Utenti collegati: 23 
 
it.salute
Consigli e supporto sui temi della salute

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: =Catrame=  Mostra tutti i messaggi di =Catrame=
Titolo: Comune di Napoli a evento dei «no Vax». L’Ordine dei medici: sconcertante
Newsgroup: it.salute
Data: 02/11/2017
Ora: 19:43:16
Mostra headers
 
  Il presidente Scotti: &laquo;Dannoso il patrocinio e il sostegno del <br /> sindaco&raquo;. Tra i partecipanti annunciati il sindaco de Magistris, <br /> l&rsquo;assessore Gaeta e l&rsquo;assessore Palmieri<br /> <br /> <br /> <br /> L&rsquo;Ordine dei Medici di Napoli e Provincia prende le distanze dal <br /> convegno in programma marted&igrave; 14 novembre nella Sala del Consiglio <br /> Metropolitano di Santa Maria La Nova a Napoli. &laquo;La locandina del <br /> convegno - si spiega in una nota dell&rsquo;Ordine - porta come titolo &ldquo;Nuovi <br /> obblighi e libert&agrave; di scelta. Vaccini, Salute, Scuola e Costituzione&rdquo; e <br /> vi campeggia anche il logo del Comune di Napoli. Tra i partecipanti <br /> annunciati: il sindaco Luigi de Magistris, l&rsquo;assessore Roberta Gaeta e <br /> l&rsquo;assessore Annamaria Palmieri, oltre a Dario Miedico, quest&rsquo;ultimo <br /> radiato dall&rsquo;Ordine dei Medici di Milano per le sue idee contrarie <br /> all&rsquo;impiego dei vaccini antinfluenzali che sono contrarie a tutto ci&ograve; <br /> che la professione medica deve rappresentare. In merito a questo <br /> convegno, il presidente dell&rsquo;Ordine dei Medici di Napoli fa sapere che <br /> l&rsquo;Ordine non ha mai ricevuto alcun invito a prendere parte alla <br /> manifestazione, n&eacute; tantomeno desidera riceverlo&raquo;.<br /> <br /> &laquo;La presenza del presidente dell&rsquo;Ordine dei medici di Napoli - prosegue <br /> la nota - o di qualsivoglia rappresentanza della categoria ad un <br /> appuntamento che si prefigura dannoso e privo di qualsiasi valenza <br /> scientifica, vista la partecipazione di soggetti da cui la categoria <br /> professionale dei medici ha gi&agrave; preso le distanze, non potrebbe che <br /> essere volta a stigmatizzare la diffusione di informazioni scorrette e <br /> pericolose per la salute pubblica&raquo;.<br /> <br /> &laquo;Sono scioccato - dice Silvestro Scotti - nel verificare una cos&igrave; forte <br /> partecipazione del Comune di Napoli ad un appuntamento dequalificante e <br /> fuorviante come questo. &Egrave; gravissimo che il Comune di Napoli abbia <br /> concesso il patrocinio ad un evento dichiaratamente No Vax, che abbia <br /> confermato la presenza del sindaco e di due suoi assessori con deleghe <br /> al Welfare e all&rsquo;Istruzione, e che abbia messo in programma di ospitare <br /> l&rsquo;evento nella Sala del Consiglio Metropolitano. Pi&ugrave; grave di tutto <br /> questo, se possibile, &egrave; l&rsquo;aver accomunato l&rsquo;immagine del Comune ad un <br /> convegno nel quale viene invitato a parlare di vaccini un laureato in <br /> medicina, radiato dall&rsquo;Ordine per le sue idee antiscientifiche. <br /> Sottolineiamo inoltre che una evento del genere fatto durante la <br /> campagna di vaccinazione antinfluenzale rischia di passare messaggi <br /> antivaccini che avrebbero effetto sull&rsquo;esitazione alla pratica <br /> vaccinale con effetti su aumento della mortalit&agrave; e complicanze da <br /> influenza su soggetti anziani o fragili per patologie croniche. <br /> Attendiamo di conoscere i motivi di una decisione simile e speriamo <br /> vivamente che il Comune di Napoli intenda fare un deciso passo indietro <br /> e che piuttosto si unisca allo sforzo della Regione, delle aziende <br /> sanitarie, dello stesso Ordine di Medici ma soprattutto dei <br /> professionisti della sanit&agrave; nel&rsquo;aumentare le coperture vaccinali&raquo;.<br /> <br /> &laquo;Alla luce delle sollecitazioni di chiarimento in merito al convegno <br /> &ldquo;Nuovi obblighi e libert&agrave; di scelta. Vaccini, Salute, Scuola e <br /> Costituzione&rdquo; che &egrave; stato organizzato dal comitato VaLiCa per marted&igrave; <br /> 14 novembre presso la sala di Santa Maria la Nova, l&rsquo;amministrazione <br /> precisa che il patrocinio del Comune di Napoli, che non &egrave; certo <br /> organizzatore dell&rsquo;evento, viene sempre concesso per le manifestazioni <br /> di pensiero promosse dai cittadini e dalle loro associazioni, ad <br /> eccezione dei casi in cui gli eventi siano lesivi della dignit&agrave; umana e <br /> dei principi fondanti della democrazia o a scopi di lucro&raquo;. &Egrave; quanto <br /> affermano gli assessori alla Scuola Annamaria Palmieri e alle Politiche <br /> Sociali Roberta Gaeta. &laquo;Questo perch&eacute; - precisano nella nota - il ruolo <br /> dell&rsquo;Amministrazione cittadina &egrave; voler sempre favorire il confronto tra <br /> le posizioni. In questo caso la presenza di Luigi de Magistris a un <br /> tavolo di giuristi, e degli assessori Palmieri e Gaeta per i saluti, &egrave; <br /> tesa a favorire il confronto e la partecipazione delle istituzioni <br /> pubbliche coinvolte da un tema cos&igrave; delicato. In questo senso abbiamo <br /> anche chiesto agli organizzatori che venissero invitati tutti gli <br /> interlocutori istituzionali e i rappresentanti di diverse posizioni <br /> della comunit&agrave; scientifica&raquo;.<br /> <br /> &laquo;La costruttiva e continuativa collaborazione con l&rsquo;azienda sanitaria <br /> pubblica - prosegue la nota del Comune - con l&rsquo;Ordine dei Medici e le <br /> associazioni dei pediatri &egrave; una delle sinergie pi&ugrave; consolidate su cui <br /> si fonda da anni il nostro modus operandi. Per tutti noi l&rsquo;unico modo <br /> per stigmatizzare la carenza di informazioni &egrave; discutere, partecipare <br /> con coraggio ai dibattiti, portare le proprie argomentazioni al fine di <br /> fornire elementi di consapevolezza critica al maggior numero di persone <br /> e cittadini&raquo;<br /> <br /> -- <br /> Tra il rosso ed il nero,<br /> vince sempre lo zero.  

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links