Utenti collegati: 31 
 
it-alt.media.tv.fuoriorario
Fuori Orario: cose (mai) viste

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: shinjoker91@gmail.com  Mostra tutti i messaggi di shinjoker91@gmail.com
Titolo: [FuoriOrario] - Programmazione 3 / 23 Agosto 2014
Newsgroup: it-alt.media.tv.fuoriorario
Data: 07/08/2014
Ora: 18:24:30
Mostra headers
 
  Domenica 3 agosto 2014 RAI 3 dalle 2.05 alle 6.00<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Francia Fumarola Giorgini Melani Turigli=<br /> atto<br /> =20<br /> presenta<br /> O A RENATO NICOLINI<br /> a cura di Ciro Giorgini e Paolo Luciani<br /> =20<br /> A due anni dalla scomparsa di Renato Nicolini, Fuori Orario ne ricorda la f=<br /> igura attraverso i materiali che in questi due anni sono stati mostrati mag=<br /> giormente nel corso di numerose occasioni pubbliche. Un appassionato e ragi=<br /> onato montaggio di repertori tra loro assimilati dalla presenza di Nicolini=<br /> , dalla sua leggerezza e dalla sua straordinaria forza innovativa.<br /> =20<br /> CIAO RENATO! Omaggio a Renato Nicolini<br /> (Id., Italia, 2012, col., 65=E2=80=99)<br /> di Paolo Luciani, Cristina Torelli, Roberto Torelli =20<br /> Presentato all'interno della 7=C2=B0 edizione del Festival Internazionale d=<br /> el Film di Roma, nel novembre 2012, promosso da Raimovie , Ciao Renato! =<br /> =C3=88 un film di montaggio realizzato dall'Officina Filmclub di Roma, come=<br /> omaggio al lavoro di Renato Nicolini, protagonista indiscusso della politi=<br /> ca culturale a Roma, e non solo.=20<br /> =20<br /> UTOPIA, UTOPIA (1969) dur 56=E2=80=99<br /> di Maurizio Cascavilla<br /> Con Renato Nicolini<br /> La riflessione critica sul ruolo dell'architetto, interpretato da un Renato=<br /> giovanissimo, ma gi=C3=A0 consapevole delle sue responsabilit=C3=A0 pubbli=<br /> che e individuali. Utopia, utopia nasce direttamente dal clima della Facolt=<br /> =C3=A0 di Architettura di Roma degli anni =E2=80=9960.<br /> E=E2=80=99 Il racconto della crisi di un giovane architetto che, al contrar=<br /> io delle sue ambizioni di cambiare il mondo, insegna applicazioni tecniche =<br /> in una scuola media della periferia romana.<br /> =20<br /> A PROPOSITO DI ROMA=20<br /> (1987 90' tre puntate da 30')<br /> produzione: RAI Sede Regionale Lazio; regia, e sceneggiatu: Egidio Eronico=<br /> ; dialoghi: Renato Nicolini;<br /> interpreti: Renato Nicolini, Carlo Aymonino, Victor Cavallo, Eugenio Cornac=<br /> chia, Ninetto Davoli, Enrico Ghezzi, Franco Pierluisi, Ludovico Quaroni, Re=<br /> mo Remotti, Patrizia Sacchi, Mario Scaccia; musica: Ottorino Respighi, Fra=<br /> nco Battiato; 1987, 16mm., colore, 90'<br /> =20<br /> La ricerca di un sentimento di Roma induce Renato Nicolini, reporter d'ecce=<br /> zione, a compiere un viaggio nella citt=C3=A0, nel tentativo di svelarne il=<br /> mistero. Sulle orme di visitatori celebri e non, in un percorso fisico ed =<br /> immaginario, si snodano gli elementi che caratterizzano il paesaggio global=<br /> e di Roma; uno ad uno sfilano i nomi, i volti, le opere, gli aneddoti degli=<br /> artefici di questa citt=C3=A0 che qualcuno ha definito nell'800 &quot;il vizio =<br /> pi=C3=B9 bello del mondo&quot;. La presenza di testimoni eccentrici, prigionieri=<br /> di un'ossessione urbana, riveler=C3=A0 l'essenza di questo recinto del tem=<br /> po: Roma o dell'impossibilit=C3=A0 di essere moderni.<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> Luned=C3=AC 4 agosto 2014 RAI3 dalle 1.55 al=<br /> le 2.00 =20<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Francia Fumarola Giorgini Melani Turigli=<br /> atto<br /> =20<br /> presenta =20<br /> FUORI ORARIO=20<br /> =20<br /> Martedi 5 agosto 2014 RAI3 dalle=<br /> 1.55 alle 2.25 =20<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Francia Fumarola Giorgini Melani Turigli=<br /> atto<br /> =20<br /> presenta EVELINE<br /> a cura di Ciro Giorgini<br /> =20<br /> Mercoledi 6 agosto 2014 RAI3 dalle 1.55 all=<br /> e 2.20 =20<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Francia Fumarola Giorgini Melani Turigli=<br /> atto<br /> =20<br /> presenta VENTI ANNI PRIMA<br /> a cura di Ciro Giorgini<br /> =20<br /> Giovedi 7 agosto 2014 RAI3 dalle 1.55 alle =<br /> 2.00 =20<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Francia Fumarola Giorgini Melani Turigli=<br /> atto<br /> =20<br /> presenta =20<br /> FUORI ORARIO=20<br /> =20<br /> Venerd=C3=AC 8 agosto 2014 RaiTre =<br /> dalle 1.40 alle 07:10<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Francia Fumarola Giorgini Melani Turigli=<br /> atto e Bendoni=20<br /> presenta<br /> COSE INVISIBILI, CASE A UNA DIMENSIONE PER UOMINI TRASPARENTI (9)<br /> a cura di Fulvio Baglivi e Roberto Turigliatto<br /> =20<br /> =20<br /> AMORE<br /> (Id., Italia, 1948, b/n, 75=E2=80=99)<br /> Regia: Roberto Rossellini<br /> Interpreti: Anna Magnani, Federico Fellini<br /> Film diviso in un due parti: Una voce umana e Il miracolo. Il primo fu gira=<br /> to da Rossellini nel =E2=80=9947, dopo l=E2=80=99uscita di Pais=C3=A0 a cui=<br /> aggiunge il secondo l=E2=80=99anno dopo, usando una parte del budget di Ge=<br /> rmania anno zero.<br /> Ne Una voce umana, Anna Magnani, chiusa nella sua stanza, =C3=A8 impegnata =<br /> in continue telefonate con l'ex amante che l'ha lasciata per un'altra donna=<br /> ..<br /> Il miracolo =C3=A8 la storia di Nannina, Anna Magnani, una pastorella ingen=<br /> ua e religiosamente invasata, che incontra sulle pendici della penisola sor=<br /> rentina un pastore biondo e barbuto (Federico Fellini), che scambia per San=<br /> Giuseppe. Approfittando del vino bevuto dalla donna, il vagabondo ne appro=<br /> fitta per metterla incinta durante il sonno di lei. Al risveglio Nannina no=<br /> n trova pi=C3=B9 nessuno accanto a s=C3=A9, fatto che accresce in lei la se=<br /> nsazione del &quot;miracolo&quot;. Si avvede della gravidanza solo dopo essere svenut=<br /> a in mezzo alle compaesane, davanti alle quali si giustifica affermando ess=<br /> er stata graziata dal Signore. Non viene creduta e da quel momento diventa =<br /> ancor pi=C3=B9 lo zimbello del paese, tra prese in giro crudeli e lanci di =<br /> ortaggi ai suoi danni, come quando viene portata ironicamente in procession=<br /> e. Dopo essere rimasta in isolamento per un tempo imprecisato, si accorge c=<br /> he il momento del parto =C3=A8 vicino: riparte quindi alla volta del paese =<br /> in cerca di aiuto, percorrendo scaloni di pietra assolati con la sola compa=<br /> gnia di una capretta. Giunta alla chiesa non vi trova nessuno, ma riesce co=<br /> munque ad entrarvi per dare alla luce la sua creatura.<br /> =20<br /> =20<br /> AILANO, LA TRADIZIONE primavisione=<br /> TV<br /> (Id., Italia, 2005, col, 53=E2=80=99)<br /> Regia : Luigi Di Gianni<br /> Le tradizioni religiose di un paese in provincia di Caserta raccontate dall=<br /> o sguardo antropologico di Di Gianni.<br /> =20<br /> PANE/PIAZZA DELLE CAMELIE<br /> (Italia, 2008, col., 96=E2=80=99 ca.)<br /> Regia: Tonino De Bernardi<br /> Con: Chiara Pauluzzi, Fulvio Baglivi, Chiara Cocolini, Carlo Cocolini, V=C3=<br /> =A9ronique Bouteille, Cristina Brugnano, Giulietta De Bernardi, Pia de Silv=<br /> estris, Adamo Vergine<br /> A Gorgiti, un paesino sulle montagne della Toscana, Carlo e Grazia fanno tu=<br /> tte le notti il pane nel forno a legna per i rivenditori: =C3=A8 una tradiz=<br /> ione di famiglia. A Centocelle, nella periferia romana, oltre piazza delle =<br /> Camelie, alcuni giovani percorrono momenti delle loro traiettorie di vita. =<br /> Sono esistenze parallele in universi lontani e differenti dell=E2=80=99Ital=<br /> ia di oggi, opposti nel passaggio generazionale e forse inconciliabili.<br /> =20<br /> SETTE CANNE, UN VESTITO<br /> (Italia, 1949, b/n, 10=E2=80=99)<br /> di Michelangelo Antonioni<br /> Il documentario, girato nel 1949, descrive la lavorazione del raion a Torvi=<br /> scosa, in Friuli, dove si trovavano la fabbrica, le piantagioni delle canne=<br /> che danno la materia prima, le case degli operai e degli impiegati. Ritrov=<br /> ato e restaurato recentemente dalla Cineteca del Friuli.<br /> =20<br /> I BRIGANTI DI ZABUT =20<br /> (Italia 1997, col., 88')<br /> Regia: Pasquale Scimeca<br /> Con: Vincenzo Albanese, Tonino Russo, Giuseppe Fiasconaro, Franco Scaldati<br /> In Sicilia, dopo lo sbarco degli Alleati nel 1943, i possidenti agrari cont=<br /> inuano a comandare, ma tra loro serpeggia il panico quando scoppia una rivo=<br /> lta contadina i cui militanti sono costretti a darsi alla macchia. Presto i=<br /> l cerchio si stringe. 3=C2=B0 film di Scimeca, modellato su un'idea di cine=<br /> ma politico e antropologico con ambizioni di epica popolare, appoggiato all=<br /> a voce narrante di cantastorie, mendicanti, donne.<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> Sabato 9 agosto 2014 RaiTre =<br /> dalle 01.15 alle 7.00<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Francia Fumarola Giorgini Melani Turigli=<br /> atto e Bendoni=20<br /> presenta<br /> =20<br /> LOGICA DEL (DIS)SENSO =E2=80=93 I WALK THE LINE<br /> a cura di Fulvio Baglivi<br /> =20<br /> con i film<br /> =20<br /> ROSSO SANGUE =<br /> primavisioneTV<br /> (Mauvais Sang, Francia, 1986, col., 116=E2=80=99 v.o. sott.it.) =<br /> =20<br /> Regia: Leos Carax<br /> Interpreti: Denis Lavant, Juliette Binoche, Michel Piccoli, Julie Delpy<br /> Il passaggio di una cometa crea effetti strani sul pianeta. Notti calde e m=<br /> attinate con nevicate improvvise e soprattutto un virus che miete le sue vi=<br /> ttime tra chi &quot;fa l'amore senza amore&quot;. La gang de &quot;L'Americana&quot; =C3=A8 l'u=<br /> nica in possesso di un antidoto per fermare il flagello. A contrastarla una=<br /> gang rivale che ha da qualche tempo perduto in un attentato il proprio &quot;uo=<br /> mo migliore&quot; e a sostituirlo, c=E2=80=99=C3=A8 il figlio Linguamuta (Denis =<br /> Lavant), un prestigiatore particolarmente svelto con le mani, da poco uscit=<br /> o di galera e a causa della quale accusa ancora forti dolori al ventre.. Li=<br /> nguamuta accetta, lasciando la sua fidanzata (Julie Delpy), ed entrando in =<br /> contatto con la banda. Tra i membri della gang nota Anna (Juliette Binoche)=<br /> della quale si innamora, non ricambiato, poich=C3=A9 Anna sostiene di pote=<br /> r amare solo uomini pi=C3=B9 vecchi, =C3=A8 infatti fidanzata di uno dei ca=<br /> pi-banda (Michel Piccoli). Linguamuta riesce a rubare l'antidoto, ma non sf=<br /> ugge alle pallottole della banda dell'Americana che, lo colpiscono al ventr=<br /> e. Rialzatosi da terra inspiegabilmente (i suoi dolori al ventre sono super=<br /> iori a quello delle pallottole?), consegna l'antidoto alla gang, e viene ac=<br /> compagnato all'aeroporto, dove con un vecchio aeroplano a elica, potr=C3=A0=<br /> fuggire dalla Francia...<br /> =20<br /> BANDE =C3=80 PART<br /> (Bande =C3=A0 part, Francia 1964, b/n, 92=E2=80=99, v.o. sott. it.)<br /> Regia: Jean-Luc Godard.=20<br /> Con: Anna Karina. Claude Brasseur , Sami Frey=20<br /> Tra s=C3=A9rie noire, commedia dei sentimenti e burlesque, Odile, Arthur e =<br /> Franz organizzano una maldestra rapina nella in una casa della banlieue par=<br /> igina. Un film che piacer=C3=A0 a Quentin Tarantino.<br /> =C2=ABNel =E2=80=9Cprossimamente=E2=80=9D del mio film dico: =E2=80=9CUn fi=<br /> lm francese d=E2=80=99atmosfera di prima della guerra=E2=80=9D[=E2=80=A6] C=<br /> ome nei romanzi che non sono stati portati al cinema prima della guerra,: c=<br /> erti romanzi di Simenon, di Queneau. Per esempio, Loin du Rueil. Ho cercato=<br /> di rendere questo clima populista e poetico d=E2=80=99anteguerra. [=E2=80=<br /> =A6] Le M=C3=A9pris era stato a colori, in scope, girato in Italia, e il mo=<br /> do migliore per me per cambiare direzione era pormi dei limiti. Mi sono det=<br /> to: =E2=80=9CFar=C3=B2 di Bande =C3=A0 part un piccolo film di serie Z c=<br /> ome certi film americani che mi piacciono=E2=80=9D, come i film di Fuller, =<br /> qualcosa di questo tipo=E2=80=A6=C2=BB<br /> =20<br /> =20<br /> FACS OF LIFE 115=E2=80=99 EVEN=<br /> TUALMENTE SFUMABILE=20<br /> =20<br /> (2009, Francia/Italia/GB, col.)<br /> Regia: Silvia Maglioni e Graeme Thomson<br /> =20<br /> Cosa resta oggi del pensiero di Gilles Deleuze? E cosa resta dei suoi anni =<br /> di lezioni universitarie a Vincennes? In questo loro primo film Silvia Magl=<br /> ioni e Graeme Thomson chiariscono subito l=E2=80=99oggetto della ricerca: f=<br /> are un film sull=E2=80=99utopia del passaggio di conoscenza e della trasmis=<br /> sione dei saperi. Attraverso brani dalle lezioni, immagini d=E2=80=99archiv=<br /> io, interviste a studenti vecchi e nuovi, il film cerca l=E2=80=99eco del v=<br /> iaggio politico e estetico del grande filosofo francese.<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> Domenica 10 agosto 2014 RAI3 dalle ?.55=<br /> alle ?,00 =20<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Francia Fumarola Giorgini Melani Turigli=<br /> atto<br /> presenta =20<br /> =20<br /> presenta<br /> COSE INVISIBILI, CASE A UNA DIMENSIONE PER UOMINI TRASPARENTI (9)<br /> a cura di Fulvio Baglivi e Roberto Turigliatto<br /> =20<br /> LA MACCHINA AMMAZZACATTIVI=20<br /> (Id., Italia, 1952, b/n)<br /> Regia: Roberto Rossellini<br /> Interpreti: Gennaro Pisano, Marilyn Buferd, William Tubbs, Helen Tubbs<br /> Celestino, modesto fotografo di paese, ha avuto in dono, da S. Andrea a cui=<br /> =C3=A8 devotissimo, la possibilit=C3=A0 di sterminare i malvagi sempliceme=<br /> nte rifotografando un loro ritratto fotografico. Ci prova, a spese di alcun=<br /> i avidi che vogliono privare tre poveracci del paese di una legittima eredi=<br /> t=C3=A0. Un curioso apologo estetico-politico, realizzato praticamente senz=<br /> a sceneggiatura, a furia di improvvisazioni, e terminato tre anni dopo l'in=<br /> izio delle riprese. Il risultato, bench=C3=A8 non sia privo di momenti azze=<br /> ccati, =C3=A8 eccessivamente frammentario. Soggetto di Eduardo De Filippo e=<br /> Giuseppe Marotta.<br /> =20<br /> ROTOCALCO primavisioneTV<br /> (Italia 1970, col., 11')<br /> di Manfredo Manfredi<br /> di un paio di anni prima. Tra cartoon e sequenz=<br /> e fotografiche, dai Beatles al Viet Nam.<br /> =20<br /> SU SAMBENE NO EST ABA (Italia 1968, col., 11')<br /> Nastro d=E2=80=99Argento al miglior cortometraggio<br /> =20<br /> I LUPI E GLI AGNELLI(Italia 1970, col., 12')<br /> =20<br /> LA MASCHERA DELLA MORTE ROSSA (Italia 1971, col., 10')<br /> di Manfredo Manfredi<br /> I primi tre corti d=E2=80=99animazione del disegnatore palermitano. Tutti p=<br /> rodotti dalla Corono Cinematografica.<br /> =20<br /> =20<br /> SOTTERRANEA (Italia 1973, col. 10')<br /> =20<br /> di Manfredo Manfredi<br /> Film di animazione dell'autore palermitano (disegnatore, tra le altre cose,=<br /> di Carosello) che dal mondo sotterraneo della metropolitana fa scaturire i=<br /> l suo mondo di sogno.<br /> =20<br /> =20<br /> NUVOLE =20<br /> =20<br /> (Italia 1975, col. 13')<br /> di Manfredo Manfredi<br /> In un profondo sotterraneo un piccolo essere bianco lotta per sopravvivere.=<br /> Oscuri mostri lo assalgono e lo dilaniano, ma egli rinasce ingrandendosi, =<br /> fino a divenire una grande e palpitante effluorescenza sotterranea. I nemic=<br /> i scompaiono mentre dal grande corpo bianco germina un sottile filamento ch=<br /> e faticosamente sale verso l'alto: un fiore vibra ora nel vento mentre sopr=<br /> a, alte nel cielo, scorrono lente le nuvole. Mentre un altro giorno lentame=<br /> nte affonda in un'altra notte, alte e impassibili continuano a trasmigrare =<br /> le nuvole in un fluire che =C3=A8 il lento e inarrestabile fluire del tempo=<br /> .. Dal fiore ormai secco e appassito volano i semi per una nuova vita mentre=<br /> sotto, nel nero profondo misterioso, qualcosa si muove: un piccolo essere =<br /> bianco forse, comincia faticosamente a farsi largo verso la luce.<br /> =20<br /> BIANCANEVE E I SETTE LADRI=20<br /> (Italia, 1949, 77=E2=80=99 ca.)<br /> Regia: Giacomo Gentilomo<br /> Con Peppino De Filippo, Mischa Auer, Silvana Pampanini, Nando Tamberlani, L=<br /> uigi Pavese<br /> =20<br /> A Milano le vie sono deserte al richiamo del ferragosto, i buoni ambrosiani=<br /> hanno lasciato la citt=C3=A0 in folte schiere. Il rag. Peppino Biancaneve,=<br /> impiegato di banca, napoletano, sta ancora studiando un discorsetto da ten=<br /> ere al gioielliere comm. Casertoni, per chiedere la mano della di lui figli=<br /> ola. Ma un importuno l'interrompe: si tratta evidentemente d'un iettatore. =<br /> Peppino infatti apprende poco dopo che gli hanno rubato l'automobile. Poi s=<br /> 'imbatte in un gruppo di persone, che rincorrono un ladro. Peppino ferma il=<br /> ladro, ma per equivoco, viene arrestato anche lui. Con l'aiuto del mariolo=<br /> fugge dalla camera di sicurezza ed a casa trova il comm. Casertoni, con la=<br /> figliola; il ladro di spaccia per medico, e tutti insieme partono per la B=<br /> rianza. I compagni del ladro, con la di lui amante, Eleonora, li vedono pas=<br /> sare e li seguono. Malgrado gli sforzi di Peppino, essi penetrano nella vil=<br /> la del gioielliere. Il ladro s'impadronisce delle chiavi della cassaforte, =<br /> mentre Eleonora afferma di essere l'amante di Peppino. Le cose s'imbroglian=<br /> o sempre pi=C3=B9: alla fine Peppino riesce a far arrestare tutti i ladri e=<br /> a fare la sua dichiarazione, che viene accolta benevolmente.<br /> =20<br /> =20<br /> Luned=C3=AC 11 agosto 2014 RAI 3 dalle 0=<br /> 1.55 alle 2.00<br /> Fuori Orario cose (mai) viste=20<br /> di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Francia Fumarola Giorgini Melani Turigli=<br /> atto<br /> =20<br /> presenta<br /> =20<br /> FUORI ORARIO<br /> =20<br /> =20<br /> Martedi 12 agosto 2014 RAI3 dalle =<br /> 1.55 alle 2.25 =20<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Francia Fumarola Giorgini Melani Turigli=<br /> atto<br /> =20<br /> presenta EVELINE<br /> a cura di Ciro Giorgini<br /> =20<br /> Mercoledi 13 agosto 2014 RAI3 dalle 1.55 al=<br /> le 2.25 =20<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Francia Fumarola Giorgini Melani Turigli=<br /> atto<br /> =20<br /> presenta VENTI ANNI PRIMA<br /> a cura di Ciro Giorgini<br /> =20<br /> Giovedi 14 agosto 2014 RAI3 dalle 1.55 al=<br /> le 2.00 =20<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Francia Fumarola Giorgini Melani Turigli=<br /> atto<br /> =20<br /> presenta =20<br /> FUORI ORARIO=20<br /> =20<br /> Venerd=C3=AC 15 agosto 2014 RaiTre =<br /> dalle 1.50 alle 07:15<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Francia Fumarola Giorgini Melani Turigli=<br /> atto e Bendoni=20<br /> presenta<br /> Kim Ki-duk TATUAGGIO SENZA SEGNI: IL SOFFIO DEL CINEMA NUDO<br /> a cura di Fulvio Baglivi<br /> =20<br /> =20<br /> COCCODRILLO v.o. sott. it. primavisioneTV<br /> (Ag-o, Sud Corea, 1996, col.)<br /> Regia: Kim Ki-duk<br /> Con: Cho Jae-Hyun, Jae-hong Ahn, Woo Yun-kyeong<br /> Coccodrillo =C3=A8 il primo film di Kim Ki Duk =C3=A8d il nome del protagon=<br /> ista di questa romantica e drammatica vicenda ambientata sulle sponde del f=<br /> iume Hun: da sotto i ponti Coccodrillo attende disgraziati suicidi per pote=<br /> r rovistare nei loro indumenti e come un avvoltoio saccheggiarli lasciandol=<br /> i praticamente nudi in acqua. Il giovane vive con un adolescente e il suo v=<br /> ecchio nono, finch=C3=A9 non arriva una donna con un bambino che allarga la=<br /> strampalata =E2=80=9Cfamiglia=E2=80=9D.<br /> =20<br /> MOEBIUS 85=E2=80=99 v.o. sott. it.<br /> (Id., Sud Corea, 2013, col.)<br /> Regia: Kim Ki-duk<br /> Con: Cho Jae-Hyun, Young Ju Seo, Eun-woo Lee<br /> Dopo l'ennesimo tradimento del marito la moglie tenta di evirarlo senza suc=<br /> cesso. Finisce invece<br /> per evirare il figlio e poi fuggire, scatenando una reazione a catena incon=<br /> trollabile. Il padre tenta<br /> in ogni modo di restituire una sessualit=C3=A0 al ragazzo, nel frattempo vi=<br /> ttima di ogni genere di abuso<br /> da parte dei coetanei, fino a far trapiantare il proprio pene nel corpo del=<br /> figlio. Ma la madre intanto<br /> ritorna a casa e la tragedia familiare si aggrava ulteriormente<br /> =20<br /> PRIMAVERA, ESTATE, AUTUNNO, INVERNO... E ANCORA PRIMAVERA<br /> (Bom yeoreum gaeul gyeoul geurigo bom, Corea del sud /Germania, 2003, col.,=<br /> 98=E2=80=99)<br /> Regia: Kim Ki-duk<br /> Con: Kim Ki-duk, Kim Young-min, Seo Jae-kyeong<br /> In un piccolo monastero coreano, posto su un laghetto circondato dalle mont=<br /> agne, un bambino apprende dal suo vecchio maestro la dottrina buddhista. Do=<br /> po qualche anno, l'allievo sperimenta l'amore e fugge dal tempio. Ma la vit=<br /> a al di fuori del monastero per lui si rivela un inferno quindi decide di t=<br /> ornare indietro e seguire il suo percorso spirituale...<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> Sabato 16 agosto 2014 RaiTre =<br /> dalle 00.50 alle 7.00<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Francia Fumarola Giorgini Melani Turigli=<br /> atto e Bendoni=20<br /> presenta<br /> Kim Ki-duk TATUAGGIO SENZA SEGNI: IL SOFFIO DEL CINEMA NUDO<br /> =20<br /> a cura di Fulvio Baglivi<br /> =20<br /> =20<br /> con i film<br /> =20<br /> GUARDI COSTIERA v.o. sott. it. primavisioneTV<br /> (Haeanseon, Sud Corea, 2002, col.)<br /> Regia: Kim Ki-duk<br /> Con: Jang Dong-gun, Kim Jeong-hak, Park Ji-a<br /> Kang Sang-byeong =C3=A8 un membro della guardi costiera sud-coreana, deside=<br /> roso di sparare a una spia nord-coreana. Una notte spara e uccide un civile=<br /> sud-coreano finito in una zona vietata per incontrarsi con la sua ragazza.=<br /> Sia Kang che la ragazza del civile morto hanno problemi di esaurimento ner=<br /> voso che spingono la donna a credere che i membri della guardia costiera si=<br /> ano il suo amante deceduto, e quindi si presta a rapporti sessuali con loro=<br /> .. Seppur elogiato dopo la sparatoria, Kang viene congedato per infermit=C3=<br /> =A0 mentale dalla guardia costiera. Quando ritorna =C3=A8 per uccidere alcu=<br /> ni membri della sua ex truppa=E2=80=A6<br /> =20<br /> FERRO 3 (La casa vuota) 88=E2=80=99<br /> (BIN JIP, Sud Corea, 2004 , colore)=20<br /> Regia Sceneggiatura Montaggio Kim Ki-Duk.<br /> Con Jae Hee, Lee Seung-Yeon, Kwon Hyuk-Ho, Joo Jin-Mo, Choi Jeong-Ho, Lee J=<br /> oo-Suk<br /> Tae-Suk =C3=A8 un ragazzo che ha la strana abitudine di entrare nelle case =<br /> momentaneamente disabitate e comportarsi come se ne fosse il padrone, lavan=<br /> do i panni sporchi dei proprietari e persino aggiustandone gli oggetti rott=<br /> i o guasti. In una delle case in cui si introduce viene sorpreso da Sun-Hwa=<br /> , una giovane donna che poi si apprender=C3=A0 essere vittima di un marito =<br /> violento. Al proprio rientro quest'ultimo sorprende lo sconosciuto nel prop=<br /> rio giardino, ma prima di poter avvisare le forze dell'ordine, ne subisce l=<br /> a &quot;punizione&quot;. Il giovane lo bersaglia violentemente con delle palline da g=<br /> olf (colpite con la mazza ferro 3, da cui il titolo del film) per poi andar=<br /> e via con la ragazza che, senza che i due si siano scambiati una parola, de=<br /> cide di seguirlo.Comincia cos=C3=AC una fuga romantica in cui i due persona=<br /> ggi continuano ad abitare abusivamente case altrui. In una di queste trovan=<br /> o morto l=E2=80=99anziano proprietario e lo seppelliscono con cura e amorev=<br /> ole dedizione. All=E2=80=99arrivo del figlio del proprietario, allarmato ch=<br /> e il padre non rispondesse al telefono, vengono trovati in casa e l'idillio=<br /> nascente si interrompe. La polizia, convinta che Sun-Hwa sia stata rapita,=<br /> arresta solo il ragazzo.<br /> Siamo tutti case vuote<br /> e aspettiamo qualcuno<br /> che apra la porta e ci renda liberi.<br /> Un giorno il mio desiderio si avvera.<br /> Un uomo arriva come un fantasma<br /> e mi libera dalla mia prigionia.<br /> E io lo seguo, senza dubbi, senza riserve...<br /> Finch=C3=A9 incontro il mio nuovo destino<br /> (Kim Ki-duk)<br /> =20<br /> SOFFIO =20<br /> (Soom, Corea del Sud 2007, col.)<br /> Regia di Kim Ki-duk<br /> Con Chang Chen, Ha Jung-woo, Park Ji-a<br /> Yeon vive una relazione tormentata con il marito, che la tradisce da tempo =<br /> con persone diverse. La donna si appassiona alla storia di un detenuto cond=<br /> annato a morte che ha tentato pi=C3=B9 volte il suicidio e decide di incont=<br /> rarlo=E2=80=A6<br /> =20<br /> =20<br /> ARIRANG<br /> (id., Corea del Sud, 2011, col., 101=E2=80=99; v.o. con sott. it.)<br /> Regia: Kim Ki-duk<br /> =E2=80=9CLa mia vita =C3=A8 un dramma e al tempo stesso un documentario=E2=<br /> =80=9D. A parlare =C3=A8 Kim Ki Duk, non pi=C3=B9 autore ed artista ma un u=<br /> omo solo davanti al suo personale confessore: la telecamera. =E2=80=9CArira=<br /> ng riguarda Kim Ki-Duk, che interpreta 3 ruoli in uno. Con Arirang salgo ne=<br /> l corso della mia vita su una collina. Con Arirang comprendo gli esseri uma=<br /> ni, con l=E2=80=99aiuto della matura, e accetto la mia vita cos=C3=AC com=<br /> =E2=80=99=C3=A8 ora.=E2=80=9D<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> Domenica 17 agosto 2014 RAI 3 =<br /> dalle 1.45 alle 6.00<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Di Pace Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliat=<br /> to=20<br /> =20<br /> presenta<br /> =20<br /> COSE INVISIBILI, CASE A UNA DIMENSIONE PER UOMINI TRASPARENTI (10)<br /> a cura di Fulvio Baglivi e Roberto Turigliatto<br /> =20<br /> con i film<br /> =20<br /> =20<br /> E DI SHAUL E DEI SICARI SULLE VIE DI DAMASCO =20<br /> (Italia 1974, col., 117=E2=80=99, v.it.)<br /> Regia. Giani Toti<br /> Con: Georges Wilson, Alessandro Haber, Brizio Montanaro, Jamil Armad<br /> Transfuga dalla sua patria, detenuto in domicilio coatto dai Romani, Shaul=<br /> di Tarshis, meglio conosciuto come Paolo di Tarso, rievoca con i giovani l=<br /> e sue peripezie di seguace di Cristo dopo essere stato persecutore dei cris=<br /> tiani. Un altro conflitto oppone Shaul agli zeloti, setta ebraica i cui c=<br /> omponenti agivano con la sica (pugnale, donde il nome di sicari) contro i R=<br /> omani occupanti della Palestina e i notabili giudei collaborazionisti. Nell=<br /> =E2=80=99unica sequenza bianconero, un gruppo di &quot;feddayn&quot; si interrogano=<br /> oggi sui rapporti tra messianismo paolino, coscienza critica e utopia rivo=<br /> luzionaria. Fotografia di Mario Bernardo, musiche di Vittorio Gelmetti. U=<br /> nico film realizzato da Gianni Toti (che peraltro lo definisce un =E2=80=9C=<br /> non film=E2=80=9D), prima di dedicarsi a partire dagli anni ottanta a un im=<br /> portante lavoro di sperimentazione col video in cui si fondono poesia, cine=<br /> ma e arte elettronica, creando un nuovo linguaggio da lui stesso definito =<br /> =E2=80=9Cpoetronica=E2=80=9D.<br /> =20<br /> AGOSTINO D=E2=80=99IPPONA =<br /> =20<br /> (Italia 1972, colore, 116=E2=80=99)<br /> Regia: Roberto Rossellini.<br /> Con: Dary Berkani, Virgilio Gazzolo, Cesare Barbetti, Bruno Cattaneo.<br /> Gli ultimi trent'anni nella vita di Aurelio Agostino (354-430) che in pass=<br /> ato si era convertito al cristianesimo, e che ora riceve dal vecchio vesco=<br /> vo Valerio, l=E2=80=99incarico di succedergli. Successivamente Agostino div=<br /> enta vescovo d=E2=80=99Ippona e consacra la sua vita alla difesa degli idea=<br /> li cristiani nel periodo di decadenza dell=E2=80=99impero.<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> Luned=C3=AC 18 agosto 2014 RAI 3 =<br /> dalle 1.40 alle 3.00<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Di Pace Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliat=<br /> to<br /> =20<br /> presenta<br /> =20<br /> I PRIMI SULLA LUNA (FIRST ON THE MOON) =20<br /> Pervje na lune, Russia 2005, 74=E2=80=99, col., v.o. sott. it.)<br /> Regia: Aleksej Fedor=C4=8Denko<br /> Con: Boris Vlasov, Viktorija Il=E2=80=99inskaja, Andrej Osipov.<br /> =20<br /> Nella primavera del 1938, sulle montagne del Cile settentrionale venne avvi=<br /> stato un oggetto sferico non identificato che precipit=C3=B2 sulla terra. O=<br /> ggi, una troupe cinematografica, incuriosita dal ritrovamento di documenti =<br /> e film d=E2=80=99archivio, inizia ad indagare e scopre che negli anni prece=<br /> denti la Seconda Guerra Mondiale l=E2=80=99Unione Sovietica aveva gi=C3=A0 =<br /> un programma spaziale, coperto dalla massima segretezza, ma le cui tracce s=<br /> ono testimoniate da numerose bobine presenti nell=E2=80=99Archivio della Fe=<br /> derazione Cinematografica Russa. Gli scienziati sovietici e le forze milita=<br /> ri erano riusciti a mandare in volo la prima navetta spaziale ventitre anni=<br /> prima di Jurij Gagarin. Premiato nella sezione Orizzonti del Festival di V=<br /> enezia del 2005, pi=C3=B9 complesso e disorientante di qualsiasi mockumenta=<br /> ry, il film di Fedorcenko =C3=A8 un =E2=80=9Cdocumentario fantastico=E2=80=<br /> =9D che ricostruisce come in un vero e proprio lavoro di investigazione st=<br /> orica, con imperturbabile seriet=C3=A0, il titanico e impossibile =E2=80=<br /> =9Csogno della Repubblica Cosmica dei Soviet=E2=80=9D.<br /> =20<br /> =20<br /> =20<br /> Martedi 19 agosto 2014 RAI 3 =<br /> dalle 0.50 alle 2.00<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Di Pace Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliat=<br /> to<br /> =20<br /> presenta<br /> VENTI ANNI PRIMA<br /> =20<br /> =20<br /> Mercoledi 20 agosto 2014 RAI 3 =<br /> dalle 1.55 alle 2.00<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Di Pace Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliat=<br /> to<br /> =20<br /> presenta<br /> EVELINE<br /> =20<br /> =20<br /> Giovedi 21 agosto 2014 RAI 3 =<br /> dalle 1.55 alle 2.00<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Di Pace Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliat=<br /> to<br /> =20<br /> presenta<br /> FUORI ORARIO<br /> Venerd=C3=AC 22 agosto 2014 RaiTre =<br /> dalle 1.20 alle 7.00 =20<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Francia Fumarola Giorgini Melani Turigli=<br /> atto<br /> =20<br /> presenta<br /> =20<br /> MIRA E MIRAGGIO, FALSI MOVIMENTI<br /> =20<br /> con i film<br /> =20<br /> HITCH-HIKER =E2=80=93 LA BELVA DELL=E2=80=99AUTOSTRADA =20<br /> (The Hitch-Hiker, Usa, 1953, b/n, 70=E2=80=9950=E2=80=9D, v.o. sott. it. )<br /> Regia: Ida Lupino<br /> Con: Edmond O'Brien, Frank Lovejoy, William Tallman<br /> Due uomini d=E2=80=99affari in vacanza raccolgono un autostoppista, crimina=<br /> le psicopatico, che li obbliga a condurlo alla frontiera col Messico. Capol=<br /> avoro di Ida Lupino.<br /> =20<br /> =20<br /> LA SPARATORIA =20<br /> (The Shooting, Usa, 1966, col., 80=E2=80=99, v.o. sott. it. )<br /> Regia: Monte Hellman<br /> Con: Warren Oates, Jack Nicholson, Millie Perkins, Will Hutchins<br /> Per soddisfare il suo bisogno di vendetta, una ragazza un po' ambigua si fa=<br /> aiutare da due pistoleri vagabondi, ma uno dei due =C3=A8 un cacciatore di=<br /> taglie e, in mezzo a un'estenuante marcia attraverso il deserto, ci si met=<br /> te anche un killer. Girato in contemporanea a Le colline blu.<br /> =20<br /> UN ANGELO =C3=88 NATO =20<br /> (O Anjo nasceu, Brasile, 1969, b/n, 64=E2=80=99, v.o. sott. it. )<br /> Regia Julio Bressane<br /> Con: Hugo Carvana, Milton Gon=C3=A7alves, Maria Gladys, Norma Bengell<br /> Santamaria e Urtiga sono due banditi in fuga, uno bianco l=E2=80=99altro ne=<br /> ro. Mistico e visionario, Santamaria crede nella venuta imminente di un ang=<br /> elo purificatore. Urtiga, suo compagno inseparabile, =C3=A8 un marginale se=<br /> mplice e ingenuo che segue i passi di Santamaria partecipando a una serie d=<br /> i delitti. I due banditi si installano in una casa dove sequestrano la prop=<br /> rietaria e la sua amica=E2=80=A6<br /> =20<br /> Sabato 23 agosto 2014 RaiTre =<br /> dalle 1.05 alle 7.00 =20<br /> Fuori Orario cose (mai) viste<br /> di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Francia Fumarola Giorgini Melani Turigli=<br /> atto<br /> =20<br /> presenta<br /> =20<br /> TOD BROWNING/LON CHANEY<br /> NON SCHIACCIATE LA VOCE DEL RAGNO (1)<br /> =20<br /> con i film<br /> =20<br /> IL TRIO INFERNALE =20<br /> 925, b/n, 86=E2=80=99, muto con cartelli sottoti=<br /> tolati in italiano)<br /> Regia Todd Browning<br /> Con: Lon Chaney, Victor McLaglen, Mae Busch, Harry Earles<br /> Tre malviventi travestiti - un nano da b=C3=A9b=C3=A9, un ventriloquo da ve=<br /> cchia signora, una specie di gigante da onesto cittadino - commettono un om=<br /> icidio. Una complice provoca il pentimento del ventriloquo. Al processo son=<br /> o assolti, ma una scimmia strangola gli assassini.<br /> =20<br /> =20<br /> THE BLACKBIRD =20<br /> (U.S.A. 1926, b/n, 86'=E2=80=99, muto con cartelli sottotitolati in italian=<br /> o)<br /> Regia Todd Browning<br /> Con: Lon Chaney, Owen Moore, Ren=C3=A9e Ador=C3=A9e, Doris Lloyd, Andy MacL=<br /> ennan, Lionel Belmore.<br /> Blackbird =C3=A8 Lon Chaney, ladro che al bisogno si d=C3=A0 una seconda id=<br /> entit=C3=A0 come gestore storpio di una missione. Si innamora di Mademoisel=<br /> le Fifi Lorraine, una teatrante a sua volta innamorata di un altro, Bertie,=<br /> col quale si scatener=C3=A0 una rivalit=C3=A0 che complicher=C3=A0 ulterio=<br /> rmente la doppia vita del protagonista.<br /> =20<br /> LO SCONOSCIUTO =20<br /> (The Unknown, U.S.A. 1927, b/n, 48=E2=80=99, muto con cartelli sottotitolat=<br /> i in italiano)<br /> Regia Todd Browning<br /> Con: Lon Chaney, Norman Kerry, Joan Crawford, Nick De Ruiz<br /> Alonzo, un ladro inseguito dalla polizia, si rifugia in un circo spagnolo e=<br /> si finge senza braccia per sviare i sospetti. Qui incontra Nanon una ragaz=<br /> za che non sopporta di essere abbracciata dagli uomini e se ne innamora. Pe=<br /> r essere accettato da colei che ama obbliga un chirurgo a tagliargli le bra=<br /> ccia. Ma quando torna al circo dopo l'operazione, scopre che Nanon si =C3=<br /> =A8 fidanzata con un altro.<br />  

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links