Utenti collegati: 17 
 
it-alt.politica.rifondazione-comunista
La politica di Rifondazione Comunista

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: Theo Gattler  Mostra tutti i messaggi di Theo Gattler
Titolo: Deputata M5S: basta pasta ai clandestini: non la digeriscono
Newsgroup: it-alt.politica.rifondazione-comunista
Data: 28/07/2014
Ora: 00:48:03
Mostra headers
 
  hanno ragione poveri migranti,bisogna adeguarsi alle loro esigenze,hanno<br /> fatto il grande sforzo di entrare clandestini e meritano il mediatore<br /> culturale oltre ai sussidi .....<br /> http://voxnews.info/2014/07/21/deputata-basta-pasta-ai-clandestini-non-la-digeriscono/<br /> 10277556_241304395993928_7399331288609769435_n<br /> OkNotizie<br /> <br /> Roma &ndash; Disoccupazione e povert&agrave; dilagano in Italia, ci sono pensionati<br /> che non possono comprarsi da mangiare e per milioni di giovani italiani<br /> il lavoro &egrave; solo un miraggio. Per la parlamentare del M5S Marialucia<br /> Lorefice, tuttavia, il problema dei problemi, l&rsquo;emergenza assoluta, &egrave;<br /> il tipo di cibo che viene fornito ai clandestini che arrivano in Italia<br /> accompagnati dalla Marina Militare. Pasta e carne non vanno bene, hanno<br /> altre abitudini alimentari e culturali e dobbiamo adeguarci alle loro<br /> esigenze.<br /> <br /> Sulla pagina Facebook della &ldquo;Cittadina a 5 Stelle&rdquo;, deputata dal 2013, &egrave;<br /> possibile leggere:<br /> <br /> &ldquo;Marted&igrave; 15 Luglio ho depositato un&rsquo;interrogazione a risposta scritta<br /> sul problema della gestione dei pasti nei centri di prima accoglienza.<br /> Lo spunto &egrave; stato un articolo di giornale uscito nei giorni scorsi che<br /> faceva riferimento ai pasti che vengono buttati quando non sono<br /> consumati. In realt&agrave;, stavamo gi&agrave; prestando attenzione alla questione<br /> pasti, poich&eacute;, sebbene quelli offerti rispondono alle caratteristiche<br /> dieta mediterranea, la migliore, i migranti provengo da zone in cui sono<br /> abituati a nutrirsi di cose ben diverse; questo significa che anche la<br /> semplice pasta diventa per loro un problema. Non riescono a digerirla.<br /> Il problema si pone anche per determinati tipi di carne. I musulmani non<br /> mangiano carne di maiale. Abbiamo avuto modo di parlare con la<br /> Prefettura di Ragusa di questo aspetto e credo si stia mobilitando per<br /> affrontarlo. In questi giorni sono stati ritrovati nei cassonetti della<br /> spazzatura decine di portate di cibo ancora cellophanate provenienti dal<br /> CPSA; i carabinieri della compagnia di Modica hanno avviato un&rsquo;indagine<br /> in merito, per verificare la corrispondenza tra il numero di pasti<br /> fornito quotidianamente e il numero degli ospiti del centro e per<br /> verificare il rispetto delle tradizioni religiose dei migranti<br /> attraverso una giusta scelta degli alimenti; il contratto relativo al<br /> servizio di ristorazione prevede che nella scelta degli alimenti debbano<br /> essere rispettati i vincoli costituiti dalle regole alimentari dettate<br /> dalle diverse scelte religiose, ma niente si dice in riferimento alla<br /> gestione dei pasti che avanzano; i pasti vengono consegnati 3 volte al<br /> giorno ad orari ben precisi;<br /> <br /> Al ministro dell&rsquo;Interno abbiamo chiesto:<br /> <br /> -se non ritenesse opportuno estendere le linee di indirizzo nazionale<br /> per la ristorazione scolastica del 29 aprile 2010 al servizio mensa per<br /> i migranti, gestendo le eccedenze alimentari attraverso iniziative di<br /> solidariet&agrave; per la destinazione del cibo ad enti assistenziali, evitando<br /> in tal modo che numerose pietanze finiscano nella spazzatura;<br /> <br /> -se, di concerto con il Prefetto, per quanto di competenza, nel rispetto<br /> della libert&agrave; di religione dei migranti, non intendesse prendere in<br /> considerazione la possibilit&agrave; di modificare gli orari di distribuzione<br /> dei pasti, conseguentemente a particolari periodi di preghiera come<br /> quello attuale del ramadan;<br /> <br /> -se non ritenesse opportuno verificare che le pietanze distribuite non<br /> siano in contrasto con i principi e le abitudini alimentari e culturali<br /> dei migranti.&rdquo;<br /> <br /> La priorit&agrave; del M5S, dunque, &egrave; il cibo fornito ai clandestini? Forse non<br /> si sono resi conto che si tratta di persone entrate violando le leggi e<br /> che invece di essere espulse vengono mantenute a spese degli italiani<br /> nei centri di accoglienza. Ma non erano il partito della legalit&agrave; e<br /> della trasparenza?<br /> <br /> Marialucia Lorefice &egrave; nata a Modica, provincia di Ragusa, un territorio<br /> in cui la disoccupazione &egrave; al 20%. Il problema principale non &egrave;<br /> esattamente quello manifestato nell&rsquo;interrogazione.<br /> <br /> Siamo di fronte, probabilmente, all&rsquo;ennesimo caso di parlamentare fuori<br /> controllo che ha deciso di non seguire le linee politiche del suo<br /> partito. Forse non &egrave; stata informata, ad esempio, dell&rsquo;accordo tra<br /> Grillo e Farage, il leader del partito anti-immigrazione britannico.<br /> <br /> -- <br /> ORGOGLIO ANTI-GAY<br /> ANTI-GAY PRIDE  

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere piďż˝ volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links