Utenti collegati: 27 
 
it.discussioni.energia
Energia e dintorni

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: Roberto Deboni DMIsr  Mostra tutti i messaggi di Roberto Deboni DMIsr
Titolo: Ancora una volta una corte giapponese blocca un reattore
Newsgroup: it.discussioni.energia
Data: 16/12/2017
Ora: 05:56:29
Mostra headers
 
  Questa volta tocca a Ikata-3 e Shikoku Electric Power Co.<br /> Shikoku aveva schivato il primo tentativo nel marzo 2017:<br /> <br /> &lt;https://www.japantimes.co.jp/news/2017/03/30/national/hiroshima-court-blocks-request-halt-reactor-ehime/><br /> <br /> &lt;https://web.archive.org/web/20170330141250/http://www.japantimes.co.jp/news/2017/03/30/national/hiroshima-court-blocks-request-halt-reactor-ehime/><br /> <br /> quando la Corte Distrettuale di Hiroshima ha rigettato<br /> la richiesta di una ingiunzione per fermare la centrale<br /> elettronucleare di Ikata.<br /> <br /> La decisione era arrivata due giorni dopo che la Corte<br /> Superiore di Osaka aveva revocato una ingiunzione di una<br /> corte distrettuale con riferimento alla centrale<br /> elettronucleare di Takahama, a seguito dell'appello<br /> proposto dall'operatore Kansasi Electric Power Co.<br /> <br /> A quanto pare, questa volta, a causa del rigetto a livello<br /> distrettuale nell'altra corte, sono stati gli attori a<br /> presentare appello alla relativa corte superiore. Che,<br /> invertendo quanto avvenuto ad Osaka, ha invece accolto<br /> l'appello degli antinuclearisti:<br /> <br /> &lt;https://www.japantimes.co.jp/news/2017/12/13/national/crime-legal/hiroshima-high-court-orders-suspension-ikata-nuclear-reactor-ehime-prefecture-revoking-district-court-ruling><br /> <br /> &lt;https://web.archive.org/web/20171214104005/https://www.japantimes.co.jp/news/2017/12/13/national/crime-legal/hiroshima-high-court-orders-suspension-ikata-nuclear-reactor-ehime-prefecture-revoking-district-court-ruling/#.WjSiV7OZdHY><br /> <br /> (se la pagina originale non si apre per raggiunto limite<br /> di accessi gratuiti, andate alla pagina archiviata)<br /> <br /> Considerando che e' notorio che con lo spegnimento, anzi<br /> la mancata accensione (e' attualmente fermo per manutenzione<br /> ordinaria) di Ikata-3, la Shikoku Electric dovra' accendere<br /> centrsli a combustibile, che in un Giappone densamente<br /> popolato, causerano inevitabilmente un significativo numero<br /> di morti per malattie respiratorie, ne viene che queste<br /> decisioni di tribunali (peraltro un conflitto di poteri con<br /> il governo e con la nuova Autorita' di controllo nucleare)<br /> sono decisioni &quot;criminali&quot;.<br /> <br /> La corte distrettuale aveva affermato:<br /> <br /> &ldquo;There is no specific risk that residents will suffer severe<br /> damage due to radioactive exposure associated with an accident.&rdquo;<br /> <br /> [Non vi &egrave; alcun rischio specifico che i residenti subiscano<br /> gravi danni a causa dell'esposizione radioattiva associata<br /> ad un incidente.]<br /> <br /> Invece i consulenti ignoranti o prezzolati sostenuti dalla<br /> corte superiore, in barba a tutta la dettagliata analisi,<br /> sia delle autorita' giapponesi, che delle piu' reputabili<br /> autorita' internazionali in tema nucleare, ha affermato che:<br /> <br /> &quot;... the post-Fukushima regulations cannot ensure safety, and<br /> that major damage could occur at the time of an accident or<br /> disaster because the regulations were compiled without<br /> thoroughly determining the cause of the 2011 disaster.&quot;<br /> <br /> [... i regolamenti post-Fukushima non possono garantire la<br /> sicurezza e che un danno maggiore potrebbe verificarsi al<br /> momento di un incidente o di un disastro perch&eacute; i regolamenti<br /> sono stati compilati senza determinare a fondo la causa<br /> del disastro del 2011.]<br /> <br /> Per capirci: quanto avvenuto a Fukushima nel 2011 e' stato<br /> descritto in modo dettagliato e piu' che plausibile,<br /> specialmente nel citare le carenze di impianti di prima<br /> generazione. Gli imbecilli presi come esperti dalla<br /> Corte Superiore di Hiroshima invece contestano i<br /> maggiori e reputabili esperti giapponesi ed internazionali<br /> in tema di sicurezza nucleare.<br /> <br /> Pare evidente che in realta' si tratta di un conflitto<br /> politico, come purtroppo tante volte abbiamo in visto<br /> in Italia, tra una fazione di giudici politicizzati ed<br /> il governo, tirando anche dentro ed esautorando una<br /> autorita' indipendente dal governo, ed a cui il<br /> Parlamento giapponese aveva assegnato la sicurezza<br /> nucleare.<br /> <br /> Sara' interessante vedere come andra' a finire.<br /> Infatti, all'inguinzione dovrebbe seguire un processo,<br /> con i governo a l'autorita' nucleare come imputati ?<br /> Il &quot;fermo&quot; e' a tempo, ovvero fino al settembre 2018.<br /> <br /> &lt;http://www.neimagazine.com/news/newsjapanese-court-orders-ikata-3-to-close-6004198><br /> <br /> Nel 2016 Ikata-3 ha generato 2'848 GW*h di energia elettrica<br /> e nel 2017 probabilmente qualcosa intorno ai 6'000 GW*h.  

Il thread:
da leggere Roberto Deboni DMIsr 16/12 05:56
Ancora una volta una corte giapponese blocca un reattore
   da leggere Roberto Deboni DMIsr 16/12 05:59
Re: Ancora una volta una corte giapponese blocca un reattore
      da leggere Roberto Deboni DMIsr 16/12 06:09
Re: Ancora una volta una corte giapponese blocca un reattore
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links