Utenti collegati: 31 
 
free.it.mestieri.idraulici
Discutere di problemi legati alla idruulica.

Indice messaggi | Invia un reply | Tutti i newsgroup | Cerca | Statistiche 



  Inviato da: tiorba@gmail.com  Mostra tutti i messaggi di tiorba@gmail.com
Titolo: Nuova caldaia: condensazione o no?
Newsgroup: free.it.mestieri.idraulici
Data: 30/12/2015
Ora: 00:08:13
Mostra headers
 
  Salve a tutti, vorrei un consiglio dal momento che diversi professionisti m=<br /> i hanno fornito risposte e pareri molto diversi.<br /> Devo cambiare una vecchia caldaia che scalda un appartamento di 80 m2.<br /> Ho la possibilit=E0 di usare la vecchia canna fumaria, ma, per ragioni vari=<br /> e, vorrei scaricare all'esterno (giardino di mia propriet=E0, e sopra di me=<br /> ci sono sempre stanze mie).<br /> Tenendo conto che, per ragioni di lavoro, sto spesso via alcuni giorni, e c=<br /> omando tutto da remoto, mi domando se debba montare una caldaia a condensaz=<br /> ione oppure no.<br /> Indipendentemente dai costi, che mi sembrano pi=F9 o meno allineati, non mi=<br /> piace l'idea del tubo scarico condensa che dovrei far arrivare al sifone d=<br /> el lavandino bucando il piano della mia cucina.<br /> Ma alcuni mi dicono che solo le caldaie a condensazione possono avere lo sc=<br /> arico diretto all'esterno.<br /> Qualcuno mi aiuta per una scelta?<br /> <br /> Grazie,<br /> <br /> Diego  

Invia una risposta:

Nome:

Email:

Titolo:

Testo:


Attenzione: l'invio del messaggio richiede diversi secondi.
Non premere pi� volte il tasto "Invia".

 © Sergio Simonetti 2001 Che cos'è Links