Utenti collegati: 47 
 
it.scienza.biologia
Biologia

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: Jinx  Mostra tutti i messaggi di Jinx
Titolo: negri da 300mila anni
Newsgroup: it.scienza.biologia
Data: 30/09/2017
Ora: 10:16:42
Mostra headers
 
  http://science.sciencemag.org/content/early/2017/09/27/science.aao6266<br /> sono stati scoperti resti fossili dei negri boscimani risalenti a 300mila a=<br /> nni fa in Marocco. Durante tutto questo tempo i boscimani sono rimasti immu=<br /> tati e non hanno sviluppato nessuna forma di cultura superiore, rimanendo a=<br /> llo stadio culturale del Paleolitico. Occorre dunque revisionare il concett=<br /> o di uomo moderno che non sarebbe l'homo sapiens africano, ma un ibrido tra=<br /> il sapiens e il neanderthalensis. I negri sarebbero intervenuti nell'evolu=<br /> zione umana solo in quanto bighelloni e vagabondi rispetto ai sedentari nea=<br /> nderthal, e cosi avrebbero diffuso i geni dell'intelligenza umana in tutto =<br /> il mondo. In sostanza il vero uomo moderno, che si sarebbe erto sopra il li=<br /> vello animalesco e ha fondato le culture superiori, sarebbe stato l'homo ne=<br /> anderthalensis europeo, e l'homo sapiens africano sarebbe stato solo il vet=<br /> tore dei geni superiori neanderthaliani  

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links