Utenti collegati: 35 
 
it.discussioni.energie-alternative
Sfruttamento delle energie alternative

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: Roberto Deboni DMIsr  Mostra tutti i messaggi di Roberto Deboni DMIsr
Titolo: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
Newsgroup: it.discussioni.energie-alternative
Data: 09/11/2017
Ora: 22:00:52
Mostra headers
 
  Ognuno puo' pensarla come vuole, ma io ho una mia teoria<br /> del perche' molti partecipanti non ci sono piu' in questo<br /> gruppo: sono spariti quando era ora di &quot;vedere&quot; i loro<br /> &quot;bluff&quot;. Messaggi come questo:<br /> <br /> 28 febbraio 2014<br /> -----------------------------------------------------------<br /> Il sistema di incentivi alle rinnovabili stabilito a livello<br /> europeo (e non solo europeo) ha come principale obiettivo<br /> quello di _creare un mercato_ utilizzando le tecnologie gi&agrave;<br /> commercializzabili. Questo perch&eacute; qualcuno si era un po'<br /> rotto le scatole di sentirsi dire di aspettare ancora<br /> per 10-20-50 anni l'avvento della &quot;tecnologia miracolosa&quot;<br /> che risolver&agrave; tutti i nostri problemi e nel frattempo<br /> continuare a bruciare a tutto spiano combustibili fossili<br /> e usare un po' di nucleare residuato storico degli anni'50-60.<br /> <br /> Questo obiettivo &egrave; stato raggiunto, anzi, &egrave; stato superato,<br /> visto che le rinnovabili hanno incrementato nel giro di<br /> pochi anni la loro competitivit&agrave; e la loro diffusione oltre<br /> tutte le stime fatte in precedenza.<br /> -----------------------------------------------------------<br /> <br /> Negli anni successivi ho contestato l'esistenza di questo<br /> &quot;mercato&quot;, ho chiesto di vedere gli effetti della &quot;competitivita'&quot;<br /> a livello nazionale, e documentazione riguardo alla presunta<br /> diffusione (crescita nel tempo delle installazioni).<br /> Per anni c'e' chi ha negato i miei timori e poi ... sono spariti.<br /> <br /> Siamo a fine 2017 e non vedo ancora una risposta in termini<br /> fattuali e documentali alle domande poste. Invece, i dati<br /> di Terna per le rinnovabili possono spiegare le ragioni del<br /> perche' i fautori del FV su grande scala sono spariti da un<br /> anno a questa parte (e l'unico rimasto, e' piu' una vittima,<br /> un piccolo produttore, che un boiardo delle rinnovabili).<br /> <br /> Perche' solo oggi saremo alla resa dei conti ?<br /> <br /> Perche' un dato anomalo/in controtendenza non indica nulla,<br /> due dati anomali di fila, possono anche iniziare a fornire<br /> un momento di riflessione, ma e' al terzo dato che conferma<br /> una linea di estrapolazione che i dubbi cominciano a schiarirsi,<br /> ovvero il &quot;negazionista&quot; comincia a trovarsi in difficolta'.<br /> <br /> TW*h 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017<br /> ------------------------------------------------------------<br /> Idroelettrico 49,1 51,1 45,8 41,9 52,8 58,5 45,5 42,4 (37,4)<br /> Eolico 6,5 9,1 9,9 13,4 14,9 15,2 14,8 17,7 (16,4)<br /> Fotovoltaico 0,7 1,9 10,8 18,9 21,6 22,3 23,0 22,1 (25,0)<br /> Geotermico 5,3 5,4 5,7 5,6 5,7 5,9 6,2 6,3 ( 6,2)<br /> Biocombusti 7,6 9,4 10,8 12,5 17,1 18,7 19,4 19,5 (19,4)<br /> ------------------------------------------------------------<br /> totale 70,3 77,0 83,0 92,2 112 121 109 108 (105)<br /> <br /> Ho appena aggiornato la mia sfera divinatoria, percio' ho<br /> aggiunto anche il 2017 nello scenario, giusto per vedere<br /> di quanto devo &quot;regolarla&quot;.<br /> <br /> Anche se il fotovoltaico dal 2013 al 2016 sembra stagnante,<br /> prevedo un buon risulato per il 2017, con un primato a 25 TW*h.<br /> Ma evidenzio che nel 2016 sono stati installati 370 MW di nuovo<br /> fotovoltaico, e quindi il valore di 22,1 TW*h e' deludente.<br /> Poco meno di altri 400 MW dovrebbero essere stati installati<br /> nel 2017, come dire che crescerebbe ancora del 2% all'anno.<br /> Tra dieci anni, significano altri 4200 MW, non certamente<br /> sufficienti per &quot;rivoluzionare&quot; il settore della generazione<br /> elettrica nazionale entro il 2030.<br /> <br /> Nonostante questo previsto primato del fotovoltaico del 2017,<br /> e' evidente che non esiste alcun mercato nazionale del FV che<br /> sia degno di nota, se escludiamo le importazioni.<br /> <br /> Ed e' evidente come le rinnovabili stanno &quot;perdendo&quot;<br /> produzione. Certamente, ci puo' essere un ciclo<br /> di 4 anni dell'idroelettrico, ed il 2017 potrebbe anche<br /> essere un &quot;minimo&quot;.<br /> Ma, iella, potrebbe anche essere il cambiamento<br /> climatico che ci sta faccendo perdere la &quot;regina&quot; delle<br /> rinnovabili. L'eolico non pare in grado di sostituire<br /> l'idroelettrico. Il geotermico langue nell'ultima posizione.<br /> Ed i biocombustibili sembrano essersi fermati ad un tetto<br /> poco sotto i 20 TW*h anno.<br /> <br /> Se (quando ?) l'economia riprendesse, e con esso i consumi<br /> energetici, a fronte di questo andazzo delle rinnovabili,<br /> pare evidente che l'Italia manchera' qualcuno degli obbiettivi<br /> che aveva preso a livello internazionale.<br /> <br /> Una figuraccia da chiodi che potra' condividere con l'alleato<br /> politico/militare storico: la Germania.<br /> <br /> PS: tirando le somme, forse alla Germania il cambiamento climatico<br /> apporta piu' benefici che danni. Ma l'Italia e' certo che sta solo<br /> subendo danni: oggi come allora, l'Italia e' l'alleato &quot;pirla&quot;.  

Il thread:
da leggere Roberto Deboni DMIsr 09/11 22:00
Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
   da leggere Roberto Deboni DMIsr 09/11 22:06
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
   da leggere Renato™💜🐞🤘 10/11 09:28
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
   da leggere Bowlingbpsl 10/11 11:24
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
      da leggere ADPUF 13/11 00:27
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
         da leggere Bowlingbpsl 13/11 11:58
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
      da leggere ADPUF 13/11 00:32
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
         da leggere Soviet_Mario 13/11 21:11
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
      da leggere Roberto Deboni DMIsr 14/11 15:29
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
         da leggere Bowlingbpsl 17/11 12:36
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
            da leggere Roberto Deboni DMIsr 18/11 04:27
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
               da leggere Mario 18/11 14:19
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
   da leggere Mario 10/11 20:15
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
      da leggere Bowlingbpsl 11/11 17:19
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
         da leggere Mario 11/11 19:39
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
            da leggere Bowlingbpsl 13/11 12:23
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
               da leggere Mario 14/11 18:27
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
                  da leggere Bowlingbpsl 15/11 18:37
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
                     da leggere Mario 16/11 21:02
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
                        da leggere Bowlingbpsl 17/11 17:15
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
         da leggere Soviet_Mario 12/11 16:49
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
            da leggere ADPUF 13/11 00:37
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
            da leggere Mario 13/11 11:33
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
               da leggere Bowlingbpsl 13/11 15:57
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
                  da leggere Mario 14/11 17:43
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
                     da leggere Bowlingbpsl 15/11 20:23
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
            da leggere Bowlingbpsl 13/11 12:54
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
               da leggere Soviet_Mario 13/11 21:16
Re: Siamo alla resa dei conti ovvero il declino rinnovabili in Italia
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links