Utenti collegati: 29 
 
it-alt.politica.anarchici
Il movimento anarchico in Italia

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: Mario Ragagnin - www.marioragagnin.net  Mostra tutti i messaggi di Mario Ragagnin - www.marioragagnin.net
Titolo: Gli intellettuali non esistono, sono un'ėnvenzione dei poteri - www.marioragagnin.net
Newsgroup: it-alt.politica.anarchici
Data: 06/11/2011
Ora: 16:10:52
Mostra headers
 
  La categoria degli intellettuali viene creata ad arte<br /> La categoria (odierna forma di nobilt=E0, classe, casta) degli<br /> intellettuali viene creata ad arte dai poteri ai propri fini. Che li<br /> hanno creati per incantare e spaventare la gente, in modo che non<br /> interferisca e stia zitta e buona.<br /> Le Universit=E0 (sorte anzitutto come depositarie e dispensatrici del<br /> Diritto) sono state istituite per dare ragione agli Imperatori; che in<br /> tal modo si liberavano dalla dipendenza dal potere spirituale, dai<br /> Papi.<br /> Le opinioni pubbliche non si sono rese conto finora che =E8 inutile<br /> prendersela con i politici, che non sanno niente di<br /> responsabilizzazione e di razionalit=E0, e cascano dalle nuvole a<br /> sentire tali parole =93senza senso=94.<br /> Ci sono i =93J=92accuse=94 di giornalisti che vogliono essere considerati<br /> intellettuali (e che fanno tanto sperare, ma inutilmente) e le<br /> critiche =93contro gli intellettuali=94 (di destra o di sinistra, oppure<br /> di questa o di quella religione) a fare credere alla gente che essi<br /> esistano.<br /> Oggi ogni partito e religione alleva e indottrina i suoi<br /> &quot;intellettuali&quot;, nei seminari e nelle scuole; e poi li gestisce al<br /> servizio della propria ideologia, ossia della forza, il contrario<br /> della ragione e della giustizia.<br /> Essi sono fatti &quot;esistere&quot; e presentati come tali dai partiti e dalle<br /> chiese. Che, dopo averli allevati ed &quot;educati&quot; (anzitutto ad<br /> obbedire), anche li impongono al pubblico come =93intellettuali=94.<br /> E provi qualcuno a dire che non lo sono ! Essi &quot;detengono la<br /> Ragione&quot;, autoreferenziandosi.<br /> Risulta impensabile alla gente che uno prima di tutto ragioni e poi<br /> eventualmente si schieri da una parte o dall'altra. E' invalso l'uso<br /> che &quot;la filosofia debba essere l=92ancella della fede=94...; e tutti<br /> accettano come naturale tale punto di vista, a cominciare dagli<br /> &quot;intellettuali&quot;.<br /> Perci=F2 =E8 inutile rivolgersi =93agli intellettuali=94 in quanto &quot;maestri<br /> del pensiero&quot; se non esiste una tale categoria. Bisogner=E0 rivolgersi,<br /> a chi si fregia del titolo, in altro modo: chiedendogli spiegazioni su<br /> quello che =E8 e che fa.<br /> <br /> Mario Ragagnin<br /> www.marioragagnin.net  

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere piïŋ― volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links