Utenti collegati: 23 
 
free.it.motocicli.motoguzzi
No description.

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: news  Mostra tutti i messaggi di news
Titolo: Moto Guzzi V35 II
Newsgroup: free.it.motocicli.motoguzzi
Data: 23/02/2012
Ora: 10:56:52
Mostra headers
 
  Possiedo una guzzi v35II che sinceramente non mi ha sodisfatto molto, ma<br /> quello che piu mi lascia perplesso, e' questo, ero convinto che dopo una<br /> bella scaldata di 1 oretta, girando a bassa andatura, che si notasse, una<br /> maggior scioltezza del mezzo, invece succede il contrario, non mi riferisco<br /> a prestazioni velocistiche, ma solo ad una normale andatura nel traffico<br /> cittadino, ebbene piu si scalda e piu si lega.<br /> Inoltre ho scoperto dopo quasi 29 anni! per puro caso, leggendo<br /> attentamente il libretto di manutenzione, che i getti del minimo dovrebbero<br /> essere da 40, invece sul mio esemplare sono da 50, forse e' anche questo un<br /> motivo che scaldandosi, va peggio di prima, ma secondo voi, e' una cosa che<br /> fanno per passare il rodaggio, e poi li cambiano al primo controllo, oppure<br /> e' un errore di fabbrica?<br /> A dire il vero, non sarebbe il primo errore che scopro, un altro errore l'ho<br /> scoperto dopo una caduta, del tutto ingiustificata,e' capitato che si e'<br /> svitato un bullone, che fissa la corona dentata, del giunto cardanico, si<br /> era svitata e uscendo era finita tra i denti del gruppo ingranaggi dell'asse<br /> corona della ruota, per fortuna che e' capitato in citta dopo una leggiera<br /> piega per fare una curva, non oso immaginare che sarebbe capitato se per<br /> esempio succedeva in autostrada.<br /> Pensate, che una volta caduto e rialzato, il blocco era sparito, e ho<br /> continuato il tragitto, senza sapere il motivo della caduta,solo dopo<br /> qualche giorno sentendo strani rumori, decido di smontare il cardano e<br /> scopro quello che era successo, e vi racconto anche perche' era successo, ho<br /> notato che sotto la testa dei bulloni che tengono la corina c'e' una<br /> lastrina di metallo, che di solito viene rivoltata verso la testa del<br /> bullone, per bloccarlo da svitamenti casuali, sono soluzioni che si adottano<br /> su tutti i bulloni all'interno del motore.<br /> Ebbene, quale era stato l'errore di fabbrica ?<br /> che avevano messo le lastrine di acciaio con la stessa identica forma che<br /> sono usate come spessore sui dischi anteriori, solo che quelle lastrine sono<br /> in acciaio, mentre quelle che dovevano essere montate sulla corona del<br /> cardano dovevano essere di ferro dolce, adatte a essere ribaltate nei bordi<br /> per bloccare la testa del bullone.  

Il thread:
da leggere news 23/02 10:56
Moto Guzzi V35 II
   da leggere news 23/02 12:30
Re: Moto Guzzi V35 II
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links