Utenti collegati: 23 
 
it.discussioni.auto
Gli italiani e le automobili

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: SydneyBlue120d  Mostra tutti i messaggi di SydneyBlue120d
Titolo: Fs delibera aumento da 2,86 miliardi per rilevare Anas
Newsgroup: it.discussioni.auto
Data: 30/12/2017
Ora: 11:04:51
Mostra headers
 
  https://goo.gl/5iXgV2<br /> <br /> L'assemblea dei soci ha deliberato oggi l'aumento di capitale da 2,86 <br /> miliardi di FS mediante conferimento dell'intera partecipazione Anas <br /> detenuta dal Tesoro. Con circa 44mila chilometri di rete complessiva, <br /> informa Fs, nasce il primo polo europeo integrato di infrastrutture <br /> ferroviarie e stradali per abitanti serviti e investimenti a Piano. Con <br /> Anas il Gruppo FS Italiane diventa una realt&agrave; industriale da 108 <br /> miliardi di investimenti in dieci anni, 8 miliardi di investimenti nel <br /> 2018, 11,2 miliardi di fatturato nel 2018, 50 miliardi di capitale <br /> investito, 81mila dipendenti. E' stato anche nominato il nuovo CdA di FS <br /> Italiane con Presidente Gioia Ghezzi e Renato Mazzoncini, attuale <br /> amministratore delegato. Nel cda sono stati anche nominati Simonetta <br /> Giordani, Federico Lovadina, Wanda Ternau. Entrano a far parte del <br /> Consiglio la Francesca Moraci in arrivo dal CdA di Anas e Giovanni Azzone.<br /> <br /> Nel Gruppo FS Italiane Anas va ad affiancarsi, oltre che a RFI, anche a <br /> Italferr, la controllata operativa in ambito nazionale e internazionale <br /> nella progettazione e nell'ingegneria, e alle altre Societ&agrave;, fra cui <br /> Trenitalia, Mercitalia e Busitalia, imprese di trasporto (passeggeri e <br /> merci) su ferro e gomma.<br /> <br /> Nella sua nuova configurazione il Gruppo FS Italiane dispone di una rete <br /> infrastrutturale, ferroviaria e stradale, di circa 44mila chilometri. I <br /> 2,3 miliardi di veicoli che percorrono annualmente 64,5 miliardi di km <br /> sulle strade e autostrade in gestione ad Anas vanno cos&igrave; a sommarsi al <br /> traffico gestito dal Gruppo: circa 750 milioni di passeggeri all'anno su <br /> ferro (di cui 150 all'estero), 290 milioni su gomma (130 all'estero) e <br /> 50 milioni di tonnellate merci.<br /> <br /> Per Ferrovie dello Stato Italiane - si legge nella nota - &egrave; una tappa <br /> fondamentale nel percorso di attuazione del proprio Piano industriale <br /> 2017-2026. L'integrazione infrastrutturale &egrave; &ndash; oltre quella fra le <br /> diverse modalit&agrave; di trasporto &ndash; uno dei suoi cinque pilastri. Per Anas, <br /> l'ingresso nel Gruppo FS Italiane costituisce un'ulteriore fase del <br /> processo di trasformazione gi&agrave; avviato negli ultimi anni. Anas sar&agrave;, <br /> cos&igrave;, in grado di compiere passi decisivi verso quella dimensione di <br /> mercato indispensabile per uscire, progressivamente, dal perimetro della <br /> Pubblica Amministrazione. Il conferimento di Anas a FS Italiane <br /> permetter&agrave; anche di progettare e realizzare strade e ferrovie in modo <br /> integrato, riducendo progressivamente gli extra-costi e generando <br /> risparmi grazie allo sviluppo coordinato delle opere. Inoltre, <br /> consentir&agrave; di condividere know-how e tecnologie, anche per lo sviluppo <br /> di progetti innovativi come le smart road, da realizzare in Italia e <br /> all'estero. Benefici e miglioramenti, con il nuovo assetto industriale, <br /> ci saranno anche per la manutenzione e gli standard di qualit&agrave; e <br /> sicurezza della rete stradale.<br /> <br /> A partire dalla vigilanza della sede stradale e delle opere d'arte che, <br /> specie negli oltre 10mila km dove le infrastrutture stradali e <br /> ferroviarie corrono in affiancamento, potr&agrave; essere effettuata in modo <br /> integrato dagli operatori di Rete Ferroviaria Italiana e di Anas. Questo <br /> consentir&agrave; un miglioramento significativo dei servizi di gestione, con <br /> riduzione dei tempi di primo intervento e di ripristino. Integrazioni <br /> operative saranno possibili anche per la diagnostica predittiva. RFI e <br /> Anas condivideranno i sistemi (laser scanner, droni) di controllo della <br /> sicurezza strutturale di ponti e gallerie e di monitoraggio dei fenomeni <br /> di dissesto idrogeologico. La condivisione di metodologie e procedure <br /> operative porter&agrave; a un incremento della sicurezza in esercizio.<br /> <br /> (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus)<br /> <br /> &copy; Riproduzione riservata<br /> -- <br /> Micro Guida al Cinema Digitale: http://goo.gl/n7H4z  

Il thread:
da leggere SydneyBlue120d 30/12 11:04
Fs delibera aumento da 2,86 miliardi per rilevare Anas
   da leggere M_C 30/12 12:48
Re: Fs delibera aumento da 2,86 miliardi per rilevare Anas
      da leggere fm 30/12 13:56
Re: Fs delibera aumento da 2,86 miliardi per rilevare Anas
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links