Utenti collegati: 25 
 
it.scienza.medicina
Medicina e salute

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: Torrino Dorino  Mostra tutti i messaggi di Torrino Dorino
Titolo: Danni alla salute dalla Luce a LED .... alcuni pareri scientifici
Newsgroup: it.scienza.medicina
Data: 06/03/2018
Ora: 17:44:30
Mostra headers
 
  visto che usato ormai in tutte le nostre case sia come lampadine a led ,<br /> che tablet, pc ecc..<br /> <br /> <br /> Il tipo di luce pu&ograve; influenzare la salute?<br /> <br /> Assolutamente si, lo abbiamo letto di recente nell'[blue]articolo su<br /> Lifeme, [/blue]come il solo inquinamento della luce artificiale, in<br /> particolar modo da luce blu, sia co-responsabile della nostra insonnia,<br /> o cattiva qualit&agrave; di sonno, quindi co-responsabile di molte patologie<br /> che ne derivano, come effetto cascata.<br /> <br /> <br /> <br /> PRIVAZIONE DEL SONNO O SONNO NON RISTORATORE: quali sono gli effetti<br /> sulla mente e sul corpo?[/b]<br /> <br /> Come spiega il [blue]dott.re Alexander Wunsch,[/blue] uno dei pi&ugrave;<br /> autorevoli studiosi di fotobiologia, &quot;... ci sono importanti svantaggi<br /> con l'illuminazione LED che non sono pienamente evidenziati e resi noti. <br /> L'illuminazione a LED pu&ograve; effettivamente essere una delle pi&ugrave; importanti<br /> esposizioni a radiazioni EMF. <br /> Se si &egrave; scelto di ignorare queste nuove conoscenze, si possono avere<br /> gravi conseguenze a lungo termine. <br /> Si potrebbe arrivare alla degenerazione maculare legata all'et&agrave; (AMD),<br /> che &egrave; la principale causa di cecit&agrave; negli Stati Uniti e altrove. <br /> La luce LED pu&ograve; anche aggravare altri problemi di salute radicati nella<br /> disfunzione mitocondriale , e questi vanno da malattia metabolica al<br /> cancro.&quot;<br /> <br /> <br /> <br /> [b]La luce LED non ha infrarossi[/b]<br /> Le vecchie lampadine ad incandescenza avevano una gamma al vicino<br /> infrarosso, quindi interessanti, benefiche per la salute, in molti modi.<br /> Per esempio, la riparazione e la rigenerazione delle cellule.<br /> <br /> Poich&eacute; i LED non hanno praticamente infrarossi ma un eccesso di luce<br /> blu, che genera specie reattive dell'ossigeno (ROS), questo spiega<br /> perch&eacute; i LED sono cos&igrave; dannosi per gli occhi, per i nostri mitrocondi,<br /> quindi per la salute in generale.<br /> Una fonte di luce naturale &egrave; un corpo che emana tutti i tipi di<br /> lunghezze d'onda in modo pi&ugrave; o meno continuo.<br /> <br /> I LED sono invece lampade fluorescenti, composte da un LED blu, un<br /> trasformatore LED, e un sottile strato fluorescente che ricopre il LED<br /> blu per modificare parte della luce blu in lunghezze d'onda maggiori<br /> creando in tal modo una luce giallastra. La luce giallastra dello strato<br /> fluorescente &egrave; costituita dalla luce blu residua unita ad un tipo di<br /> luce bianca gran parte della quale &egrave; una luce blu aggressiva.<br /> <br /> Secondo [blue]Alexander Wunsch:[/blue]&quot;La luce blu ha la pi&ugrave; alta<br /> energia nella parte visibile dello spettro e induce la produzione dello<br /> stress ossidativo ROS. <br /> <br /> Provoca la formazione di ROS nei tessuti, stress che deve essere<br /> bilanciato per mezzo del vicino infrarosso che non &egrave; presente nei LED. <br /> <br /> Abbiamo bisogno ancora pi&ugrave; rigenerazione dalla luce blu ma la parte di<br /> rigenerazione dello spettro non si trova nel blu. Si trova nella parte<br /> di lunghezza d'onda del rosso e del vicino infrarosso. La rigenerazione<br /> dei tessuti e la riparazione degli stessi avviene a lunghezze d'onda che<br /> non sono presenti in uno spettro LED. Abbiamo un aumento dello stress da<br /> parte delle lunghezze d'onda corte e abbiamo una ridotta rigenerazione e<br /> riparazione da parte delle lunghezze d'onda lunghe. <br /> <br /> Questo &egrave; il problema principale ... Non esiste questo tipo di luce in<br /> natura e ci sono delle conseguenze. <br /> [red]Lo stress influisce sulla retina e danneggia il nostro sistema<br /> endocrino. &quot;[/red]<br /> <br /> <br /> <br /> [b]- Soppressore di melatonina[/b]<br /> Il sonno viene rovinato, se non addirittura interrotto pi&ugrave;<br /> frequentemente in presenza di luce blu emessa dalle lampade LED,<br /> dispositivi digitali, computer, telefoni cellulari, e-Book. La luce blu<br /> pu&ograve; essere vantaggiosa di giorno, in grado di aumentare l'attenzione, ma<br /> per gli stessi motivi deleteria di sera e di notte (1).<br /> Gli studi hanno dimostrato come la luce blu riduca i livelli di<br /> melatonina (importanti per il ciclo sonno-veglia e chip determinante per<br /> la nostra salute). <br /> <br /> <br /> <br /> [b]- Danni alla retina, maculopatia[/b]<br /> In una intervista, il Dr. Alexander Wunsch, esperto a livello mondiale<br /> della fotobiologia, condivide i pericoli nascosti dei diodi a emissione<br /> luminosa (LED) dei quali la maggior parte delle persone sono<br /> completamente all'oscuro. &quot;I LED hanno enormi impatti - non solo per la<br /> prevenzione della cecit&agrave;, ma i LED hanno anche un nascosto fattore di<br /> rischio, in grado di sabotare la nostra salute, poich&egrave; vanno ad<br /> interagire con il nostro sistema ormonale.&quot;<br /> <br /> Siamo nel 2017 con il progetto, sempre pi&ugrave; concreto,della diffusione a<br /> tappeto di luce LED, pensate che nel 2011, l'allora l'allora<br /> [blue]Ministro della Salute, Ferruccio Fazi, [/blue]rispondendo ad<br /> un'interrogazione parlamentare, ha evidenziato che &ldquo;rispetto ad altre<br /> tipologie di lampade, quali le lampade ad incandescenza o altre sorgenti<br /> di impiego pi&ugrave; recente come le lampade alogene e le lampade compatte a<br /> fluorescenza (anche dette &quot;a basso consumo&quot;), le lampade a LED<br /> presentano alcune caratteristiche particolari dal punto di vista dei<br /> possibili rischi per la salute<br /> <br /> <br /> [b]- Danno mitocondriale[/b]<br /> Radicali liberi, invecchiamento precoce, Sindrome da fatica cronica,<br /> fibromialgia, cancro, tanti sono le patologie e danni correlati al danno<br /> mitocondiriale.<br /> <br /> Nelle interazioni fotochimiche la luce eccita gli elettroni delle<br /> molecole cellulari rompendo o ri-organizzando i legami chimici. Questo<br /> pu&ograve; avere conseguenze dirette sul DNA ed indirettamente portare alla<br /> formazione di radicali liberi i quali possono a loro volta interagire<br /> col DNA o con altre cellule come i fotoricettori della retina<br /> dell&rsquo;occhio causandone il deterioramento e la morte cellulare. I danni<br /> al DNA se non riparati possono portare all&rsquo;insorgenza del cancro.<br /> <br /> <br /> <br /> [b]Il messaggio chiave che ne deriva &egrave; che la produzione di energia nel<br /> corpo non coinvolge solo l'assunzione di cibo. &Egrave; necessaria anche<br /> l'esposizione a determinate lunghezze d'onda della luce in modo che il<br /> metabolismo possa funzionare in maniera ottimale. Questo &egrave; un altro<br /> motivo per cui l'esposizione al sole &egrave; cos&igrave; di vitale importanza per la<br /> salute.<br /> <br /> <br /> <br /> che ne pensate ?  

Il thread:
da leggere Torrino Dorino 06/03 17:44
Danni alla salute dalla Luce a LED .... alcuni pareri scientifici
   da leggere Aietes 07/03 19:25
Re: Danni alla salute dalla Luce a LED .... alcuni pareri scientifici
      da leggere Torrino Dorino 10/03 16:43
Re: Danni alla salute dalla Luce a LED .... alcuni pareri scientifici
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links