Utenti collegati: 21 
 
it-alt.salute.medicina-alternativa
Cure naturali e medicina complementare

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: dominique.quattrocchi@gmail.com  Mostra tutti i messaggi di dominique.quattrocchi@gmail.com
Titolo: La Corte d'appello «riabilita» la Coop Cearpes
Newsgroup: it-alt.salute.medicina-alternativa
Data: 17/01/2014
Ora: 23:18:49
Nascondi headers
 
  Path: mynewsgate.net!news-xxxfer.readnews.com!feeder1-1.proxad.net!proxad.net!feeder2-2.proxad.net!nx01.iad01.newshosting.com!newshosting.com!news-out.readnews.com!transit3.readnews.com!209.85.216.88.MISMATCH!6no15609164qao.1!news-out.google.com!gg4ni7357qab.0!nntp.google.com!p15no19946009qaj.0!postnews.google.com!glegroupsg2000goo.googlegroups.com!not-for-mail
X-Received: by 10.182.22.133 with SMTP id d5mr1752745obf.27.1389997129268; Fri, 17 Jan 2014 14:18:49 -0800 (PST)
X-Received: by 10.140.38.9 with SMTP id s9mr58524qgs.33.1389997129225; Fri, 17 Jan 2014 14:18:49 -0800 (PST)
Newsgroups: it-alt.salute.medicina-alternativa
Date: Fri, 17 Jan 2014 14:18:49 -0800 (PST)
Complaints-To: groups-abuse@google.com
Injection-Info: glegroupsg2000goo.googlegroups.com; posting-host=151.19.198.7; posting-account=sgPTBAoAAAD0xhEB5mIinS7ViFaAxn1_
NNTP-Posting-Host: 151.19.198.7
User-Agent: G2/1.0
MIME-Version: 1.0
Message-ID: <97c27a5c-8225-48ac-a7a4-3ca58bb3bb9b@googlegroups.com>
Subject: =?ISO-8859-1?Q?La_Corte_d=27appello_=ABriabilita=BB_la_Coop_Cearpes?=
From: dominique.quattrocchi@gmail.com
Injection-Date: Fri, 17 Jan 2014 22:18:49 +0000
Content-Type: text/plain; charset=ISO-8859-1
Content-Transfer-Encoding: quoted-printable

Annullato in parte il decreto con cui il Tribunale dei minori aveva fatto =<br /> allontanare i ragazzi ospiti dell'istituto=20<br /> La Corte d'appello =ABriabilita=BB la Coop Cearpes=20<br /> =20<br /> <br /> Dominique Quattrocchi<br /> =ABCon la segretazione degli atti violato il diritto della difesa=BB. Le c=<br /> onseguenze=20<br /> =20<br /> <br /> IL TEMPO.IT 16/12/2005 24:00<br /> <br /> Ieri la riabilitazione, anche se l'inchiesta penale da parte della Procura =<br /> della repbblica di Chieti =E8 ancora aperta. Nel corso di una conferenza st=<br /> ampa il presidente di Cearpes, Dominique Quattrocchi, l'avvocato Dante Angi=<br /> olelli e il sindaco di San Giovanni teatino, Verino Caldarelli, hanno reso =<br /> noto il decreto emanato il 29 novembre scorso dalla Corte d'Appello dell'Aq=<br /> uila che ha accolto parzialmente il ricorso presentato dalla cooperativa Ce=<br /> arpes e, in proprio, dal suo presidente, il quale - =E8 stato specificato -=<br /> non figura tra i 18 indagati. Ma ieri si =E8 affrontato soltanto il discor=<br /> so di natura civilistica, relativo appunto al provvedimento a suo tempo ado=<br /> ttato dal Tribunale dei Minori. Ed ecco il testo del dispositivo della Cort=<br /> e d'appello: =ABSi accoglie il reclamo e per l'effetto si annualla parzialm=<br /> ente il decreto impugnato nella parte in cui si dispone, senza alcuna motiv=<br /> azione al riguardo, la segretazione degli atti. Si dichiara non luogo a pro=<br /> vvedere nel resto per avere l'impugnato decreto esaurito completamente i su=<br /> oi effetti (con l'allontanamento dei ragazzi, n.d.r.) per mutamento della s=<br /> ituazione di fatto e per essere totalmente privo di effetti ultrattivi=BB. =<br /> In parole chiare i giovani ospiti (trattasi di ragazzi con grossi problemi =<br /> di carrattere psicologico) sono stati allocati in altre strutture. Ma - han=<br /> no puntualizzato Quattrocchi e l'avv. Angiolelli, che ha assistito Cearpes,=<br /> assieme all'avv. Bruno Porreca, gi=E0 presidente della Corte d'Appello aqu=<br /> ilana - i ragazzi allontanati possono tornane nella struttura Cearpes se lo=<br /> vorranno, ovviamente con le necessarie autorizzazioni da parte di genitori=<br /> o tutori. Angiolelli ha riepilogato i termini del ricorso basato sul rilie=<br /> vo di presunte illegittimit=E0 che hanno viziato il provvedimento del Tribu=<br /> nale dei minori: mancato rispetto dei diritti della difesa, del cosddetto g=<br /> iusto processo e del contraddittorio tra le parti, previsto anche nei giudi=<br /> zi civili. La Corte d'appello dell'Aquila ha focalizzato l'annullamento par=<br /> ziale del provvedimento impugnato soprattutto sulla segretazione degliatti =<br /> che avrebbe impedito a Cearpes di conoscere gli elementi sulla cui base =E8=<br /> stato disposto il contestato allontanamento dei giovani ospiti. Dal canto =<br /> suo Dominque Quattrocchi ha evidenziato come questa vicenda abbia gettato u=<br /> nja cattiva luce su Cearpes, che da vent'anni opera con tutte le necessarie=<br /> autorizzazioni e nel rispetto delle legge in un campo cos=EC complesso com=<br /> e quello della riabiliotazione di ragazzi difficili. Il sindaco Caldarelli =<br /> ha nuovamente dato atto (lo aveva gi=E0 fatto in altra occasione) della ser=<br /> iet=E0 con cui opera Cearpes: =ABNon avevo dubbi e la recente sentenza conf=<br /> erma che era giusta la sensazione positiva sull'attivit=E0 della struttura=<br /> =BB<br />
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links