Utenti collegati: 22 
 
it.scienza.matematica
La regina delle scienze

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: socratis  Mostra tutti i messaggi di socratis
Titolo: Alien.T. è interessato alla scoperta della T.n.p.
Newsgroup: it.scienza.matematica
Data: 09/02/2018
Ora: 08:07:04
Mostra headers
 
  <br /> -Alien - Mi potrebbe descrivere le caratteristiche fondamentali della T.n.p=<br /> .. ?<br /> Si certo sono qui per diffonderla, spero che Lei abbia una discreta passion=<br /> e<br /> per la matematica Standard, in modo da poterne decifrare le differenze,,<br /> - Si, abbastanza, ho letto anche qualcosa della sua Teoria e vorrei coprend=<br /> erne<br /> - le qualit=C3=A0 e le differenze, e perch=C3=A9 Lei ha ritenuto importante=<br /> aggiungere dei<br /> - simboli numerici che sostituiscono i decimali di Uno.<br /> <br /> Vero, ho aggiunto, i =3D dm, o =3D cm, (.) =3D mm.<br /> Questi simboli Sostituiscono: 0.1, 0.01, 0.001.<br /> Questo ci permette anzitutto di riattivare 1 togliendolo dalla sua immobili=<br /> ta'<br /> e pertanto rimane come 10i, Vede, la T.n.p. mette in chiaro il sistema nume=<br /> rico,<br /> e ci permette di guardare dentro..un po come fare una TAC. per vedere cosa<br /> avviene e perch=C3=A9, all'interno dei tuoi calcoli. Questo ti permette di =<br /> fare un<br /> abbinamento logico per cui se sei intelligente puoi agire, modificare, crea=<br /> re,<br /> modellare, facendo si che la matematica ti obbedisca e si lasci plasmare al=<br /> le<br /> tue esigenze.<br /> La Standard, non ha nulla di tutto questo, richiede obbedienza, ma senza fa=<br /> rti capire<br /> il perch=C3=A9 debba tu memorizzare di volta in volta, delle soluzioni che =<br /> non puoi<br /> permetterti di comprendere mai completamente..<br /> <br /> La T.n.p. abbina alla conoscenza, L'intelligenza, l'arte, l'amicizia, la du=<br /> ttilit=C3=A0..<br /> per cui puoi arrivare a risolvere in modi diversi la stessa funzione..<br /> Lei penser=C3=A0 che son parole, ma non =C3=A8 cosi, io sono stato sempre u=<br /> n libero e<br /> autonomo critico della Realt=C3=A0 cosi come =C3=A8, e so bene ci=C3=B2 che=<br /> funziona e ci=C3=B2<br /> non potr=C3=A0 mai funzionare, Questo mi permette di non fare mai la stessa=<br /> cosa<br /> nella stessa maniera, ma di evolverla, modificarla e soprattutto migliorarl=<br /> a-<br /> <br /> _ Scusi la sincerit=C3=A0, ma come mai la sua Teoria non convince i Matemat=<br /> ici ?<br /> <br /> Bella domanda, ma sappia che la conoscenza non pu=C3=B2 esistere senza Amor=<br /> e,<br /> cosi come non si pu=C3=B2 amare qualcosa che non si conosce abbastanza.<br /> I Matematici hanno sudato parecchio per cercare di impadronirsi di un siste=<br /> ma<br /> di calcolo, ma lo hanno fatto da sudditi, si sono adeguati loro..al sistema=<br /> ...perch=C3=A9 ?<br /> Perch=C3=A9 non sono entrati mai nella profondit=C3=A0 dell'essenza della v=<br /> era Logica,<br /> Quindi subiscono ancora le regole da cui servirebbe liberarsi in quanto reg=<br /> ole,<br /> al fine di possederne l'essenza logica per risolvere in maniera alternativa=<br /> ...<br /> <br /> - Capisco, ma se qualcosa =C3=A8 valida, prima o dopo, sar=C3=A0 compresa e=<br /> accettata...<br /> <br /> Ci vuole tempo, perch=C3=A9 il cambiamento costa, se lei ha uno stile di g=<br /> iornalista, pu=C3=B2<br /> sempre migliorarlo, ma non potr=C3=A0 stravolgerlo, ma neanche si preoccupa=<br /> ...lo stile<br /> che ha le funziona, chi glielo fa fare di lasciare la via che le funziona, =<br /> per farne<br /> una nuova che Non sa se funzioner=C3=A0 ? Comunque ci vuole tempo e passion=<br /> e per<br /> decidere di sperimentare il Nuovo e pertanto si diffida a priori.<br /> <br /> Immagini di sapere che 1*1 =3D 1, =C3=A8 difficile accettare che 10i*10i =<br /> =3D 100i.<br /> Lei ora sa che 1*0.1 =3D 0.1, =C3=A8 difficile accettare che 0,1 =3D 10i^2 =<br /> vero ?<br /> Ma se Lei lo estrapola dal quadrato unitario, vedr=C3=A0 che quello che ora=<br /> nomina<br /> come 0.1, non =C3=A8 altro che un'area rettangolare fatta da b* h. dove b =<br /> =3D1m e h =3D1dm.<br /> Che pu=C3=B2 benissimo intendere come 10i^2.<br /> <br /> _ Questo non lo sapevo, ma il suo grafico mi conferma che =C3=A8 proprio c=<br /> osi.<br /> <br /> Lo stesso dicasi di 1*o che vale 100o^2 e viene indicato come 0.01, La sua =<br /> area<br /> vale i^2, che viene definito come centesimo dell'area 1^2..<br /> In realt=C3=A0 basta dire i^2*5i Per avere un volume di 5000o^3 =3D 5litri<br /> Altrettanto dicasi per 1*0.001 che non =C3=A8 altro che una linea di 1m spe=<br /> ssa 1mm.<br /> <br /> - Stupefacente, non ci avevo mai pensato, mi rendo conto che la sua Teoria =<br /> serve<br /> molto a tutti coloro che hanno rifiutato lo studio della matematica.<br /> <br /> Serve moltissimo ai nostri lettori, ci dovremo rivedere per farne degli art=<br /> icoli<br /> magari partendo dal semplice, metteremo i molti in grado di fare i loro cal=<br /> coli<br /> senza troppe complicazioni. Venga che il Direttore ci aspetta per definire<br /> i nostri futuri appuntamenti, e relativi compensi naturalmente.<br /> <br /> Vi abbraccio. LAS.  

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links