Utenti collegati: 24 
 
it.cultura.filosofia
La filosofia e le sue questioni

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: peter schlemihl  Mostra tutti i messaggi di peter schlemihl
Titolo: Perché servirebbe un po' di globalizzazione in più
Newsgroup: it.cultura.filosofia
Data: 30/10/2017
Ora: 16:28:43
Nascondi headers
 
  Path: mynewsgate.net!peer03.iad!feed-me.highwinds-media.com!news.highwinds-media.com!border1.nntp.dca1.giganews.com!nntp.giganews.com!z50no5599021qtj.0!news-out.google.com!v14ni3901qtc.0!nntp.google.com!z50no5599018qtj.0!postnews.google.com!glegroupsg2000goo.googlegroups.com!not-for-mail
X-Received: by 10.55.103.82 with SMTP id b79mr14624452qkc.32.1509377324179; Mon, 30 Oct 2017 08:28:44 -0700 (PDT)
X-Received: by 10.31.137.138 with SMTP id l132mr1636355vkd.14.1509377324148; Mon, 30 Oct 2017 08:28:44 -0700 (PDT)
Newsgroups: it.cultura.filosofia
Date: Mon, 30 Oct 2017 08:28:43 -0700 (PDT)
Complaints-To: groups-abuse@google.com
Injection-Info: glegroupsg2000goo.googlegroups.com; posting-host=93.44.192.230; posting-account=n__DawoAAABGUF_3-HEpOR7bTi8xmI3P
NNTP-Posting-Host: 93.44.192.230
User-Agent: G2/1.0
MIME-Version: 1.0
Message-ID: <ebb04565-e8f0-41ce-a74b-72f80f88036c@googlegroups.com>
Subject: =?UTF-8?Q?Perch=C3=A9_servirebbe_un_po=27_di_globalizzazione_in_pi=C3=B9?=
From: peter schlemihl <mahbohperoh@gmail.com>
Injection-Date: Mon, 30 Oct 2017 15:28:44 +0000
Content-Type: text/plain; charset="UTF-8"
Content-Transfer-Encoding: quoted-printable
Bytes: 4376
Lines: 60
X-Received-Bytes: 4405
X-Received-Body-CRC: 3685463580

Usciamo un attimo dal pollaio nazionale. Sul sito del Guardian c'=C3=A8 un<br /> articolo interessante:=20<br /> <br /> https://www.theguardian.com/world/2017/oct/30/new-400m-army-to-fight-human-=<br /> traffickers-and-terrorists-faces-un-moment-of-truth?CMP=3Dshare_btn_link<br /> <br /> Francia e Italia stanno dunque spingendo perch=C3=A9 l'ONU dia il via liber=<br /> a<br /> a una forza internazionale di 5,000 uomini per combattere il terrorismo,<br /> il traffico di esseri umani e per dare maggiore sicurezza alla regione<br /> del Sahel. Costerebbe tantino, circa 400 milioni di dollari, vorrebbero<br /> quindi dividere la spesa ma sembra che gli Stati Uniti e la Gran<br /> Bretagna non siano disponibili.<br /> <br /> Un intervento armato delle potenze occidentali, sebbene concordato con<br /> gli stati della regione, fa sorgere subito il sospetto che si tratti di<br /> una forma mascherata di neocolonialismo. Tuttavia, anche solo il<br /> garantire stabilit=C3=A0 e sicurezza personale contribuisce alla<br /> crescita economica e civile. Mettere fine alle faide e alle violenze<br /> endemiche in Romagna sar=C3=A0 anche stato colonialismo pontificio e<br /> savoiardo, ma alla fine a qualcosa =C3=A8 servito. Mentre insicurezza<br /> permanente, crisi ambientale, esplosione demografica e ondate di giovani<br /> alle quali non si =C3=A8 in grado di presentare alcuna concreta prospettiva<br /> di vita sono il terreno di coltura ideale per l=E2=80=99estremismo (quali c=<br /> he<br /> ne siano le coloriture ideologiche).<br /> <br /> Naturalmente la sola dislocazione di truppe nelle zone pi=C3=B9 calde non<br /> risolverebbe molto. Quelli che pensano che basti erigere un muro per<br /> tenere fuori dal giardinetto di casa fenomeni come la desertificazione<br /> del Sahel (una regione che passer=C3=A0 in pochi decenni da 78 a 200<br /> milioni di abitanti) vivono nel paese delle fate. Siccome nessuno<br /> emigra (lasciando casa, famiglia e amici) se solo ha la possibilit=C3=A0 di<br /> condurre una vita decente per s=C3=A9 e per i propri figli, alla risposta<br /> militare occorrerebbe accompagnare misure di altro tipo. Non<br /> semplicemente soldi, che spesso sono inefficaci a causa della mancanza<br /> di competenze e della corruzione degli apparati pubblici.<br /> <br /> Cosa ci vorrebbe dunque? Soldi *e* =E2=80=9Crule of law=E2=80=9D. Una redis=<br /> tribuzione<br /> delle risorse che riduca gli squilibri di reddito, un quadro di legalit=C3=<br /> =A0<br /> internazionale che sia in grado di colpire dittatori e corrotti, una<br /> forza sovranazionale che garantisca sicurezza, una politica coordinata e<br /> globale di difesa dell=E2=80=99ambiente.<br /> <br /> Tutto ci=C3=B2 allo stato attuale =C3=A8 impossibile. Al contrario, la magg=<br /> iore<br /> potenza sta sistematicamente cercando di sabotare quel poco di<br /> istituzioni internazionali e multilateralismo che negli anni =C3=A8 stato<br /> faticosamente costruito. La retorica del =E2=80=9Cnoi prima di tutto=E2=80=<br /> =9D e gli<br /> egoismi localistici (perfettamente simmetrici alla difesa di monopoli,<br /> rendite di posizione e diseguaglianze preesistenti) porteranno<br /> inevitabilmente a una nuova stagione di conflitti e di guerre.=20<br /> <br /> Si vuole =E2=80=9Caiutarli a casa propria=E2=80=9D? Bisogna spendere. E bis=<br /> ogna<br /> che ci siano istituzioni internazionali che funzionino e abbiano la<br /> forza per intervenire. Non si vuole spendere? Preparatevi a ondate<br /> oceaniche di profughi, muri o non muri.
 

Il thread:
da leggere peter schlemihl 30/10 16:28
Perché servirebbe un po' di globalizzazione in più
   da leggere rawmode 30/10 22:14
Re: Perché servirebbe un po' di globalizzazione in più
      da leggere rawmode 30/10 22:55
Re: Perché servirebbe un po' di globalizzazione in più
      da leggere Cirano 02/11 16:49
Re: Perché servirebbe un po' di globalizzazione in più
         da leggere rawmode 02/11 22:49
Re: Perché servirebbe un po' di globalizzazione in più
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links