Utenti collegati: 22 
 
it-alt.politica.rifondazione-comunista
La politica di Rifondazione Comunista

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: Theo Gattler  Mostra tutti i messaggi di Theo Gattler
Titolo: Calderoli supplica l'Orango
Newsgroup: it-alt.politica.rifondazione-comunista
Data: 30/08/2014
Ora: 14:54:02
Mostra headers
 
  Ah! Ah! Gli allogeni ci invadono anche con malefici satanici e magia<br /> nera :) <br /> http://www.ilgiornale.it/news/cronache/calderoli-supplica-kyenge-mi-tolga-macumba-1046859.html<br /> Calderoli supplica Kyenge: &quot;Mi tolga la macumba&quot;<br /> <br /> Il padre dell'ex ministro dell'Integrazione replica: &quot;Ha fatto<br /> innervosire i suoi antenati&quot;<br /> Chiara Sarra - Mar, 26/08/2014 - 16:43<br /> <br /> Roberto Calderoli si arrende e supplica il padre di C&eacute;cile Kyenge ti<br /> togliergli la maledizione lanciatagli dopo che ha attaccato l'ex<br /> ministro per l'Integrazione.<br /> <br /> &Egrave; lo stesso esponente leghista a dirlo dalle pagine del settimanale Oggi<br /> in edicola da domani. &quot;Sei volte in sala operatoria, due in<br /> rianimazione, una in terapia intensiva. &Egrave; morta mia mamma. E,<br /> nell&rsquo;ultimo incidente, mi sono rotto due vertebre e due dita. E adesso,<br /> un serpente di due metri in cucina. A me sembra un p&ograve; troppo...&quot;, dice<br /> il vicepresidente del Senato facendo riferimento a una macumba, &quot;Forse &egrave;<br /> il caso di mandare un messaggio distensivo a pap&agrave; Kyenge per chiedergli<br /> la revoca del rituale che mi fece&quot;.<br /> <br /> Il settimanale ricorda che dopo la battutaccia sulla Kyenge, proprio<br /> Oggi raggiunse in Katanga (Repubblica democratica del Congo) il padre<br /> dell&rsquo;allora ministro. Davanti ai giornalisti, l'uomo &quot;comp&igrave; un rito<br /> tribale affinch&eacute; gli avi lo liberassero da cattivi pensieri e parole<br /> offensive, usando parole di tolleranza e non di vendetta&quot;. &quot;Le foto e i<br /> video di Oggi erano inquietanti: avevano messo una mia foto in mezzo ai<br /> termitai&quot;, racconta Calderoli, &quot;Non &egrave; un messaggio amichevole. Dopo quel<br /> rito alcuni colleghi napoletani mi regalarono un cornetto di corallo:<br /> due giorni dopo, senza una pressione di nessun genere si &egrave; spezzato in<br /> due. Una maga ha visto forze tremende in azione attorno a me&quot;.<br /> <br /> Immancabile la risposa di Clement Kikoko Kyenge, contattato dallo stesso<br /> settimanale: &quot;Un serpente in casa non &egrave; un bel segnale e non sono sicuro<br /> che Calderoli abbia fatto bene a ucciderlo... Se quando lui ha chiesto<br /> scusa a Cecile era sincero, pu&ograve; stare tranquillo. Se invece quelle scuse<br /> sono state frutto di calcolo e convenienza, gli antenati potrebbero<br /> innervosirsi&quot;.<br /> <br /> -- <br /> I SUPPORT PRESIDENT PUTIN AND THE RUSSIAN FEDERATION  

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere piďż˝ volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links