Utenti collegati: 31 
 
it.scienza.matematica
La regina delle scienze

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: carlosalvitti8@gmail.com  Mostra tutti i messaggi di carlosalvitti8@gmail.com
Titolo: Re: Distinzione fra incognita e variabile.
Newsgroup: it.scienza.matematica
Data: 06/11/2017
Ora: 18:11:47
Mostra headers
 
  Il giorno marted=C3=AC 14 giugno 2011 19:06:26 UTC+2, Tetis ha scritto:<br /> &gt; Come da oggetto. Cosa =C3=A8 un'incognita e cosa una variabile nel contes=<br /> to=20<br /> &gt; dell'algebra. Mi sembra di ricordare che la prima =C3=A8 essenzialmente u=<br /> na=20<br /> &gt; variabile nel contesto della teoria delle equazioni, mentre la=20<br /> &gt; variabile tout-court =C3=A8 il fondamento dell'algebra, ma esistono delle=<br /> =20<br /> &gt; definizioni pi=C3=B9 o meno formali e generali?<br /> <br /> Una incognita non si conosce ma ha valori limitati. Una variabile pu=C3=B2 =<br /> assumere infiniti valori.  

Il thread:
da leggere carlosalvitti8@gmail.com 06/11 18:11
Re: Distinzione fra incognita e variabile.
   da leggere Wakinian Tanka 06/11 20:22
Re: Distinzione fra incognita e variabile.
      da leggere radicale.001@gmail.com 06/11 21:14
Re: Distinzione fra incognita e variabile.
   da leggere Yoda 06/11 21:56
Re: Distinzione fra incognita e variabile.
   da leggere Di passaggio a nord ovest 08/11 19:23
Re: Distinzione fra incognita e variabile.
      da leggere JTS 08/11 21:35
Re: Distinzione fra incognita e variabile.
         da leggere Di passaggio a nord ovest 09/11 12:12
Re: Distinzione fra incognita e variabile.
   da leggere Utente Microsoft 09/11 14:10
Re: Distinzione fra incognita e variabile.
 

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links