Utenti collegati: 16 
 
it-alt.salute.tumori

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: =Catrame=  Mostra tutti i messaggi di =Catrame=
Titolo: E' FINALMENTE MORTO IL CIARLATANO ASSASSINO E LATITANTE RYKE HAMER
Newsgroup: it-alt.salute.tumori
Data: 07/07/2017
Ora: 15:14:57
Nascondi headers
 
  Path: mynewsgate.net!peer02.iad!feed-me.highwinds-media.com!peer03.fr7!futter-mich.highwinds-media.com!peer03.am4!peer.am4.highwinds-media.com!news.highwinds-media.com!news.unit0.net!eternal-september.org!feeder.eternal-september.org!news.eternal-september.org!.POSTED!not-for-mail
From: =Catrame= <catrame@gmail.com>
Newsgroups: it-alt.salute.tumori
Subject: E' FINALMENTE MORTO IL CIARLATANO ASSASSINO E LATITANTE RYKE HAMER
Date: Fri, 07 Jul 2017 15:14:57 +0200
Organization: Catrame & Affini Ltd
Lines: 96
Message-ID: <mn.3b927e174851e0bb.141089@gmail.com>
Mime-Version: 1.0
Content-Type: text/plain; charset="utf-8"; format=flowed
Content-Transfer-Encoding: 8bit
Injection-Info: mx02.eternal-september.org; posting-host="79c178aca97a2fe5e13ccfb66f6d0a38"; logging-data="26967"; mail-complaints-to="abuse@eternal-september.org"; posting-account="U2FsdGVkX1/c3tzORduGv+P9aj+oZqB8"
X-Newsreader: MesNews/1.08.06.00-it
X-Face: "[MlVO{#kuO|.?|!nr?yxSMA?Yb#GX&nV5Wk3B%/9cN:jAZFLaH|M^psa'9bSc/#!Ck%q3r <2i9Yepoy7|iX$UL3>9pY3Nl._`UA`g=iH3kMS
Cancel-Lock: sha1:4MPPJNqWuSfZDwGUsQroRd0A/sc=
X-Received-Body-CRC: 1201653541
X-Received-Bytes: 6729

&gt; Hamer &egrave; morto, ma gli avvoltoi come lui no<br /> &gt;<br /> &gt; E&rsquo; morto in Norvegia, dove era *latitante* , Rike Geerd Hamer. Un nome che <br /> &gt; a tanti non dir&agrave; nulla ma che, in realt&agrave;, ha cambiato (tragicamente) la <br /> &gt; vita di molti. Hamer era un medico, anzi un *ex medico* , che dall&rsquo;inizio <br /> &gt; della sua carriera dimostr&ograve; *egocentrismo e tendenza alla truffa* . <br /> &gt; Brevett&ograve; degli *strumenti chirurgici che poi si rivelarono pericolosi* , <br /> &gt; chiedeva *soldi agli amici* che non restituiva e *mentiva sulle sue <br /> &gt; credenziali* .<br /> &gt;<br /> &gt; Finch&eacute; un giorno fu protagonista di una tragedia. Il figlio Dirk fu ucciso <br /> &gt; da una fucilata in un fatto che poi si mescol&ograve; al gossip estivo avendo come <br /> &gt; protagonista Vittorio Emanuele di Savoia, della famiglia reale italiana. <br /> &gt; Questo evento distrusse definitivamente la sua psiche gi&agrave; debole e lo fece <br /> &gt; impazzire. Inizi&ograve; a delirare, riservando alla memoria del figlio una <br /> &gt; devozione maniacale. Un giorno raccont&ograve; che Dirk gli apparve in sogno <br /> &gt; svelandogli una nuova cura misteriosa.<br /> &gt;<br /> &gt; Hamer cos&igrave; inizi&ograve; a praticare quella *specie di stregoneria* : tutte le <br /> &gt; malattie erano causate da un conflitto, un trauma vissuto durante la vita. <br /> &gt; Non serviva curarsi: capire il trauma sarebbe bastato per guarire. Il <br /> &gt; diabete causato dalla paura delle rane, il tumore alla gola dalla paura di <br /> &gt; soffocare, ma le cose possono cambiare se si &egrave; mancini. Un delirio lucido. <br /> &gt; Cos&igrave; niente medicine, niente antidolorifici.<br /> &gt;<br /> &gt; Questa cura, per Hamer, era gi&agrave; nota agli ebrei, che per&ograve; non la <br /> &gt; diffondevano per egoismo. Follia evidente e che, ovviamente, non ha alcun <br /> &gt; riscontro nella realt&agrave;. Ma Hamer non era una persona sana e cos&igrave; inizi&ograve; ad <br /> &gt; inaugurare cliniche private nelle quali si praticava quel delirio. Uscivano <br /> &gt; tutti morti o in procinto di morire, si raccontano episodi raccapriccianti, <br /> &gt; persone che per il dolore battevano la testa nel muro fino a spaccarsela e, <br /> &gt; durante i processi che ha subito l&rsquo;ex medico, le infermiere ricordavano le <br /> &gt; condizioni pietose delle persone ricoverate, l&rsquo;assoluto menefreghisimo di <br /> &gt; Hamer e le sue idee pazzoidi (una volta liber&ograve; delle galline in reparto per <br /> &gt; rendere allegro l&rsquo;ambiente).<br /> &gt;<br /> &gt; Hamer fu *incarcerato condannato fu radiato dall&rsquo;ordine dei medici* , ma <br /> &gt; tutto questo non ferm&ograve; la sua *sete di denaro* . Fugg&igrave; da un paese <br /> &gt; all&rsquo;altro fino alla Norvegia, dove, in un rifugio dorato, &egrave; morto pochi <br /> &gt; giorni fa. Ma Hamer era vecchio e *le sue teorie diaboliche sono state <br /> &gt; riciclate da molti altri truffatori* , soprattutto in Europa. Sono dei <br /> &gt; *ciarlatani* che, appropriandosi della falsa &ldquo;Nuova medicina germanica&rdquo; <br /> &gt; (cos&igrave; Hamer chiamava la sua &ldquo;cura&rdquo;) la propongono a malati disperati, <br /> &gt; ingenui.<br /> &gt;<br /> &gt; Sapendo che si tratta di una *truffa pericolosissima* queste persone sono <br /> &gt; molto diffidenti. I loro gruppi chiusi si riuniscono e ricevono in segreto, <br /> &gt; chiedono di non parlare con nessuno di queste cose. Per questo motivo ormai <br /> &gt; i gruppi &ldquo;hameriani&rdquo; sono vere e proprie sette. Qualcuno le chiama <br /> &gt; &ldquo;psicosette&rdquo; perch&eacute; agiscono condizionando la psiche e agendo sulla volont&agrave; <br /> &gt; degli altri. Sono tante le loro vittime, la donna con il melanoma morta a <br /> &gt; Torino perch&eacute; si era affidata ad una omeopata hameriana, la ragazza <br /> &gt; padovana con la leucemia che ha rifiutato le cure efficaci e tante altre.<br /> &gt;<br /> &gt; Tutte convinte, subdolamente, che ci fosse un&rsquo;altra strada. C&rsquo;era, era per&ograve; <br /> &gt; una truffa. Hamer &egrave; spesso dipinto come un genio incompreso, un brillante <br /> &gt; scienziato, un visionario geniale ma &egrave; sempre cos&igrave;, si esalta un <br /> &gt; personaggio che, alla fine, &egrave; solo un semplice, banale, ordinario <br /> &gt; ciarlatano. Gli hameriani spesso cercano adepti in maniera subdola, <br /> &gt; organizzano concerti, riunioni, convegni con titoli generici ma alla fine <br /> &gt; si tratta solo di vere e proprie riunioni per cercare nuove vittime.<br /> &gt;<br /> &gt; Non parlano, non si espongono, chi entra nelle loro stanze difficilmente ne <br /> &gt; uscir&agrave; (vivo). Poi c&rsquo;&egrave; anche qualche medico. Per esempio quello che ha <br /> &gt; organizzato un corso presso l&rsquo;Universit&agrave; di Salerno che, saputa questa <br /> &gt; cosa, non ha fatto nulla di ufficiale, silenzio, indifferenza.<br /> &gt;<br /> &gt; Univ. Salerno: corso ginecologia olistica,sciocchezze e Hamer, <br /> &gt; ciarlataneria pericolosa. Un po&rsquo; di vergogna no, <br /> &gt; vero?https://t.co/ZeoOAgm43f<br /> &gt;<br /> &gt; &mdash; Salvo Di Grazia (@MedBunker) 13 giugno 2017<br /> &gt;<br /> &gt;<br /> &gt; Questo perch&eacute; gli hameriani, come qualsiasi setta, hanno i loro agganci, le <br /> &gt; conoscenze giuste, sanno come muoversi, sempre in silenzio e cautela, senza <br /> &gt; fare rumore. A loro interessa diffondere &ldquo;il verbo&rdquo;, attirare vittime nella <br /> &gt; loro tela. Lo vedrete anche nei commenti su qualsiasi articolo ne parla, <br /> &gt; sono spesso gli stessi appartenenti alle sette hameriane che partecipano. <br /> &gt; Studiateli, leggete tra le righe. Capirete perch&eacute; sono pericolosi.<br /> &gt;<br /> &gt; Una cosa per&ograve; non l&rsquo;ho capita (o forse non voglio capirla), perch&eacute; le <br /> &gt; istituzioni non vogliano far nulla, fanno finta di non vedere, non prendono <br /> &gt; provvedimenti. L&rsquo;unico modo per difendersi quindi &egrave; conoscerli. State <br /> &gt; lontani da queste persone, siate diffidenti, non cadete nella loro <br /> &gt; trappola. Miracoli non ne esistono, chiedete al vostro medico di fiducia in <br /> &gt; ospedale, se vi dice di stare attenti, fatelo.<br /> &gt;<br /> &gt; Hamer &egrave; morto ma gli avvoltoi no, girano ancora l&igrave; in alto.<br /> &gt;<br /> &gt;<br /> &gt; http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/07/06/hamer-e-morto-ma-gli-avvoltoi-come-lui-no/3711608/<br /> <br /> -- <br /> Tra il rosso ed il nero,<br /> vince sempre lo zero.
 

Il thread:
da leggere =Catrame= 07/07 15:14
E' FINALMENTE MORTO IL CIARLATANO ASSASSINO E LATITANTE RYKE HAMER
   da leggere LoStaff . 07/07 19:30
Re: E' FINALMENTE MORTO IL CIARLATANO ASSASSINO E LATITANTE RYKE HAMER
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere piďż˝ volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links