Utenti collegati: 20 
 
free.it.medicina.oculistica
No description.

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: vincenzoingcastaldo@gmail.com  Mostra tutti i messaggi di vincenzoingcastaldo@gmail.com
Titolo: Re: Problemi coi progressivi
Newsgroup: free.it.medicina.oculistica
Data: 07/11/2014
Ora: 12:53:41
Mostra headers
 
  Il giorno gioved=EC 20 dicembre 2007 09:55:52 UTC+1, Orolik ha scritto:<br /> &gt; Ciao a tutti, sono nuovo del forum.<br /> &gt; Sto cercando notizie e impressioni d'uso sugli occhiali progressivi.<br /> &gt; Riassumo in breve la mia storia recente a questo proposito.<br /> &gt;=20<br /> &gt; Ho 53 anni, sono presbite, astigmatico e pure ipermetrope. Dopo anni di<br /> &gt; occhiali monofocali (uno per vicino e uno per lontano), un paio di anni =<br /> fa<br /> &gt; ho voluto provare anch'io i tanto decantati progressivi. Ebbene, ne ho<br /> &gt; provati gia' ben 4 paia (fatti fare in tre negozi diversi) ma non sono<br /> &gt; riuscito ad adattarmi a nessuno di essi: invariabilmente la zona utile pe=<br /> r<br /> &gt; una corretta focalizzazione della visione era sempre estremamente ristret=<br /> ta<br /> &gt; (soprattutto nel vicino e nella media distanza), il che mi costringeva<br /> &gt; a innaturali posture della testa alla ricerca della miglior<br /> &gt; nitidezza. Per fare un esempio, per mettere a<br /> &gt; fuoco un testo alla normale distanza di una trentina di cm, dovevo=20<br /> &gt; &quot;inseguire&quot; i caratteri sulle<br /> &gt; righe con precisi movimenti del capo (e non dell'occhio, come<br /> &gt; normalmente avviene), questo perch=E8 appunto la zona utile per una buona<br /> &gt; visione era ridottissima (diciamo che mettevo perfettamente a fuoco una<br /> &gt; decina di caratteri per volta).<br /> &gt;=20<br /> &gt; Tutti dicono che occorre del tempo per adattarsi e che bisogna insistere=<br /> ma=20<br /> &gt; io non<br /> &gt; posso piu' di tanto perche' in breve monta la nausea e vado KO. Non so<br /> &gt; proprio come in tanti riescano a trovarsi a proprio agio in una dimensi=<br /> one<br /> &gt; visuale cosi' limitata e penalizzante.<br /> &gt;=20<br /> &gt; Al momento ho ripiegato su due soluzioni di compromesso:<br /> &gt;=20<br /> &gt; a) un paio di &quot;progressivi per ambienti circoscritti&quot;, ovvero per vicino =<br /> e=20<br /> &gt; intermedio<br /> &gt; (detti anche Office, Interview, a profondita' di campo...) che, almeno p=<br /> er<br /> &gt; me, sono di gran lunga piu' facili da portare ed offrono un campo visivo<br /> &gt; incomparabilmente piu' ampio rispetto ai normali progressivi da me provat=<br /> i,<br /> &gt;=20<br /> &gt; b) un paio di (obsoleti) bifocali vicino/lontano, per la guida, il lavoro=<br /> e=20<br /> &gt; quant'altro.<br /> &gt;=20<br /> &gt; Mi chiedo a questo punto se sono io ad essere troppo schizzinoso oppure s=<br /> e<br /> &gt; ho solo avuto la sfortuna di imbattermi in ottici poco competenti che non<br /> &gt; hanno saputo farmi gli occhiali giusti, oppure ancora, se i progressivi n=<br /> on=20<br /> &gt; sono adatti a tutti.<br /> &gt;=20<br /> &gt; A questo proposito in questi giorni ho visitato il sito della Carl Zeiss<br /> &gt; (che commercializza anche i marchi SOLA e America Optical), in cui si<br /> &gt; afferma che le loro sofisticate tecnologie costruttive hanno permesso di<br /> &gt; creare canali di progressione molto ampi, offrendo cosi' una visione<br /> &gt; confortevole a tutte le distanze senza comportare problemi di adattabilit=<br /> a'.<br /> &gt; Il tutto corredato dal supporto di grafiche animate molto suggestive che<br /> &gt; indurrebbero a credere a quanto dichiarano.<br /> &gt;=20<br /> &gt; Dopo questa lunga premessa (di cui mi scuso) vengo alla domanda: qualcuno<br /> &gt; fra voi ha sperimentato il servizio e le lenti progressive della Zeiss?<br /> &gt; Sono davvero di un altro livello?E i prezzi? Sono anch'essi da....Carl<br /> &gt; Zeiss? ;-)<br /> &gt;=20<br /> &gt; Grazie a chiunque sapra' darmi qualche indicazione utile.<br /> <br /> carl zeiss piu performanti comprate 2014 ipermetrope non sono riuscito ad a=<br /> dattarmi per il ristretto campo visivo  

Il thread:
da leggere vincenzoingcastaldo@gmail.com 07/11 12:53
Re: Problemi coi progressivi
   da leggere Dott.G 17/11 01:07
Re: Problemi coi progressivi
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links