Utenti collegati: 23 
 
it.cultura.libri
Recensioni di libri da parte dei lettori

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: requiempereyquem@yahoo.com  Mostra tutti i messaggi di requiempereyquem@yahoo.com
Titolo: Salman Rushdie: L'ultimo sospiro del moro
Newsgroup: it.cultura.libri
Data: 17/08/2017
Ora: 09:00:19
Mostra headers
 
  Una donna in nero, avvolta in un rebozo, ci scocc=C3=B2 un'occhiata sosp=<br /> ettosa allorch=C3=A9 cominciammo a sobbalzare sull'acciottolato delle strad=<br /> e di Erasmo. In una piazza, sotto l'ampia chioma di un albero, era in corso=<br /> una specie di accanita discussione. Dappertutto si vedevano slogan e stris=<br /> cioni. Ne copiai diversi. Avevo pensato che fossero dichiarazioni politiche=<br /> , ma si dimostrarono di gran lunga pi=C3=B9 insoliti. &quot;Gli uomini sono cos=<br /> =C3=AC necessariamente pazzi che sarebbe essere pazzo di un'altra forma di =<br /> pazzia il non essere pazzi&quot; diceva uno striscione. Un altro dichiarava: &quot;Ne=<br /> lla vita tutto =C3=A8 cos=C3=AC diverso, cos=C3=AC opposto, cos=C3=AC oscur=<br /> o, che non possiamo essere certi di nessuna verit=C3=A0&quot;. E un terzo, pi=C3=<br /> =B9 concisamente: &quot;Tutto =C3=A8 possibile&quot;. Sembrava che gli allievi di un =<br /> corso di filosofia di un'universit=C3=A0 vicina avessero concepito l'idea d=<br /> i incontrarsi in questo villaggio a causa del suo nome, per discutere le id=<br /> ee scettiche e radicali di Blaise Pascal, dello stesso vecchio Erasmo elogi=<br /> atore della follia e di Marsilio Ficino, tra gli altri. Cos=C3=AC grandi er=<br /> ano la frenesia e l'ardore dei filosofi che il dibattito richiamava una ver=<br /> a folla. Gli abitanti di Erasmo si divertivano a prendere posizione sui gra=<br /> ndi temi in discussione. - S=C3=AC, il mondo era quello che si pretendeva c=<br /> he fosse! - No, niente affatto! - S=C3=AC, la mucca era nel campo anche qua=<br /> ndo non la si guardava! - No, qualcuno poteva facilmente aver lasciato la p=<br /> orta aperta! - Ergo, la personalit=C3=A0 era omogenea e gli uomini dovevano=<br /> essere considerati responsabili delle proprie azioni! - Tutto il contrario=<br /> : eravamo delle entit=C3=A0 cos=C3=AC contraddittorie che il concetto stess=<br /> o di personalit=C3=A0 cessava, a un attento esame, di avere significato! - =<br /> Dio esisteva! - Dio era morto! - Si poteva parlare fiduciosamente, anzi si =<br /> era obbligati a farlo, dell'eternit=C3=A0 delle verit=C3=A0 eterne: dell'as=<br /> solutezza degli assoluti! - Santo cielo, ma queste erano sciocchezze coloss=<br /> ali; relativamente parlando, si capisce! - E a proposito di come un gentilu=<br /> omo dovrebbe regolarsi con la biancheria, tutte le massime autorit=C3=A0 ha=<br /> nno concluso che deve tenerlo a sinistra. - Ridicolo! =C3=88 ben noto che p=<br /> er il vero filosofo soltanto la destra va bene. - =C3=88 meglio l'estremit=<br /> =C3=A0 pi=C3=B9 grossa dell'uovo! Assurdo, signori! La pi=C3=B9 sottile, se=<br /> mpre! - &quot;Su!&quot; dico io. - Ma =C3=A8 chiaro, mio caro signore, che l'unica af=<br /> fermazione precisa =C3=A8 &quot;Gi=C3=B9.&quot; - Be', allora: &quot;Dentro.&quot; - &quot;Fuori!&quot; -=<br /> &quot;Fuori!&quot; - &quot;Dentro!&quot;... Mondadori, 1997, pp. 426-7  

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links