Utenti collegati: 31 
 
it.cultura.ebraica
Storia, cultura e tradizioni ebraiche

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: Yoda  Mostra tutti i messaggi di Yoda
Titolo: Sulla trascrizione
Newsgroup: it.cultura.ebraica
Data: 16/01/2013
Ora: 22:48:56
Mostra headers
 
  Per traslitterare, o trascrivere come penso sia piu' in uso dire per <br /> la lingua ebraica, cosa si usa attualmente per ebraico -&gt; italiano? Ho <br /> l'impressione che ci si sia uniformati ovunque per renderlo in accordo <br /> con l'inglese. Questa mia domanda e' conseguenza del fatto che in <br /> alcuni testi un po' vecchiotti trovo ad es.: Rosh Ha-sciana', che penso <br /> che senza alcun dubbio sia riferito a Rosh Hashan&agrave;h, cioe' Capodanno, <br /> solo che e' in un testo piuttosto datato. La stessa cosa succede ad <br /> esempio per il russo, anche nei giornali, sempre ad esempio, avevano <br /> cominciato con &quot;Cernobil&quot; e poi dopo un po' tutti hanno scritto <br /> &quot;Chernobyl&quot;.<br /> Grazie in anticipo per l'attenzione.<br /> <br /> P.S. Pero' nota bene che in inglese Rosh Hashan&agrave;h non e' possibile, <br /> perche' in inglese non esistono vocali accentate, dunque?<br /> <br /> -- <br /> Tanti saluti<br /> <br /> ---<br /> Per il manifesto, le FAQ ed un'interfaccia Web visita http://www.e-brei.net/  

Il thread:
da leggere Yoda 16/01 22:48
Sulla trascrizione
   da leggere Jey 18/01 15:21
Re: Sulla trascrizione
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links