Utenti collegati: 13 
 
it.discussioni.energia
Energia e dintorni

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: Roberto Deboni DMIsr  Mostra tutti i messaggi di Roberto Deboni DMIsr
Titolo: Come fanno Dolomiti e Sorgenia ed altri a costare poco
Newsgroup: it.hobby.fai-da-te, it.discussioni.energia
Data: 16/02/2018
Ora: 17:36:59
Mostra headers
 
  Come fanno Dolomiti e Sorgenia ed altri a costare cosi' poco<br /> quando si accedono alle offerte abbinate gas e luce ?<br /> <br /> Ho aperto una discussione apposita, perche' l'argomento e'<br /> non si applica solo a Sorgenia ma a tutti i rivenditori<br /> del libero mercato che offrono &quot;vere&quot; offerte a chi<br /> fa i contratti abbinati luce+gas.<br /> <br /> Ma prima di tutto, (brevemente ? no; in dettaglio) dimostro<br /> che e' possibile risparmiare il 15% sul *totale* fatturato<br /> con tariffe elettriche selezionate del mercato (libero<br /> e' sottinteso) dei rivenditori elettrici:<br /> <br /> &lt;https://trovaofferte.arera.it/trovaofferte/TKStart.do><br /> <br /> con residente/3kW e 2700 kW*h di consumo annuo ottengo:<br /> <br /> Fatturatore Rivend. Distri. Sovven. Accisa Totale IVA 10 Fatture<br /> (a) (b) (c) (d) (e) (f) (g)<br /> --------------------------------------------------------------------<br /> SEN (-&gt; ENEL) &euro;270,64 &euro;104,42 &euro;109,43 &euro;21,79 &euro;506.28 &euro;50,63 &euro;556,91<br /> Engie Italia &euro;178,35 &euro;104,42 &euro;109,43 &euro;21,79 &euro;414,00 &euro;41,40 &euro;455,40<br /> Sorgenia &euro;191,86 &euro;104,41 &euro;109,43 &euro;21,79 &euro;427,51 &euro;42,75 &euro;470,26<br /> Dolomiti &euro;192,33 &euro;104,42 &euro;109,43 &euro;21,79 &euro;427,97 &euro;42,80 &euro;470,77<br /> --------------------------------------------------------------------<br /> <br /> (a) questa voce e' cio' che va al rivenditore (lo trovate scritto<br /> come &quot;energia&quot; oppure &quot;materia energia&quot;) ed include &euro;34,80 di<br /> quota fissa (quota cliente) nelle offerte di SEN-ENEL, Engie e<br /> Dolomiti. Sorgenia invece non applica quota fissa (sotto<br /> vedrete l'importanza)<br /> <br /> (b) sono i soldi che vanno al distributore (mi pare che grosso<br /> modo per due terzi dei consumatori sia ENEL Distribuzione)<br /> e Terna, ed include il costo del contatore elettronico<br /> <br /> (c) sono noti come &quot;oneri di sistema&quot; e servono a finanziare, con<br /> &euro;44,35/MW*h, il fondo per le rinnovabili, con &euro;7,64/MW*h le<br /> agevolazioni per le industrie energhivore, con &euro;3,33/MW*h la<br /> pubblicita per l'efficienza, con &euro;1,59/MW*h lo smaltimento<br /> dei rifiuti radioattivi industriali ed ospedalieri (e quel<br /> poco rimasto dello smaltimento nucleare), con &euro;0,59/MW*h gli<br /> aiuti per le piccole imprese elettriche (isole ?), con<br /> &euro;0,59/MW*h per i ricercatori sulle reti elettriche, &euro;0,53/MW*h<br /> per gli sconti alle ferrovie, &euro;0,35/MW*h per l'obolo alle<br /> famiglie povere, &euro;0,18/MW*h per indennizzi ai comuni con<br /> impianti nucleari<br /> <br /> (d) accisa statale, identica alla imposta di fabbricazione<br /> <br /> (e) totale imponibile per l'IVA<br /> <br /> (f) IVA al 10% (attenzione che il gas ha alcune voci al 22%)<br /> <br /> (g) totale prelevato sul vostro conto corrente, IVATO e finito<br /> <br /> Vi ho mostrato il dettaglio qualora foste interessati a capire dove<br /> sta l'inghippo, ma anche per evidenziare l'enormita' del regalo<br /> che lo Stato italiano fa ad ENEL ogni anno, non avendo eseguito<br /> alcuna gara per la scelta del rivenditore domestico (come<br /> invece fatto, con tanto di sconti, per il rivenditore commerciale<br /> del servizio di tutela). Ecco i confronti:<br /> <br /> Fatturatore Quota Energia Rivend. IVATO Sconto Inc. Sconto<br /> cliente su riv. su tot.<br /> --------------------------------------------------------------------<br /> SEN (&rarr; ENEL) &euro;34,80 &euro;235,84 &euro;270,64 &euro;297,70 (rif.) 53,5% (rif.)<br /> Engie Italia &euro;34,80 &euro;143,55 &euro;178,35 &euro;196,19 34,1% 43,1% 18,2%<br /> Sorgenia &euro;0,00 &euro;191,86 &euro;191,86 &euro;211,05 29,1% 44,9% 15,6%<br /> Dolomiti &euro;34,80 &euro;157,53 &euro;192,33 &euro;211,56 28,9% 44,9% 15,5%<br /> --------------------------------------------------------------------<br /> <br /> Per &quot;Inc.&quot; intendo la quota parte spettante al rivenditore, IVA<br /> inclusa, sul totale fatturato, ovvero quello che paghereste in<br /> una ipotesi in cui non ci sono tutti gli orpelli aggiunti, ma<br /> stile mercato USA.<br /> Potete vedere che e' assolutamente vero che con Sorgenia (e Dolomiti)<br /> si possa avere uno sconto &quot;reale&quot; del 15% e piu'. Notare che lo<br /> sconto puo' salire anche al 18%, vedi il caso di Engie.<br /> ATTENZIONE: ovviamente dovete scegliere l'offerta giusta (Energia<br /> 3.0 light, Next Energy Luce e Family dei rivenditori citati).<br /> <br /> Con il dettaglio volevo mostrare sia lo sforzo che fa ogni rivenditore,<br /> che arriva ad uno sconto del 34% sui proprio ricavi da parte di<br /> Engie, ma anche un rispettabilissimo 29% di Dolomiti e Sorgenia.<br /> Parimenti si evince, supponendo che ENEL Servizio Elettrico possa<br /> accedere ai bassi costi della grossa taglia degli impianti di<br /> ENEL Produzione, della enormita' della rendita di posizione che<br /> ENEL incassa sul servizio di tutela (come minimo un 30% distribuito<br /> tra i dirigenti e bonus amministratorei e le briciole in utili per<br /> gli azionisti del parco buoi). Si conclude anche della misura del<br /> livello di &quot;polleria&quot; del consumatore medio italiano che e'<br /> convinto che la tariffa di tutela sia la piu' bassa possibile.<br /> Ma scusate, siamo governati da una burocrazia ladra e da governi<br /> ladri, come e' potuto nascere un tale convincimento ?!!! Qualcuno<br /> di costoro riesce a ricordarsi come gli e' &quot;penetrata&quot;<br /> tale credenze, tale &quot;fede&quot; ? Ma forse neanche uno studio<br /> socio-psicologico riuscerebbe a spiegarlo ... a meno di<br /> interprettare la questione alla luce degli studi di Banfield.<br /> <br /> Ed ora passiamo a come si fa a risparmiare fino a dieci volte sulla<br /> tariffa media gas. Ecco una tabella che raffronta i quattro contratti<br /> con un consumo di 100 metricubi di gas all'anno.<br /> <br /> Fatturatore Rivend. Distri. Sovven. Accisa Totale IVA Fatture<br /> +addiz. 10+22<br /> --------------------------------------------------------------------<br /> SEN (&rarr; ENEL) &euro;87,05 &euro;55,78 -&euro;25,00 &euro;5,17 &euro;123,00 &euro;22,41 &euro;145,41<br /> Engie Italia &euro;77,60 &euro;55,78 -&euro;25,00 &euro;5,17 &euro;113,55 &euro;21,47 &euro;135,02<br /> Sorgenia &euro;24,17 &euro;55,78 -&euro;25,00 &euro;5,17 &euro;60,12 &euro;8,93 &euro;69,05<br /> Dolomiti &euro;79,80 &euro;55,78 -&euro;25,00 &euro;5,17 &euro;115,75 &euro;21,69 &euro;137,44<br /> --------------------------------------------------------------------<br /> <br /> Come potete vedere, anche per il gas, le differenza (anche forti) si<br /> incentrano sulla spettanza al rivenditore. Ecco il raffronto:<br /> <br /> Fatturatore Quota Energia Rivend. Sconto Sconto Sconto<br /> cliente su riv. su tot. energia<br /> ----------------------------------------------------------------<br /> SEN (&rarr; ENEL) &euro; 60,01 &euro; 27,04 &euro; 87,05 (rif.) (rif.) (rif.)<br /> Engie Italia &euro; 60,01 &euro; 17,59 &euro; 77,60 71,3% 7,1% 34,9%<br /> Sorgenia &euro; 0,00 &euro; 24,17 &euro; 24,17 91,1% 52,5% 10,6%<br /> Dolomiti &euro; 60,01 &euro; 19,79 &euro; 79,80 70,5% 5,5% 26,8%<br /> ---------------------------------------------------------------<br /> <br /> Leggete correttamente: lo sconto finito della proposta Sorgenia<br /> e' ben il 52,5% rispetto alla tariffa del servizio di tutela.<br /> E potete anche vedere la ragione: Sorgenia rinuncia al fisso!<br /> In compenso il suo costo dell'energia e' solo un 10,6% piu'<br /> basso di quello del servizio di tutela. Viceversa Engie<br /> applica uno sconto del 35% sul gas venduto e Dolomiti uno<br /> sconto del 27%. Il meccanismo e' semplice, sulla materia<br /> energia, al contrario di tutte le altre voci (trasporto, oneri,<br /> etc.) l'Autorita' puo' *solo* dare un suggerimento tariffarie.<br /> Nel caso specifico AEEGSI/ARERA ha sugerito una quota fissa<br /> per &quot;posizione&quot; cliente di ben &euro;73,21 (IVATO al 22%, si badi<br /> bene !!!) annui. Buona parte dei rivenditori, con gioia, ha<br /> aderito a questo &quot;invito&quot;. Perche' con gioia ? Perche'<br /> e' il doppio dello stesso servizio per il caso elettrico,<br /> in cui e' di &euro;38,28 (IVATO al 10%), eppure fatturare il gas<br /> e l'energia elettrica comporta la stessa fatica !!! Non fatevi<br /> ingannare dalla diversita' dei contatori e delle lettura, perche'<br /> quella voce la trovate a parte (sono altri &euro;68,05 IVATI).<br /> Ebbene, Sorgenia ha deciso di ripartire il suo costo<br /> amministrativo di gestione dei clienti, non su base fissa<br /> per ogni cliente, applicando una aggiunta sul costo unitario<br /> del gas (che infatti costa finito di piu' della concorrenza).<br /> AEEGSI/ARERA o la concorrenza puo' pestare i piedini e protestare<br /> (qualora lo volessero) quanto vogliono, ma gli e' permesso<br /> interferire nelle scelte interne di Sorgenia. Punto.<br /> <br /> Il messaggio e' chiaro, per consumo modesti (100 m3 anno),<br /> Sorgenia gas straccia la concorrenza. Ho fatto anche una<br /> stima del punto di incrocio confrontando Sorgenia con<br /> Dolomiti: 1370 m3. Se consumate meno di 1370 metricubi<br /> di gas, l'offerta di Sorgenia e' migliore di quella di<br /> Dolomiti, se consumate di piu', invece conviene Dolomiti.<br /> Perche' ho fatto il paragone con Dolomiti ? Perche'<br /> Dolomiti, al contrario di Engie, se fatte un contratto<br /> combinato luce+gas, defalca la quota cliente gas. Cioe',<br /> il ragionamento di Dolomiti e' che i costi del calcolo<br /> del dettaglio dei consumi da fatturare e' la voce<br /> minore della gestione cliente, dopotutto e' un semplice<br /> algoritmo che riceve le letture dal distributore.<br /> La parte onerosa della gestione cliente e' la<br /> comunicazione degli addebiti, l'incasso dei pagamenti,<br /> la loro verifica a buon fine e la gestione dei rapporti<br /> per questioni, chiarimenti e contestazioni. Ebbene,<br /> evidentemente Dolomiti Energia, nel caso di un doppio<br /> rapporto luce+gas ritiene che la posizione cliente sia<br /> una sola, e quindi di potere rinunciare alla quota<br /> fissa gas senza danno economico. Ed ecco perche' io<br /> pago con Dolomiti Energia dieci volte meno di gas di<br /> quanto pagavo prima con il servizio di tutela.<br /> Ovviamente consumo poco gas.<br /> <br /> Quindi Davide raccontava il vero, cifre alla mano.<br /> Capisco l'orrore per alcuni di voi, rendersi conto che in<br /> dieci anni (ormai sono dieci anni di libero mercato) di<br /> avere regalato ad ENEL qualcosa come un migliaio di euro o<br /> piu'. Ed e' forse per questo che gli avete dato del bugiardo.<br /> Consolatevi: avete reso grande ENEL (per quello puo'<br /> significare ... sono altre le priorita' della vita ...).<br /> <br /> Forse dovreste chiedere conto all'Ordine dei Giornalisti<br /> di come e' stato possibile che avete creduto per cosi'<br /> tanti anni che il servizio di tutela e' un servizio a<br /> &quot;vostra&quot; tutela. Eppure l'italiano medio dovrebbe ormai<br /> sapere che ogni volta che il settore pubblico parla di<br /> &quot;tutela&quot; e' il caso di capire &quot;chi&quot; sarebbe il tutelato ...<br /> <br /> F/up su it.discussioni.energia  

Il thread:
da leggere Roberto Deboni DMIsr 16/02 17:36
Come fanno Dolomiti e Sorgenia ed altri a costare poco
   da leggere Franz_aRTiglio 16/02 18:07
Re: Come fanno Dolomiti e Sorgenia ed altri a costare poco
   da leggere Roberto Deboni DMIsr 16/02 18:11
Re: Come fanno Dolomiti e Sorgenia ed altri a costare poco
   da leggere Apteryx 16/02 19:05
Re: Come fanno Dolomiti e Sorgenia ed altri a costare poco
   da leggere e7o7@da.ru 16/02 19:51
Re: Come fanno Dolomiti e Sorgenia ed altri a costare poco
      da leggere Roberto Deboni DMIsr 17/02 04:26
Re: Come fanno Dolomiti e Sorgenia ed altri a costare poco
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links