Utenti collegati: 17 
 
it.diritto.condominio
I problemi del condominio

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: Loris Rinaldo  Mostra tutti i messaggi di Loris Rinaldo
Titolo: Riscaldamento, rendimenti impianti a confronto
Newsgroup: it.diritto.condominio
Data: 09/01/2018
Ora: 14:46:27
Mostra headers
 
  Ciao a tutti,<br /> sarebbe possibile raccogliere un po' di dati relativamente al consumo e all=<br /> a produzione di calore delle diverse tipologie di impianti di riscaldamento=<br /> ?<br /> Per fare un po' di chiarezza sull'eterna diatriba tra impianto centralizzat=<br /> o/autonomo ma anche per verificare l'effettiva efficienza dei &quot;nuovi&quot; impia=<br /> nti a pompa di calore, super coibentazioni ...<br /> <br /> Ormai moltissimi condomini sono contabilizzati, per cui i dati di produzion=<br /> e di calore e relativi consumi elettricit=C3=A0/compustibile dovrebbero ess=<br /> ere disponibili.<br /> <br /> Mi piacerebbe raccogliere qui un po' di dati di casi reali, per es. potrebb=<br /> e essere utile raccogliere questi dati:<br /> * TipoImpianto (autonomo/centraliz);<br /> * Generatore (caldaia; condensazione; pompa di calore aria-aria/aria-acqua/=<br /> acqua-acqua; elettrico ...)<br /> * consumi elettrici (dell'impianto &quot;centrale termica&quot; complessivo, intendo =<br /> qui anche i consumi dei circolatori, ausiliari vari ...);<br /> * consumi compustibile gas/gasolio/legna/pellet (impianto centrale termica)=<br /> ;<br /> * energia/calore prodotto imesso nell'edificio;<br /> * (facoltativo, per impianti centralizzati) calore &quot;consumato&quot; da tutti gli=<br /> appartamenti;<br /> <br /> <br /> Oppure se qualcuno sa dove reperire dati gi=C3=A0 raccolti e magari fare qu=<br /> alche considerazione.<br /> <br /> grazie,<br /> Loris<br /> <br /> <br /> <br /> <br /> Il giorno venerd=C3=AC 3 gennaio 2003 17:12:24 UTC+1, Alberto ha scritto:<br /> &gt; &quot; sb&quot; &lt;b...@sb.como&gt; ha scritto nel messaggio<br /> &gt; news:ekcR9...@news1.tin.it...<br /> &gt;=20<br /> &gt; &gt;<br /> &gt;=20<br /> &gt; &gt; D'altro canto =C3=A8 vero che si consuma meno nei sistemi autonomi, ma =<br /> per il<br /> &gt; &gt; semplice fatto che non ci si scalda e perch=C3=A8 non esiste un sistema<br /> &gt; ottimale<br /> &gt; &gt; di ottimizzazione del calore.<br /> &gt;=20<br /> &gt; non ci si scalda lo dici tu, probabilmente se l'impianto<br /> &gt; e' fatto male ...<br /> &gt;=20<br /> &gt;=20<br /> &gt; &gt; Consideriamo altri punti:<br /> &gt; &gt; 1) Se un appartamento confinante spegne il riscaldamento per giorni<br /> &gt; &gt; consecutivi, io che continuo a scaldare il mio appartamento devo anche<br /> &gt; &gt; scaldare il confinante (certamente non a 20=C2=B0C ma sicuramente non r=<br /> imarra'<br /> &gt; &gt; neanche a 7=C2=B0C).<br /> &gt;=20<br /> &gt; mentre se io sto via un mese, il riscaldamento centralizzato<br /> &gt; funziona sempre lo stesso.<br /> &gt;=20<br /> &gt; &gt; 2) Ricordiamo che il rendimento effettivo non =C3=A8 quello che il nost=<br /> ro<br /> &gt; &gt; manutentore ci rileva.<br /> &gt;=20<br /> &gt; cosi' come non lo e' quello del centralizzato<br /> &gt;=20<br /> &gt; &gt; 3) La sicurezza =C3=A8 cosa piuttosto importante ed io una &quot;bomba&quot; in c=<br /> ucina<br /> &gt; non<br /> &gt; &gt; la metterei mai. Esistono gi=C3=A0 i fornelli!!!<br /> &gt;=20<br /> &gt; tra una bombetta a mano in cucina e una bomba nucleare sotto<br /> &gt; il palazzo, io scelgo la prima !<br /> &gt;=20<br /> &gt; &gt; 4) Se si rispetta la legge L10/91 si devono efettuale i dovuti controll=<br /> i<br /> &gt; &gt; annui (circa 250,00?) per due stagioni<br /> &gt;=20<br /> &gt; alla faccia ! io pago una 120 euro comprensiva di pulizia e<br /> &gt; controllo fumi, ogni 2 anni !<br /> &gt;=20<br /> &gt; &gt; 5) La vita utile di una caldaia murale =C3=A8 circa 2/3 di quella centr=<br /> alizzata<br /> &gt;=20<br /> &gt; e il costo ?<br /> &gt;=20<br /> &gt; &gt; 6) La caldaia centralizzata si puo' &quot;aggiornare&quot; per gradi (bruciatore,<br /> &gt; &gt; caldaia, termoregolazione, ecc..)<br /> &gt;=20<br /> &gt; Quella autonoma non ha bisogno di molti accessori<br /> &gt;=20<br /> &gt; &gt; 7) Con la liberalizzazione del gas, il condominio potra' (non a breve<br /> &gt; tempo)<br /> &gt; &gt; comprare il gas a miglior prezzo avendo un consumo consistente. La logi=<br /> ca<br /> &gt; &gt; dice che se io compro 1000,00? avro' un determinato prezzo ma se compro<br /> &gt; &gt; 20.000,00? dovrei averne un'altro piu' conveniente<br /> &gt;=20<br /> &gt; questo e' tutto da vedere ... forse per i grrandi complessi questo<br /> &gt; ha senso, ma sicuramente per un condomino no, te lo posso<br /> &gt; garantire.<br /> &gt; ------<br /> &gt;=20<br /> &gt;=20<br /> &gt; alla fine il discorso che fai e' parzialmente vero, ma solo in teoria.<br /> &gt; In pratica infatti succede che ci sono condomini in cui il riscaldamento<br /> &gt; funziona solo per pochi appartamenti quando la maggior parte<br /> &gt; delle persone non e' a casa (ma non puoi lasciare al freddo chi<br /> &gt; resta) ci sono scompensi tra i vari piani (chi ha piu' caldo, chi<br /> &gt; piu' fresso), c'e' comunque un consumo dell'impianto non<br /> &gt; indifferente (dispersioni nelle montanti, pompe, accumulatori...)<br /> &gt; gestione, manutenzione, cpi...<br /> &gt;=20<br /> &gt;=20<br /> &gt; Alla fine dell'anno i costi da sostenere con il centralizzato sono<br /> &gt; comunque maggiori (salvo che un autonomo non sia acceso<br /> &gt; 24 ore su 24...)<br /> &gt;=20<br /> &gt; alberto<br />  

Il thread:
da leggere Loris Rinaldo 09/01 14:46
Riscaldamento, rendimenti impianti a confronto
   da leggere Cordy 11/01 08:54
Re: Riscaldamento, rendimenti impianti a confronto
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links