Utenti collegati: 37 
 
free.it.scienza.chimica
No description.

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: Zarathustra  Mostra tutti i messaggi di Zarathustra
Titolo: Dubbio sul reattivo limitante
Newsgroup: free.it.scienza.chimica
Data: 29/07/2015
Ora: 12:48:50
Mostra headers
 
  Svolgendo il seguente esercizio:<br /> &lt;&lt; Dopo aver bilanciato la seguente reazione Cr2(O7)^2- +Br^1- ---&gt; Br2 + (Cr)^3+ calcolare quanti grammi di Br2 si producono facendo reagire 6,00 grammi di K2Cr2O7 e 10,0 grammi di KBr &gt;&gt;<br /> Ecco dopo aver bilanciato e aver identificato il reagente limitante ,c' ho appuntata la seguente osservazione: &quot;distinguiamo la quantit&agrave; teorica e quantit&agrave; reale , e s&eacute; la quantit&agrave; teorica risulta maggiore della q. reale abbiamo un reattivo limitante&quot; Googlando ho associato quantit&agrave; teorica al concetto di resa teorica, e cio&egrave; sostanzialmente al prodotto . A questo punto giocando con rapporti sperimentali e stechiometrici tra Br^- dei reagenti e Br2 dei prodotti ho ottenuto una massa di Br2=6,71g<br /> IL Dubbio &egrave;: s&eacute; abbiamo detto che la quantit&agrave; teorica &egrave; maggiore della reale , perch&eacute; ottengo una massa 6,71 minore dei 10 grammi della quantit&agrave; reale?<br /> -- <br /> This post on narkive:<br /> http://narkive.com/iXSLgUQE<br />  

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links