Utenti collegati: 21 
 
italia.torino.ritrovi
Ritrovi torinesi

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: Amici di Lazzaro  Mostra tutti i messaggi di Amici di Lazzaro
Titolo: Dati sulla prostituzione nigeriana in provincia di Torino - Gennaio-Marzo 2011
Newsgroup: italia.torino.ritrovi
Data: 13/04/2011
Ora: 15:26:24
Mostra headers
 
  Da molti anni l&rsquo;associazione Amici di Lazzaro aiuta le donne vittime di <br /> tratta e sfruttamento,incontrandole in strada con una unit&agrave; mobile composta <br /> da 5-8 volontari.<br /> Nei mesi gennaio &ndash; marzo 2011 sono state incontrate 210 ragazze e donne <br /> nigeriane, nelle seguenti citt&agrave;:<br /> Torino, Moncalieri, Trofarello, Candiolo, Orbassano, Carmagnola, Vinovo, <br /> Piobesi, Settimo, Grugliasco, Collegno, Pianezza.<br /> <br /> Di queste 210 donne, ben 165 erano sfruttate e sotto ricatto di &ldquo;Maman&rdquo; <br /> (sfruttatrici) o di &ldquo;Bros&rdquo; (sfruttatori).<br /> La percentuale &egrave; quindi vicina all&rsquo;80%.<br /> <br /> Del restante 20% molte sono state vittime di sfruttamento nel passato che a <br /> causa della crisi sono tornate in strada per disperazione. Il loro <br /> inserimento e recupero nel mondo del lavoro risulta infatti difficoltoso <br /> perch&eacute; non hanno strumenti culturali n&eacute; particolari competenze lavorative.<br /> <br /> Et&agrave; media delle ragazze &egrave; tra i 24 e i 25 anni.<br /> La citt&agrave; di provenienza principale &egrave; Benin city, seguita da Lagos, Warry e <br /> Uromi.<br /> <br /> Nonostante i luoghi comuni si tratta quindi in larghissima maggioranza di <br /> ragazze sfruttate.<br /> <br /> Di queste ragazze solo nei primi 3 mesi ben 15 ragazze hanno chiesto aiuto <br /> per lasciare la strada, le vie che l&rsquo;associazione utilizza sono l&rsquo;art.18 <br /> (denuncia degli sfruttatori e conseguente ottenimento del permesso di <br /> soggiorno quando le forze dell&rsquo;ordine hanno verificato che la denuncia &egrave; <br /> veritiera), oppure le vie ordinarie per la regolarizzazione degli immigrati. <br /> In tutti i casi l&rsquo;associazione provvede (senza contributi pubblici) alla <br /> fuga e all&rsquo;accoglienza in proprio e grazie ad una vasta rete di <br /> collaborazioni.<br /> <br /> QUI:<br /> http://www.amicidilazzaro.it/materiale/Tratta%20e%20prostituzione%20-%20Lo%20sfruttamento%20più%20antico%20del%20mondo.pdf<br /> trovate un volantino sulla tratta chiamato &ldquo;La prostituzione &egrave; lo <br /> sfruttamento pi&ugrave; vecchio del mondo&rdquo; che riassume come si svolge la tratta e <br /> le modalit&agrave; di aiuto delle vittime.<br /> <br /> Per informazioni 3404817498 info@amicidilazzaro.it<br /> <br /> dalla parte dei piccoli e dei poveri<br /> www.amicidilazzaro.it <br />  

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere piďż˝ volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links