Utenti collegati: 32 
 
it-alt.salute.tumori

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: =Catrame=  Mostra tutti i messaggi di =Catrame=
Titolo: Combatte il cancro con dieta estrema e arg illa, operata d’urgenza
Newsgroup: it-alt.salute.tumori
Data: 22/11/2017
Ora: 16:38:19
Mostra headers
 
  Combatte il cancro con dieta<br /> estrema e argilla, operata d&rsquo;urgenza (ma rifiuta la chemioterapia)<br /> <br /> Voleva sconfiggere il tumore al seno &laquo;affamandolo&raquo;, ma &egrave; dimagrita 30 <br /> chili e solo in extremis i figli l&rsquo;hanno convinta a farsi curare. Da <br /> dove nasce il falso mito del digiuno e perch&eacute; &egrave; cruciale invece che i <br /> malati siano in forze<br /> <br /> Ha un tumore al seno, ma per mesi non segue alcuna terapia. Se non una <br /> dieta ferrea, che la porta a perdere ben 30 chili, riducendosi allo <br /> stremo delle forze. &Egrave; in queste condizioni che una donna 65enne &egrave; stata <br /> ricoverata nel reparto di Chirurgia del seno dell&rsquo;ospedale di <br /> Santarcangelo di Romagna, in provincia di Rimini, come riporta Il Resto <br /> del Carlino. I tre figli della paziente, che ora &egrave; stata operata per un <br /> carcinoma mammario in stadio avanzato (che richieder&agrave; ulteriori schemi <br /> di terapia, che la paziente per ora rifiuta), hanno cercato di <br /> convincerla in tutti i modi a fari curare, ma lei ha preferito seguire <br /> un mix fai da te di digiuno e argilla: il primo affamando l&rsquo;organismo <br /> sarebbe servito a ridurre alla fame (e quindi sconfiggere) anche il <br /> cancro; gli impacchi con la seconda avrebbero invece dovuto essere <br /> utili come antinfiammatori.<br /> <br /> Le tante leggende su cibo e cancro<br /> <br /> Falsi miti e leggende sul cancro, sulla sua formazione e sulle <br /> possibili &laquo;terapie alternative&raquo; sono numerosi. Ancora troppo spesso la <br /> cronaca riporta casi di persone che rifiutano la chemioterapia (come <br /> pare voglia fare anche la paziente ricoverata a Santarcangelo), che <br /> invece pu&ograve; salvare la vita e i cui temuti effetti collaterali possono <br /> essere, almeno in parte, arginati. Molti miti sono poi legati al mondo <br /> dell&rsquo;alimentazione, perch&eacute; in effetti ci&ograve; che mangiamo ha un ruolo <br /> importante. Sia in chiave preventiva, per limitare le probabilit&agrave; di <br /> ammalarsi. Sia quando si &egrave; in cura per un tumore. &laquo;Ci sono tantissime <br /> leggende su alcuni super-cibi che prevengono i tumori o sulla &ldquo;dieta <br /> acida&rdquo; che provocherebbe il cancro - spiega Massimo Di Maio, direttore <br /> dell&rsquo;Oncologia all&rsquo;Ospedale Mauriziano di Torino -. E poi c&rsquo;&egrave; la storia <br /> ricorrente sul fatto che il cancro sia &ldquo;goloso&rdquo; di dolci , per cui <br /> mangiare zuccheri farebbe peggiorare la malattia. Sebbene la ricerca <br /> abbia chiaramente dimostrato che le cellule cancerose consumano pi&ugrave; <br /> zuccheri (glucosio) di quelle &ldquo;sane&rdquo;, nessuno studio ha finora <br /> documentato che i cibi dolci possano far peggiorare un tumore o che, se <br /> si smette di mangiarli, la lesione diventer&agrave; pi&ugrave; piccola&raquo;.<br /> <br /> Dove nasce l&rsquo;idea del digiuno per affamare il tumore<br /> <br /> La faccenda della &laquo;dieta mima-digiuno&raquo; contro il cancro ha una lontana <br /> base scientifica. &laquo;Sono state condotte ricerche che hanno tentato di <br /> rispondere a domande che medici e ricercatori si sono posti per trovare <br /> il modo migliore di curare i malati - dice Maurizio Muscaritoli, <br /> direttore dell&rsquo;Unit&agrave; di Nutrizione Clinica all&rsquo;Umberto I, Universit&agrave; <br /> Sapienza di Roma di Roma -: ci&ograve; che alimenta la persona nutre anche il <br /> tumore? E se si mette a dieta il malato crescono le possibilit&agrave; di <br /> sconfiggere la malattia? L&rsquo;obiettivo degli studi era preciso: sfruttare <br /> i diversi effetti del cibo per potenziare, se e quando possibile, gli <br /> effetti dei farmaci anticancro. Stiamo studiando il modo migliore per <br /> tenere in forze i malati e contrastare la malattia. Questo per&ograve; non <br /> significa in alcun caso che i pazienti debbano digiunare prima della <br /> chemioterapia. Sappiamo invece che le cellule cancerose e quelle sane <br /> hanno un metabolismo diverso: &egrave; stato appurato che i carboidrati <br /> favoriscono la proliferazione delle cellule tumorali e utilizzano meno <br /> efficacemente i grassi. Ma che queste differenze abbiano una reale <br /> influenza sulla prognosi dei malati rimane da accertare con studi <br /> clinici rigorosi&raquo;.<br /> <br /> Perch&eacute; stare in forze &egrave; fondamentale<br /> <br /> Il problema vero, &egrave; piuttosto un altro: secondo i dati di uno studio <br /> condotto su tutto il territorio nazionale dalla Societ&agrave; Italiana di <br /> Nutrizione Artificiale e Metabolismo (SINPE) e dall&rsquo;Associazione <br /> Italiana di Oncologia Medica (AIOM) , oltre il 60 per cento dei quasi <br /> 2mila pazienti valutati (in media 60enni) mostrava una perdita di peso <br /> involontaria e pi&ugrave; del 40per cento risultava a rischio di <br /> malnutrizione. &laquo;Mangiare bene invece per i malati &egrave; fondamentale &ndash; <br /> spiega Carmine Pinto, past president di Aiom e direttore dell'Oncologia <br /> all'IRCCS Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia -. Pu&ograve; aiutare <br /> a ridurre la tossicit&agrave; di radio e chemioterapia, mettere il malato di <br /> tumore nella condizione migliore per affrontare le terapie, rinforzare <br /> le difese dell&rsquo;organismo, e contribuire a prevenire le complicanze <br /> post-operatorie, diminuendo sia la frequenza sia la durata complessiva <br /> dei ricoveri. Molti pazienti faticano a nutrirsi bene, anche a causa <br /> degli effetti collaterali delle cure, mentre diverse ricerche hanno <br /> dimostrato che in caso di trattamenti chemio e radioterapici, non &egrave; <br /> importante sapere scegliere solo i cibi pi&ugrave; corretti, ma saperli anche <br /> modulare nelle diverse fasi di cura, ovvero prima durante e dopo il <br /> trattamento&raquo;.<br /> <br /> 22 novembre 2017 (modifica il 22 novembre 2017 | 15:27)<br /> http://tinyurl.com/ycc4okkb<br /> <br /> -- <br /> Tra il rosso ed il nero,<br /> vince sempre lo zero.  

Il thread:
da leggere =Catrame= 22/11 16:38
Combatte il cancro con dieta estrema e arg illa, operata d’urgenza
   da leggere LoStaff . 22/11 20:16
Re: Combatte il cancro con dieta estrema e argilla, operata d’urgenza
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links