Utenti collegati: 23 
 
it.discussioni.sentimenti
Amore, amicizia & co.

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: ginevrachiara5@gmail.com  Mostra tutti i messaggi di ginevrachiara5@gmail.com
Titolo: Quando lui ha i neuroni spettinati
Newsgroup: it.discussioni.sentimenti
Data: 23/11/2017
Ora: 17:16:15
Mostra headers
 
  &egrave; la solita storia, dopo qualche anno di matrimonio ci si viene a noia.<br /> Allora che si fa?<br /> Le coppie empatiche imparano a &quot;riscoprirsi&quot;, le altre coppie cercano una via di fuga per non morire.<br /> Gina &egrave; una bella donna, sui trent'anni, ha una solida intesa con il marito Gianni, sopratutto a letto.<br /> <br /> Lei &egrave; molto impegnata sul lavoro di libero professionista, nonostante cio' riesce a conciliare anche il lavoro di casa e vita con Gianni.<br /> <br /> <br /> Dopo qualche anno di matrimonio, arrivano le prime nuvole: Gianni sente la necessit&agrave; di staccarsi dalla routine quotidiana, ritorna a frequentare il bar in cui ci sono i suoi vecchi amici. Comincia con due sere alla settimana e nel giro di poco tempo esce tutte le sere per rientrare all'una di notte.<br /> <br /> <br /> Gina, continua con il suo lavoro che la gratifica molto. La sera &egrave; molto stanca, si addormenta sul divano in prima serata. Quasi non le dispiace se Gianni esce un p&ograve; la sera, anche perch&egrave; spesso non ha voglia di fare sesso con lui.<br /> <br /> <br /> Un giorno Gina si accorge della &quot;fuga&quot; di Gianni, sopratutto quando arrivano i giorni di festa e lui non &egrave; pi&ugrave; disponibile neppure per una breve passeggiata.<br /> <br /> <br /> Lei cerca di capire il perch&egrave;: spesso va al bar e lo trova l&agrave; a cazzeggiare con gli amici. A casa gli chiede come fa a stare in un bar anche cinque ore! Gli chiede di stare pi&ugrave; a casa con lei, di tornare fare una vita di relazione con lei ma lui le risponde sempre:&lt;&lt; Ma cosa vuoi fare, non vedi che sei fatta di sonno e di lavoro!&gt;&gt;<br /> <br /> <br /> <br /> Gina ferita e umiliata, non vuole cadere in depressione. Si iscrive in una palestra, cos&igrave;, tanto per conoscere altra gente. Dopo pochi mesi ha un fisico perfetto e viene corteggiata da molti uomini. Lei ha una infatuazione per uno in particolare. Non succede nulla, due parole, due sorrisi. Non succede nulla.<br /> <br /> <br /> <br /> questo duera per tre anni, questo sentimento solo mentale, la fa stare bene. Di quello che faceva Gianni non le importava niente. Vivevano sotto lo stesso tetto, ogni tanto facevano sesso, avevano un buon dialogo. Una breve vacanza di qualche giorno in cui facevano sesso tutti i giorni. A casa, nessuno dei due limitava la libert&agrave; dell'altro.<br /> <br /> <br /> Un brutto giorno, Gianni si accorge che Gina &egrave; veramente un bel pezzo di gnocca. Forse l'hanno svegliato i suoi amici di bar quando la vedevano di sfuggita.<br /> <br /> Lui comincia a diventare geloso. Le vieta di continuare la palestra. Lei non gli da retta e lui ha una crisi psicotica grave (gelosia paranoica). In casa spacca tutto. Tenta di buttarla dalla finestra. Crede che in palestra ci sia il suo amante.<br /> <br /> <br /> Entra in cura da uno psichiatra per poco tempo perch&egrave; rifiuta la terapia. Si chiude in casa, per controllare Gina passo passo. L'accompagna ovunque, non la perde di vista un attimo. La vita di Gina diventa un incubo. Gina annienta tutta la sua femminilit&agrave; per mantenere calmo Gianni. Perseguita quel tipo che piaceva a Gina, solo perch&egrave; entrando in palestra li aveva visti chiacchierare e sorridere.<br /> <br /> <br /> Dopo cinque anni di annientamento reciproco. Un giorno suona il campanello di casa: sono gli amici del Bar, che hanno deciso di trascinare fuori Gianni.<br /> Sapevano tutti in quale stato fosse, avevano deciso di aiutarlo facendolo ridere il pi&ugrave; possibile.<br /> Ha comprato la moto che desiderava da tempo e con i suoi amici si faceva delle lunge girate.<br /> Quella estate ha seguito per bene la cura degli amici: ridere, scherzare e andare a caccia di donne per fare i &quot;galletti&quot;.<br /> <br /> Ha funzionato.<br /> <br /> Piano piano ha lasciato in pace Gina, che ha ripreso una vita normale. E' tornata in palestra ma non in quella palestra.<br /> <br /> <br /> <br /> Gianni adesso ha un comportamento alquanto strano: non vuole pi&ugrave; dormire nel letto. Dorme sul divano. A lei va bene tutto, purch&egrave; la lasci vivere una vita normale. Hanno un dialogo sereno. Lei &egrave; libera di andare dove vuole (solo di Giorno). Lui &egrave; libero di andare dove vuole fino a tarda notte. Lei non gli dice nulla, ha paura che si risvegli un attacco di pazzia come nel passato. non fanno pi&ugrave; sesso.<br /> <br /> Dopo un p&ograve; di tempo, un amico di entrambi, avvisa Gina che Gianni non si sta comportando bene. Non le dice altro.<br /> <br /> <br /> Lei si insospettisce. Pensa di tutto. Sopratutto &egrave; molto arrabbiata per tutta la violenza psicologica e fisica che ha dovuto subire per anni. Il solo pensiero che possa tradirla la faceva stare male.<br /> <br /> Lo fa pedinare, ma l'investigatore non trova nulla.<br /> <br /> <br /> Allora lei gli mette una microspia nella giacca della moto e dopo poche registrazioni scopre che ha una ciat telefonica con una tipa che abita a trecento chilometri di distanza, conosciuta l'anno precedente in spiaggia.<br /> <br /> <br /> Non erano ancora andati a letto, lo si capiva da come dialogavano. Lui le chiedeva quando sarebbe arrivata che la riviera era tutto ok...che magari l'avrebbe anche andata a prendere che tanto la moglie usciva la mattina e tornava la sera. Non se ne sarebbe neanche accorta della sua assenza.<br /> <br /> Gina, nel sentire la registrazione, le crolla il mondo addosso.<br /> <br /> <br /> <br /> La sera stessa affrota Gianni che fa finta di non conoscere la tipa. A quel punto lei gli svela la registrazione e lui si mette a piangere chiedendo perdono, assicurando che tra lui e la tipa c'&egrave; solo una amicizia. E comunque l'ha fatto per guarire dall'ossessione che Gina potesse avere un amante. (diciamo come vendetta)<br /> <br /> <br /> Da quel giorno di inizio estate, dopo questa scenata, Gianni era tornato a chiudersi in casa e continuare a dormire sul divano, nonostante gli inviti di Gina a voler fare sesso con lui. La turista era tornata in riviera.<br /> <br /> <br /> <br /> Sono passati sette anni da quel giorno, Gianni continua a dormire sul divano, passa ore nel garage a fare lavoretti di meccanica, due o tre volte alla settimana va al bar per qualche ora. Non fanno pi&ugrave; sesso, non c'&egrave; una minima manifestazione d'affetto verso Gina e quando lei prova a fargli una carezza lui rimane un come una statua.Continuano a parlare di tutto e risolvere tutti i problemi della famiglia. Ma non il loro.<br /> <br /> <br /> Ogni tanto Gina gli chiede il perch&egrave; di tutto questo. Del perch&egrave; si &quot;rifugia&quot; nel garage per ore(aspetta telefonate che Gina non deve sentire?) Lui non risponde.<br /> <br /> Lei crede che il filo d'Arianna con la turista estiva non si &egrave; mai spezzato. Anzi, sicuramente si &egrave; rafforzato anche se sono passati sette anni.<br /> <br /> <br /> Lei non sa come comportarsi. Si fa bella, si trucca (anche se &egrave; bella anche al naturale)si veste in modo molto femminile. Nulla da fare. Lui rimane di ghiaccio. E' tentata di provocarlo in modo pesante, magari facendosi trovare in dialogo sorridente in pieno giorno, con un bell'uomo, ma ha paura di spettinargli i neuroni.  

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links