Utenti collegati: 38 
 
italia.bologna.metropoli
I temi caldi della Area Metropolitana.

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: Rifondazione Comunista Pianoro  Mostra tutti i messaggi di Rifondazione Comunista Pianoro
Titolo: E ora via con le firme! Il popolo dell'acqua ha sete di democrazia
Newsgroup: italia.bologna.metropoli
Data: 12/04/2010
Ora: 11:41:46
Mostra headers
 
  http://prcpianoro.altervista.org/liberazione/43-liberazione/139-e-ora-via-c=<br /> on-le-firme-il-popolo-dellacqua-ha-sete-di-democrazia.html<br /> <br /> Checchino Antonini<br /> Da quando =C3=A8 iniziato il processo di privatizzazione, l'acqua costa il<br /> 68% di pi=C3=B9 mentre l'inflazione ha galoppato molto meno (22%)<br /> <br /> L'occupazione nel settore =C3=A8 calata del 30% e gli sprechi sono<br /> cresciuti del 20. E se prima venivano investiti 2 miliardi l'anno<br /> nello sviluppo delle reti, adesso non si spendono pi=C3=B9 di 700 milioni<br /> di euro. Chi l'ha detto che le privatizzazioni erano un vantaggio per<br /> tutti? &quot;Dopo l'intossicazione ideologica su &quot;privato =C3=A8 bello&quot;, oggi<br /> chi privatizza nega di farlo&quot;, dice Marco Bersani, volto di Attac e<br /> del Forum italiano dei movimenti per l'acqua subito dopo aver<br /> consegnato al Palazzaccio i tre quesiti referendari per abolire le<br /> norme che privatizzano il bene comune per eccellenza. Uno che nega =C3=A8<br /> certamente il ministro Ronchi, autore della legge 166 che stabilisce<br /> l'affidamento a privati come modalit=C3=A0 ordinaria di gestione del<br /> servizio idrico, dei 64 sui 92 Ato (Ambiti territoriali ottimali) che<br /> hanno affidato la gestione a societ=C3=A0 a totale capitale pubblico.<br /> Ronchi, il governo, vogliono che entro dicembre 2011 diventino societ=C3=A0<br /> miste con almeno il 40% di capitale privato. Per=C3=B2 lui dice che no, che<br /> non vuole privatizzare, giura sulla testa di suo figlio e al Gr2 da<br /> del bugiardo ai promotori e ai 200mila che hanno manifestato a Roma<br /> sabato 20 marzo per l'acqua bene comune, 200mila bugiardi, proprio<br /> cos=C3=AC. &quot;Scelga lui ora e luogo, lo sfidiamo a un faccia a faccia&quot;,<br /> ribatte il tavolo referendario dalla sala del sindacato cronisti da<br /> cui =C3=A8 stata presentata la campagna che, non a caso, verr=C3=A0 avviata=<br /> a<br /> ridosso del 25 aprile in tutta Italia: &quot;La Liberazione ricominci<br /> dall'acqua&quot;, continua Bersani. Al tavolo dei presentatori anche il<br /> missionario comboniano Zanotelli, due giuristi emeriti, Rodot=C3=A0 e<br /> Ferrara. In platea, tra i cronisti e gli attivisti della vastissima<br /> coalizione anche Paolo Ferrero, portavoce della Federazione della<br /> sinistra, Niki Vendola, governatore della Puglia,Rosario Trefiletti,<br /> leader consumerista, Ciro Pesacane del Forum ambientalista e il<br /> presidente nazionale dell'Arci, Paolo Beni.<br /> Settanta associazioni nazionali, mille comitati territoriali: il<br /> &quot;popolo dell'acqua&quot; =EF=BF=BD gi=C3=A0 di per s=C3=A8 un evento ed =C3=A8 s=<br /> tato capace di<br /> attrarre settori del mondo cristiano, tutto l'ambientalismo, la stampa<br /> non allineata (e Liberazione =C3=A8 tra i promotori dei referendum), il<br /> sindacato di base e la Cgil, 300 comuni che hanno modificato lo<br /> statuto per dichiarare privo di rilevanza il bene acqua, pi=C3=B9 i partiti<br /> (dal Prc a sinistra critica passando per verdi e Sel). Una coalizione<br /> cos=C3=AC ampia non s'era mai vista e questo fa sperare Ferrero in una<br /> promavera referendaria dell'opposizione&quot;. Se solo ci fossero Pd e Idv<br /> contro quella che Gianni Ferrara definisce la forma pi=C3=B9 ignobile di<br /> appropriazione. La civilt=C3=A0, le forme di governo, infatti sono nate<br /> proprio attorno alla necessit=C3=A0 di governare i fiumi. Tre quesiti,<br /> dunque, anzich=C3=A8 uno solo. Lo spiega Rodot=C3=A0: uno serve a fermare l=<br /> a<br /> privatizzazione, un altro ad aprire la strada della<br /> ripubblicizzazione, il terzo a eliminare la possibilit=C3=A0 che si<br /> realizzino profitti dalla bolletta dell'acqua. Per tutto ci=C3=B2 c'=C3=A8 =<br /> da<br /> abrogare una legge del governo Berlusconi e due del governo Prodi che<br /> spianavano la strada alle Spa e alla loro necessit=C3=A0 di remunerazione<br /> del capitale investito. E, mentre il centrosinistra spianava la strada<br /> alla mercificazione dell'acqua, si guardava bene dall'aprire i<br /> cassetti dove giaceva la legge di iniziativa popolare firmata da<br /> 400mila persone.<br /> Ora, &quot;la fantasia referendaria pu=C3=B2 rimettere in gioco la politica&quot;,<br /> avverte Stefano Rodot=C3=A0, rimettendo in discussione la &quot;tendenza<br /> sciagurata a privatizzare un bene non monetizzabile&quot;. Queste ultime<br /> sono parole di Vendola che rincara la dose: &quot;Privatizzare =C3=A8 un<br /> delitto, =C3=A8 un meccanismo blasfemo&quot;. Dalla sua l'esempio<br /> dell'Acquedotto pugliese, il pi=C3=B9 grande d'Europa, in cui un privato<br /> non avrebbe alcun interesse a spendere per completare la rete fognaria<br /> o implementare il sistema di analisi.<br /> D'altronde, i numeri in apertura di articolo segnalano come questa sia<br /> una battaglia di valori e di razionalit=C3=A0. Una battaglia che parlerebbe<br /> all'Unione europea, ricorda Zanotelli: &quot;Se oggi abbiamo 50 milioni di<br /> morti per fame non =C3=A8 perch=C3=A8 manchi il cibo ma perch=C3=A8 non se =<br /> lo possono<br /> permettere. Cos=C3=AC, per lo stesso motivo, domani avremmo 100 milioni di<br /> morti di sete&quot;. In Bolivia si prova a privatizzare perfino le nuvole<br /> (=C3=A8 proibito raccogliere l'acqua con le bacinelle) ma a Parigi, il<br /> sindaco Delanoe ha varato un processo di ripubblicizzazione che<br /> inverte un processo innescato nel 1984 dal suo predecessore Chirac.<br /> &quot;Privato =C3=A8 bello&quot; non incanta pi=C3=B9 nemmeno i riformisti. &quot;La<br /> Federazione della sinistra sar=C3=A0 in prima linea con tutte le sue<br /> strutture&quot;, assicura Maria Campese, responsabile Beni comuni del Prc.<br /> Sinistra critica auspica una campagna che parli ai lavoratori colpiti<br /> dalle privatizzazioni e al mondo della scuola che, grazie a Gelmini,<br /> rischia di diventare una Spa come un'altra. L'Arci ne parler=C3=A0 gi=C3=A0=<br /> al<br /> prossimo e imminente congresso nazionale, assicura Paolo Beni. Luca<br /> Martinelli, della rivista Altreconomia, denuncia il paradosso della<br /> stampa mainstream tutta presa a diffondere la vulgata che &quot;l'acqua<br /> resta pubblica, &quot;solo&quot; la gestione diventa privata&quot;. E' la bugia di<br /> Ronchi. La primavera referendaria costruir=C3=A0 un nuovo immaginario.<br /> <br /> Liberazione<br /> 01/04/2010  

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links