Utenti collegati: 27 
 
italia.viterbo.discussioni
Tutto cio' che riguarda Viterbo

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: Giorgio Bernardi  Mostra tutti i messaggi di Giorgio Bernardi
Titolo: MUORE PER UNA PIAGA DA DECUBITO - RINUNCIA IL CTU DELLA CAUSA CIVILE INTENTATA DALL'EREDE NEI CONFRONTI DELLA ASL DI VITERBO
Newsgroup: italia.viterbo.discussioni
Data: 29/06/2016
Ora: 02:57:49
Mostra headers
 
  Associttadini Associazione degli utenti e dei consumatori rende noto un col=<br /> po di scena accaduto nel processo civile presso il Tribunale di Viterbo pro=<br /> mosso da G.B. per avere il risarcimento dei danni patiti a seguito del pres=<br /> unto omicidio della di lui madre, Vittorina Nicodemi, residente a Bassano R=<br /> omano e deceduta all'Ospedale di Bracciano, avverso A.M. medico di base e l=<br /> 'ADI Assistenza Domiciliare Integrata della ASL di Viterbo.=20<br /> Associttadini sta fornendo all'attore del procedimento l'assistenza di un p=<br /> ool di avvocati, consulenti e medici legali specializzati nella responsabil=<br /> it=C3=A0 professionale medica.=20<br /> Il CTU Consulente Tecnico d'Ufficio designato dal Giudice civile, dopo aver=<br /> accettato l'incarico e dopo aver iniziato le operazioni peritali, in modo =<br /> del tutto inaspettato ha rinunciato all'incarico dichiarandosi non all'alte=<br /> zza del compito assegnatogli.=20<br /> Il Giudice civile ha fissato quindi l'udienza nel mese di luglio per la nom=<br /> ina d'un nuovo CTU ed ha trasmesso gli atti del processo al Presidente del =<br /> Tribunale affinch=C3=A8 valuti eventuali provvedimenti da prendere nei conf=<br /> ronti del CTU dimissionario.=20<br /> L'attore nel procedimento si =C3=A8 tutelato sporgendo denuncia al Procurat=<br /> ore della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo ipotizzando il reato ex=<br /> art. 366 codice penale =E2=80=9CRifiuto di uffici legalmente dovuti=E2=80=<br /> =9D.=20<br /> La Signora Vittorina Nicodemi fu trattata dall'ADI Assistenza Domiciliare I=<br /> ntegrata, ovvero da una equipe costituita da sanitari della ASL di Viterbo =<br /> e capeggiata dal medico di base che ai sensi dell'allegato H dell'ACN degli=<br /> MMG, =E2=80=9C....ha la responsabilit=C3=A0 unica e complessiva del pazien=<br /> te=CD=BE tiene la scheda degli accessi fornita dalla Azienda presso il domi=<br /> cilio del paziente sul quale gli operatori sanitari riportano i propri inte=<br /> rventi=CD=BE attiva le eventuali consulenze specialistiche, gli interventi =<br /> infermieristici e sociali programmati=CD=BE coordina gli operatori per risp=<br /> ondere ai bisogni del paziente.....=E2=80=9D, perch=C3=A8 nel mese di novem=<br /> bre 2011 aveva una piaga di decubito incipiente sul tallone destro.=20<br /> La Paziente mor=C3=AC' in data 07/08/2012 all'Ospedale di Bracciano - ove e=<br /> ra stata ricoverata d'urgenza - per &quot;...SEPSI....&quot; e per un &quot;....decubito i=<br /> nfetto 4=C2=B0 stadio tallone dx....&quot;, cos=C3=AC =C3=A8 scritto nell'AVVISO=<br /> Dl MORTE redatto dai medici pubblici ufficiali dell'Ospedale di Bracciano.=<br /> =20<br /> Un decubito, quindi, nonostante le presunte cure, in otto mesi circa si =C3=<br /> =A8 trasformato da incipiente fino a 4=C2=B0 stadio ovvero la condizione pi=<br /> =C3=B9 grave per una piaga ed ha condotto alla morte la Paziente.=20<br /> La rivendicazione del figlio =C3=A8 fondata in particolare sul fatto che:=<br /> =20<br /> la cartella clinica domiciliare non fu redatta, pertanto non vi =C3=A8 prov=<br /> a alcuna che alla madre furono eseguite delle cure;=20<br /> il consenso informato della Paziente non fu acquisito dai medici curanti. R=<br /> oma - Viterbo, li 26/06/2016=20<br /> https://www.facebook.com/notes/associttadini-associazione-degli-utenti-e-de=<br /> i-consumatori/muore-per-una-piaga-da-decubito-rinuncia-il-ctu-della-causa-c=<br /> ivile-intentata-dal/10153814199274007  

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links