <br /> E credeu du far, facendo l&rsquo;uomo,<br /> <br /> Un galantuomo;<br /> <br /> <br /> <br /> &ldquo;Che mi d&egrave;tti persino la premura<br /> <br /> Di porre a suo servizio la Natura,<br /> <br /> Mi veggio in modo tal rimunerato!<br /> <br /> Oh, mondo ingrato!&rdquo;<br /> <br /> <br /> <br /> E Pietro allor; &ldquo;Signor, non v&rsquo;affliggete,<br /> <br /> Di tanti mali la cagion non siete:<br /> <br /> Sono i Principi, i Frati, i Preti, il Papa,<br /> <br /> Teste di rapa!&rdquo;<br /> <br /> <br /> <br /> &ldquo;Senti, Pietro: il bambin non l&rsquo;ho mai fatto,<br /> <br /> Ma se mi salta un ghiribizzo matto,<br /> <br /> Con le mie mani li bastono forte!&rdquo;<br /> <br /> E Pietro: &ldquo;A morte!&rdquo;<br /> <br /> <br /> <br /> &ldquo;Dunque, Pierin, guardami bene in viso,<br /> <br /> Tu che il guardaino sei del Paradiso,<br /> <br /> Se c&rsquo;entra un solo, non so se ben mi spiego,<br /> <br /> Perdi l&rsquo;impiego!&rdquo;<br /> <br /> <br /> <br /> Cos&igrave; dicendo, chiuse il finestrino,<br /> <br /> E messo bravamente il nottolino,<br /> <br /> Se ne andr&ograve; a passeggiare inosservato<br /> <br /> Sopra il Creato.<br /> <br /> <br /> Il Creatore e il suo mondo (G. Giusti)<br /> &lt;http://senzatitoloeparole.myblog.it/2013/03/05/il-creatore-e-il-suo-mondo-g-giusti/><br /> --<br /> Newsgroup robomoderato - tutti gli articoli sono approvati automaticamente.
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links