Utenti collegati: 29 
 
it.scienza.fisica
Le leggi della natura

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: Wakinian Tanka  Mostra tutti i messaggi di Wakinian Tanka
Titolo: Domanda (apparentemente banale) su bulloni
Newsgroup: it.scienza.fisica
Data: 12/12/2017
Ora: 16:33:22
Mostra headers
 
  <br /> <br /> <br /> Un bullone d'acciaio di sezione trasversale A, con passo di filettatura q viene stretto con un momento torcente M all'interno di un foro d'acciaio filettato lungo L in modo che l'estremit&agrave; opposta alla testa del bullone effettui una pressione su un corpo fisso rispetto al foro. Lo scopo &egrave; quello di valutare la forza massima che il bullone pu&ograve; applicare longitudinalmente su quel corpo conoscendo i parametri descritti, ammesso che siani sufficienti.<br /> <br /> <br /> Ingenuamente avevo inizialmente ragionato cos&igrave;: il lavoro effettuato sul bullone ad ogni giri completo, che vale 2*pi*M, deve essere maggiore del lavoro della forza assiale F in un giro, ovvero F*q, a causa degli attriti:<br /> <br /> 2*pi*M &gt; F*q<br /> <br /> Se quanto sopra &egrave; corretto, come si fa a valutare F?<br /> <br /> --<br /> Wakinian Tanka  

Il thread:
da leggere Wakinian Tanka 12/12 16:33
Domanda (apparentemente banale) su bulloni
   da leggere ADPUF 14/12 23:54
Re: Domanda (apparentemente banale) su bulloni
      da leggere Wakinian Tanka 15/12 20:33
Re: Domanda (apparentemente banale) su bulloni
         da leggere ADPUF 18/12 23:59
Re: Domanda (apparentemente banale) su bulloni
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere piďż˝ volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links